lunedì 17 agosto 2015

MESSAGGI 2014 2° trimestre


29 GIUGNO 2014
CELEBRAZIONE DELLA FESTA DEL SACRO CUORE DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Sono apparsi anche S.Giuseppe con l'Angelo della pace)
(Maria SS.ma): "miei figli diletti, oggi, quando state celebrando l’anniversario delle mie apparizioni a Medjugorje. Vengo a dirvi: sto dando gli ultimi avvertimenti in quelle apparizioni che faccio in quel villaggio di Bosnia-Erzegovina.
Sto dando gli ultimi avvisi anche qui e ovunque dove io appaio. Sto dando gli ultimi avvisi prima che termini il tempo dato dal Signore per la conversione dell'umanità. Per questo ora è necessario che veramente vi convertiate, decidendovi per Dio, rinunciando al peccato, con tutto il cuore, affinché possa essere adeguatamente preparati per il mio Figlio Gesù quando verrà nella sua gloria in breve.
Vi sto dando che gli ultimi Avvisi cosicché possiate ogni giorno fare molte opere buone, fatte con amore puro per il Signore, preghiere infiammate d’amore, penitenze fervorose che espiano per davvero i vostri peccati e i peccati del mondo. Affinché la vostra anima accumuli meriti su meriti, virtù su virtù, purezza su purezza, amore su amore. Così, quando mio Figlio Gesù viene trovi le vostre mani piene di buoni frutti, perché quindi voi possiate ricevere il premio che Egli prepara per tutti i tuoi servi fedeli.
Io vi sto dando gli ultimi avvisi, ma l'umanità continua a dormire il sonno letargico del suo peccato, dell’apostasia, dell’incredulità, dell’ateismo e di tutti i peccati che ora la rendono come una lebbrosa.
Vengo a darvi gli ultimi avvisi e per liberare questa povera umanità di tanti mali che commette. Così che essa possa curarsi, ritornare bella, bella come una sposa per lo Sposo divino, Gesù, che viene nella sua gloria per abbracciarla e darle la sua pace eterna e la felicità senza fine.
Vi sto dando gli ultimi avvisi ed è per questo che vi dico, figlioli: voi sapete ciò che ho rivelato ai miei figli a Medjugorje, né qui a mio figlio Marco, né agli altri veggenti ai quale ho confidato i miei segreti. Non sapete quanto sarà orribile il castigo di tutti i peccatori.
Perciò vi dico i figliolini: convertitevi di cuore, apritevi all'amore del Signore, lasciate che Egli trasformi le vostre vite, fuggite il peccato, vivete sempre più nella preghiera e siate in tutto conformi ai comandamenti del Signore, di mio Figlio Gesù.
Io vi amo tanto e non voglio perdervi, non voglio che soffriate in futuro, per questo sono qui per darvi tutte le possibilità per darvi tutte le opportunità e tutte le grazie.
Continuate a pregare senza stancarvi, senza scoraggiarvi e tutte le grazie del mio Cuore immacolato verranno a voi una per una, perché sono Madre fedele e mai lascerò di ascoltare le preghiera del cuore sincero che sinceramente Mi chiama.
Figli miei diletti, divulgate di più la mia medaglia della pace, e anche la medaglia del cuore di San Giuseppe, mio amatissimo e castissimo sposo, affinché le anime del mondo intero si convertano più in fretta, per farsi sante. Così che lo Spirito Santo possa agire potentemente in tutti coloro che portano le nostre medaglie con amore e, quindi, di trionfo in trionfo, di vittoria in vittoria noi vi portiamo sicuramente alla salvezza eterna in cielo.
Pregate il Santo Rosario e tutte le preghiere che vi ho dato qui, perché attraverso queste preghiere, vostri cuori ogni giorno si uniscono più al mio Cuore immacolato, senza che ve ne rendiate conto e senza che lo capiate nei vostri cuori, io fondo il vostro cuore con il mio. E sempre più vi comunico la linfa della grazia divina, vi comunico il mio amore, le mie virtù assimilandovi a me, così figlioli, pregate, pregate e pregate molto!
Vi Amo tutti e vi benedico da Medjugorje, da Erechim e da Jacareí.
Pace miei figli diletti. Coloro che portano amore le nostre medaglie non saranno condannati al fuoco dell'inferno.
A Tutti do la mia speciale benedizione materna, che rimarrà con voi per tutta la vostra vita.
Vi amo, pace a te Marco, il più ardente e fervoroso dei miei apostoli, dei miei messaggi di Medjugorje e di tutte le mie apparizioni del mio Cuore Immacolato."

28 GIUGNO 2014
SANTA LUCIA DI SIRACUSA
(Santa Lucia): "miei diletti fratelli, io, Lucia, sono contenta di essere qui con voi oggi. Vi amo molto, voglio la vostra salvezza e il desiderio di lottare sempre di più, affinché possiate arrivare al Cielo, dove sarete felici con me, con gli angeli, con gli altri santi, con il Signore e nostra Madre SS.ma per sempre.
Continuare a pregare il mio Rosario ogni giorno, ho ancora molte grazie da concedervi. Chiedete e tutto ciò che è conforme con la volontà del Signore vi sarà dato.
Nessuno si scoraggi finché vive, nessuno si scoraggi mentre io sono qui, perché mentre io sono qui con voi vi sono date tutte le possibilità, tutte le grazie per la vostra salvezza.
Aprite perciò i vostri cuori, con abbastanza fede, speranza e amore, e io vi prometto di prepararvi tante grazie, come mai avete visto fino ad oggi dal giorno in cui siete nati fino ad ora.
Quando l'amore di Dio è presente in una anima la fa vivere in grande purezza: purezza del corpo, la purezza dell'anima, dei sentimenti, dei pensieri. L'anima cerca tutto il tempo di essere gradita al suo Signore amato, essendo pura come egli stesso era come egli stesso è.
L'anima alla ricerca solo le opere sante, le opere pure funziona, le opere buone, deplora l'impurità, deplora ogni genere di peccato.
L'anima che ha il vero amore di Dio rinuncia e sacrifica tutti i piaceri carnali e mondani per amore del suo amato Signore, che egli ama più di se stessa, che ama, più di tutto e per compiacere a questo Signore fa tutto per essere pura, fuggendo dal peccato.
Quando l'amore di Dio è presente in un'anima, quest'anima ha la virtù della fortezza, sopportando tutto quanto le accade di avverso, intraprendendo grandi opere per Dio e per la madre di Dio, e pagando anche le conseguenze di queste opere ardue.
La virtù della fortezza fa che l’anima anche se si abbatte umanamente con il dolore, non si prostri, non cada nell'abisso dello sconforto e della disperazione.
Io ho avuto tutte queste virtù in Me e desidera stamparle nella vostra anima, desidero infonderle nelle vostre anime, desidero comunicarle a voi e farle crescere sempre più in voi.
Pertanto, io vi dico: pregate, pregate, pregate molto tanti rosari al giorno, meditate, passate almeno venti minuti di preghiera profonda, ardente, uniti a noi i Santi, insieme a nostra Madre SS.ma, perché possiamo infondervi queste nostre virtù che noi praticammo e possediamo.
Meditate molto, molti commettono errori nella loro vita perché non meditano prima di fare le cose. Vivete sempre più in continua unione di amore, Unione di sentimenti, collaborando con Dio, con la madre di Dio per la salvezza dei vostri fratelli.
Io, Lucia, sono con voi tutti i giorni della vostra vita e mai vi abbandono.
Ripeto ancora una volta: che nessuno si scoraggi mentre è vivo, perché mentre vivete possono venirvi tutte le grazie. E io sono qui per farvi ottenere tutto ciò che le vostre mani non ottengono, i vostri meriti non ottengono. Sono qui per rendere disponibile a voi l'immenso tesoro di grazie del Sacro Cuore di Gesù e della sua madre Immacolata.
Ora vi benedico tutti con amore da Catania con Agata, da Siracusa e da Jacareí."

26 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei amati figli, vi invito ancora oggi a guardare alle mie apparizioni a Medjugorje, che sono il grande segno della donna vestita di sole che appare nel cielo, come descritto nel libro dell'Apocalisse, capitolo 12.
Io sono la donna terribile come un esercito in ordine di battaglia, che 33 anni fa, iniziò la fase finale del suo piano di salvezza dell'umanità, rendendo ancora più combattuta la lotta contro il grande drago rosso, che fu rovesciato da lei attraverso queste sue apparizioni e le preghiere di tanti miei figli, che mi hanno risposto 'sì'.
Con le mie apparizioni a Medjugorje, una parte preziosa del mio piano, che era iniziato con le mie apparizioni a Parigi, La Salette, Lourdes e tutte le altre fino a Fatima, con le mie apparizioni a Medjugorje, il mio piano si è notevolmente realizzato.
E qui in queste apparizioni di Jacareí, con le preghiere e l’obbedienza dei miei figli che mi amano, mi ascoltano, mi obbediscono e che seguono la strada tracciata da me, Io completerò questo mio piano materno che è portato ogni giorno avanti dalla vostra Madre celeste: nella preghiera, nella penitenza, nel silenzio e nella donazione completa tutti voi al Padre.
È un piano che non conoscete, solo la donna vestita di sole, solo vostra Madre, lo conosce. E Io lo realizzo secondo le mie intenzioni materne, secondo la volontà del Padre, in un modo che voi non potete capire e che non è accessibile all'intelligenza umana.
Da voi desidero solo: fede, fiducia, preghiera e consacrazione totale di voi stessi al mio Cuore immacolato. Perché Io possa utilizzarvi come miei strumenti potenti per sconfiggere il mio nemico, fare la grazia di vincere il peccato in ogni anima. E così, mio Figlio possa trionfare in ogni cuore, in tutte le famiglie e in tutte le nazioni.
Pregate, pregate, pregate molto per comprendere che voi siete solo polvere e alla polvere un giorno tornerete. Per questo è follia e insensatezza attaccarsi alle creature e ai piaceri di questa vita, che passeranno anche prima che la morte arrivi. Ed è un segno di saggezza preferire i beni celesti, preferire il paradiso come bene insegnava il mio figlio Filippo Neri. Preferite o figli il paradiso, perché il paradiso vi ha scelto. Preferito il paradiso e il paradiso preferirà voi.
Continuate a pregare il Santo Rosario e tutte le preghiere che vi ho dato, ogni giorno, perché si compiano i miei piani secondo miei segreti di La Salette, Fatima, Medjugorje, fino ad arrivare qui.
Vi benedico tutti con amore e prometto: chi indossa il Scapolare grigio con fede, fiducia e amore, non morirà in peccato mortale, perché io procurerò per questa persona, per quest'anima tutti gli aiuti della grazia divina, affinché muoia riconciliata con Dio e nella sua grazia.
Vi benedico tutti con amore, da Fatima, da Medjugorje e da Jacareí."

25 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei figli diletti, oggi, commemorate l’anniversario delle mie apparizioni a Medjugorje. Questo tempo in cui Io sono con voi è un tempo di grandi grazie, come mai prima nella storia umana.
Voi non comprendete questo tempo di grazie che vi è stato dato. Non capite la grande grazia che vi è stata data. Voi non valorizzate sufficientemente la grazia della mia presenza, delle mie apparizioni in mezzo a voi.
Ed ecco perché il peccato ancora domina le vostre anime e la vostra vita, perché se davvero aveste collocato le mie apparizioni e la mia presenza al primo posto nella vostra vita, il peccato sarebbe stato estirpato e vinto nella vostra esistenza da lungo tempo. 
Colui che mi ama più di tutto, non ama il peccato, il peccato che offende Me e che è mio nemico, causa dei miei dolori e lacrime fino di sangue.
Chi non rinuncia al peccato dimostra che non mi ama abbastanza e quindi non rinuncia a ciò che mi fa male e mi offende, ancora non è capace di rinunciare a tutto per me.
Perciò vi dico i figlioli: che non comprendete la grandezza della grazia che è vi stata data nelle mie apparizioni, e della mia presenza per così tanto tempo in mezzo i miei figli, che sia a Medjugorje, che sia qui e altrove ove appaio.
Perciò vi invito: mettete le mie apparizioni al primo posto nella vostra vita e così avrete la forza di rinunciare a tutto ciò che vi impedisce di camminare in santità.
Le mie apparizioni a Medjugorje sono la prova del grande e immenso amore che ho per voi tutti. Se una madre, se una madre sulla terra è capace di fare tutto per la salvezza del figlio quando lo vede in pericolo, quanto più Io figlioli, non farò tutto ciò che è possibile per la vostra salvezza.
Ed è per questo che ho moltiplicato le mie straordinarie apparizioni e interventi in questo tempo in cui vivete. Perché vedendo il pericolo che correte, vedendo il pericolo che corrono le vostre famiglie, vedendo il pericolo che il mondo correva di una distruzione senza limiti per la terza guerra mondiale, anche per la prevalenza di Satana, del peccato, della violenza, della dissoluzione delle famiglie, della discordia, dell’odio e del peccato contro la verità conosciuta come tale in sé stessa.
Vedendo questo grave pericolo Io sono discesa dal Cielo nelle mie straordinarie apparizioni, per mettervi in guardia, per avvisarvi, per aprirvi gli occhi, per impedirvi di cadere nelle insidie di Satana. e per guidarvi sempre più lungo la strada della preghiera, che è l'unica via che conduce alla conversione e la conversione vi conduce alla salvezza.
Perciò, figlioli, ancora una volta vi dico: pregate, pregate e pregate! Questo è stato il mio primo messaggio tanto a Medjugorje come Qui, questo è il mio messaggio più attuale e urgente, perché molti ancora non comprendono il valore della preghiera, l'urgenza della preghiera.
E coloro che hanno capito purtroppo si sono raffreddati nella preghiera. La tiepidezza, l'aridità si sono impadronite delle loro anime e pertanto, il peccato ancora predomina.
E’ necessario tornare alla preghiera, è necessario pregate sempre di più, in ogni tempo, ovunque. È necessario stare in continua comunione spirituale con Dio. Perché così vigilando nella preghiera il mio nemico non possa sorprendervi e non possa farvi cadere in peccato, con le tentazioni quotidiane che egli vi offre.
Figlioli venite al mio Cuore immacolato che vi ama tanto! Sono apparsa per tanto tempo in quel villaggio in Bosnia Erzegovina per dirvi: io sono vostra Madre e che solo nel mio Cuore immacolato, voi troverete la vera pace del Cielo, perché solo il mio Cuore immacolato può darvi la pace.
Venite a me, venire a me è pregare il Rosario, pregare il Rosario è venire al mio Cuore immacolato. Così, voi riceverete da Me, tutta la pace, tutto l'amore, tutta la protezione e tutta la saggezza che vi è necessaria, per riconoscere le tentazioni del diavolo e per rinunciare ad esse, a tutte loro, una per una. E così, di vittoria in vittoria voi ritornerete più forti delle tentazioni del nemico e voi ritornerete invincibile nella fede e nell’amore di Dio.
Io sono con voi, figlioli e mai vi abbandono, il mio sguardo è attento a tutti i vostri gemiti, lacrime e dolori. Il mio manto materno vi copre in ogni momento, e mai, mai vi lascerò soli né abbandonati.
Oggi quando tutto il cielo e la terra celebrano la festa dell’anniversario delle mie apparizioni a Medjugorje, vi benedico con amore da Fatima da Medjugorje e da Jacareí."

22 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "figli miei diletti, oggi, quando commemorate l’anniversario delle mie apparizioni a Medjugorje, vengo a dirvi: grande è il mio amore per voi, grande è l'amore della madre di Dio per tutti i suoi figli. Questo amore che mi ha fatto scendere a Medjugorje nel 1991 e là restare e là apparire fino ad oggi in tutti questi anni.
Il tempo prolungato in cui rimango qui, e in tanti luoghi del mondo, è la grande prova dell'amore della Madre di Dio per tutti i suoi figli, per tutti i suoi cari figli.
Grande è il mio amore per voi, e per questo, vedendo il pericolo che l'umanità correva per una terza guerra mondiale, una guerra che era in grado di sterminare il mondo molte, e molte volte fino a quando non restava un solo sopravvissuto. Io Discesi dal Cielo per chiamare i miei figli alla pace, apparendo come Regina della pace, dando ai miei figli i mezzi sicuri per raggiungere la pace nel mondo, la pace delle loro famiglie e pace alle loro anime.
Il Rosario è la pace, il digiuno è la pace, la meditazione della Parola del Signore è la pace, la comunione e la confessione per chi può farlo è la pace. La pace è Dio, la pace è il mio Cuore immacolato, pace è la fede semplice, pura e sincera. Questi sono i mezzi sicuri per avere la pace, è pace la conversione.
Quando l'uomo rinuncia al peccato e torna a Dio, l'angelo della pace, scende all'anima a darle la pace, al suo cuore, alla sua vita e a tutto ciò che lei fa, alla sua famiglia, e per le nazioni del mondo.
Quando tutte le nazioni torneranno al Rosario, alla preghiera, alla penitenza, alla conversione a Dio, l'angelo della pace darà la pace alle nazioni in conflitto, darà la pace alle nazioni afflitte da discordia, da violenza, dai vizi, da guerra.
È grande il mio amore e vedendo il pericolo che i mia figli correvano, discesi premurosa per dire loro che il tempo sta finendo, che ben presto un grande castigo, un grande guerra sarebbe esplosa, e sarebbe la fine di tutto. E i miei figli ascoltando la mia materna chiamata, in gran numero praticarono i messaggi che ho dato a Medjugorje, pregarono molti Rosario, fatto molti digiuni, il che è valso allontanare la terza grande guerra negli anni 80 del mondo.
Sì, grande è il mio amore e vedendo le trappole che Satana preparava per i miei figli, discesi premurosa come una leonessa per difendere i suoi figliolini e li liberarli dalle grinfie del crudele cacciatore che voleva ucciderli e voleva separarli da me. Per questo, continuai a dare i miei messaggi urgenti al mondo, dal quel villaggio in Bosnia Erzegovina, per mostrare ai miei figli quanto grande era il mio amore e anche grande la mia preoccupazione per tutti loro.
E i miei figli, sentendo il mio amore, sentendo la dolcezza della mia preoccupazione materna, sono venuti a me, si sono consacrati al mio Cuore immacolato e si sono trasformati in miei portavoce, miei apostoli, portando i miei messaggi di pace al mondo intero.
È grande il mio amore e perciò rimasi a Medjugorje per mese e mesi, dando brevi messaggi, ma profondo nel loro significato e nel suo contenuto spirituale immenso. Profonda anche in tenerezza e materno amore espressi nelle parole dei miei messaggi. E tutti quelli che udirono i miei messaggi, che si fermavano a meditare su di essi, conobbero la loro preziosità, la loro profondità, la loro bellezza, e anche conobbero la bellezza del mio amore materno, per tutti i miei figli che lì ho espresso.
Sì i miei figli, grande è il mio amore, amore che mi tiene a Medjugorje, amore che mi tiene a Jacareí, che mi tiene in così tanti luoghi ove appaio ancora. È questo amore di madre che non mi lascia riposare un minuto, fino a quando ho tutti i miei figli sotto il mio manto, in sicurezza e liberati da qualsiasi minaccia di ogni guerra, di ogni violenza, di ogni peccato, di ogni male di Satana.
Venite a me, figli miei, io che sono ancora con le mie braccia tese per accogliere tutti, avvicinarvi tutti al mio Cuore e accogliervi tutti in questo rifugio preparato per voi, che sono io stessa, che è il mio Cuore senza peccato.
Venite a me e qui, vi darà tutta la pace, tutto l'amore e tutta la protezione di cui avete bisogno. Io sono con voi in ogni momento della vostra vita e non vi abbandono mai. Quando la croce diventa più pesante chiamatemi, e come ho mostrato nel cammino del calvario di mio figlio Gesù, per aiutarlo a portare la croce, verrò anche a voi, sorgerò improvvisamente nel vostro cammino, vi darò molte grazie che conforteranno il vostro cuore e vi daranno la forza di andare avanti e compiere la missione che il Padre ha affidato a voi.
Io sono attento alla voce delle vostre preghiere e nel giorno opportuno, nel giorno di grazia segnato da Dio, verrò a trasformerò tutte le vostre lacrime in canti di gioia.
Francia, Francia, poveri Francia! Un grande dolore passerà da te, e miei figli piangeranno amaramente per le strade, perché non hanno ascoltato l'appello che ho dato a La Salette, a Lourdes, a Pellevoisin, a Pontmain e in tanti luoghi.
Non ascoltarono l'avvertimento che vi ho dato per tanti secoli, e per questo gli uomini piangeranno con l'angoscia di chi è stato condannato a morte. Pregate per loro, pregate per la conversione dei figli di quella nazione che amo così tanto.
Oh, miei figli, ascoltate il mio appello: convertitevi! Perché se non ascoltate la mia supplica, il Brasile dovrà chiedere in prestito i fazzoletti ad altre nazioni per asciugare tante lacrime di dolore che scenderanno dagli occhi dei figli di questa nazione.
Pregate, pregate molto per la conversione del Brasile. Questa nazione così amata da Me è molto insidiata dal mio nemico che qui fa regnare tanti peccati, tanta indecenza, tanta immoralità. Solo con il Rosario e i rosari che vi ho dato, e le Ore Sante che vi ho dato, il Brasile sarà in grado di trovare il cammino della sua conversione, della sua salvezza.
Pregate, pregate e pregate. Questo è il più importante e perciò vi ripeto incessantemente: solo vi salvate con la preghiera, solo vi salvate per la preghiera, la preghiera è l'unica salvezza del mondo e anche per voi.
Pregare e vedrete come poco a poco la grazia di Dio vincerà tutte le tribolazioni, tutte le prove della vostra vita.
Grande è il mio amore, per questo figli, continuo a chiamarvi da quella città lontana di Medjugorje, in Bosnia, alla conversione e a venire al mio Cuore immacolato. Ed è per questo che anche continuo a chiamarvi da questo luogo così semplice per la conversione e la pace, ogni giorno, mettendo anche nei vostri cuori la speranza che finalmente il mio Cuore Immacolato trionferà. E come nella passato ho salvato l’Austria, il Portogallo e tante altre nazioni con la preghiera dei semplici e piccoli, con le crociate di rosari che sono state fatte. Così anche oggi, per la preghiera dei più piccoli, per la preghiera prediletta al mio Cuore immacolato il Santo Rosario, una volta ancora salverò il Brasile e il mondo da tutti i piani nefasti di Satana.
Vi benedico tutti con affetto da Fatima, da Medjugorje e da Jacareí.
Pace i miei figli diletti, pace Marco, mio fedele servitore che mi servi da tanti anni nell'obbedienza, umiltà e amore puro. Pace, il più assiduo dei miei servitori.
Arrivederci presto figli miei, vi amo e tutti copro con il mio manto di pace e di amore".

21 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DA SANTA LUCIA DI SIRACUSA (LUCIA)
(Santa Lucia): "miei diletti fratelli, io, Lucia, oggi vi benedico, benedico tutti i vostri oggetti religiosi, tutti i rosari, medaglie, immagini e tutto ciò che state prendendo in questo luogo Benedetto.
Vi dico: siete molto amati dal Padre e lui vi ha scelto fin dall'inizio del mondo ad essere i suoi figli, per essere la sua prole, la sua famiglia, la sua stirpe eletta e riceviate la gloria eterna in eredità che egli promette a tutti coloro che sono fedeli e vivono secondo la sua Santa volontà.
Siete molto amati dal Padre e come tali siete stati benedetti da lui con molte, molte grazie, anche quando stavate lontano da lui, lontani dalla madre di Dio, quando stavate lontano dalla vita di grazia e della vita santificante restando nel peccato. Anche quando offendevate Dio egli non si è stancato di conservare la vostra vita, di fornire il cibo, di mantenere la vostra sopravvivenza.
E molte e molte volte darvi cose buone, molti regali del suo amore durante la tua vita così che sentiste il suo grande amore, per che sentiste il suo affetto, in modo che il vostro cuore pensasse a lui e si voltasse a lui con amore. E anche nella vostra durezza di cuore, nella vostra cecità, Dio non si è stancato di mostrare quanto è grande il suo amore per voi.
Siete molto amati dal Padre e perciò inviò il suo unica Figlio e ha sacrificato il suo bene più prezioso che era suo figlio per la vostra salvezza. No, non ci può essere un amore più grande di questo. Vedete anche quanto siete amati dalla madre di Dio, la Beata Vergine. Lei non ha esitato a sacrificare il suo bene più prezioso, che era il suo unico Figlio, l’ha sacrificato e lo diede ai tormenti e alla morte sulla Croce, tutto per salvarvi.
Oh! No non c'è nessun amore più grande di questo, non ci può essere alcuna prova maggiore di amore di questo.
Siete molto amati dal Padre, siete molto amati dalla Madre dal cielo e ora è il momento di corrispondere a questo grande amore, aprendo sempre più i vostri cuori alla loro grazia e portare a tutti coloro che non conoscono ancora questo amore, questo amore che voi qui in queste sacrosante apparizioni avete conosciuto, sentito e ricevuto.
Non abbiate paura a parlare di questo amore, parlate di lui, parlate dell'amore di Dio e della madre di Dio, che qui vi ha attirato, che vi ha toccato, che vi ha convertito prima che terminasse il tempo per la conversione del mondo. E che qui questi due Cuori non si stancano di accumulare su voi tutte le benedizioni, con tutte le grazie e i beni che possono.
Oh, pregate! Corrispondete a un sì grande amore con la preghiera, propagate gli appelli della Madre di Dio in tutte le sue apparizioni e anche qui, al mondo intero, che langue, che muore in peccato, che muore nelle tenebre di Satana. Portate questa luce ai vostri fratelli perché resuscitino nell’amore e per l'amore, e nell'amore arrivino a Dio che è proprio Amore.
A Tutti, chiedo che continuate a pregare il mio Rosario, almeno una volta la settimana, e vi prometto che vi concederò grandi grazie e aiuti per vincere tutte le prove e le difficoltà del vostro cammino sulla terra.
Vi benedico tutti, con grande amore, da Siracusa, da Catania e da Jacareí.
Pace miei fratelli carissimi, pace Marco, ardente devoto mio e amico mio.

19 GIUGNO 2014
FESTA DEL CORPUS DOMINI
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei figli diletti, oggi, il Corpo di mio Figlio Gesù Cristo, il Corpo del Signore. Vengo di nuovo dal Cielo per dirvi: amate e consolate il mio Figlio Gesù nel Santissimo Sacramento, che è tanto disprezzato, offeso e trascurato dagli uomini ingrati.
Amatelo e riparate con il vostro amore e adorazione, affinché diventiate veramente serafini d'amore di Gesù Eucaristia.
Siate serafini di amore a Gesù Eucaristia, dando a Gesù tutta la vostra vita, il vostro amore, la vostra esistenza e tutto il vostro essere, così che la vostra vita diventi un culto perenne e una continua ed incessante lode a Gesù affinché egli così sia consolato in voi e per voi, e le ferite aperte dai peccati degli uomini, dai disprezzi e dalle bestemmie degli uomini siano chiuse in lui. E lui con voi possa gioire ed esultare ancora di amore e di gioia per vedere che è ancora amato dai bambini piccoli, portati a Lui dalla Madre in cielo che forma i suoi figlioli, i suoi soldati d'amore per Gesù Eucaristia ogni giorno nella preghiera, penitenza, in zelo, nel vero spirito di amore e di riparazione a Gesù nel Santissimo Sacramento.
Siate serafini di amore a Gesù Eucaristia, cessando di peccare, rinunciando al peccato, dando a Gesù il vostro amore e il vostro sincero desiderio di essere santi, di essere i suoi veri apostoli, discepoli, veri figli di Dio e miei figli. Così, che Gesù Guardi a voi e vi riconosca come suoi veri fratelli e figli e versi su di voi, l'unzione spirituale del suo Cuore divino e riempiendovi della sua grazia sempre più fino a traboccare questa grazia su tutto il mondo.
Siate Serafini di amore Gesù Eucaristia, dando Gesù il vostro 'sì', la vostra esistenza come il dono più bello egli desidera e si aspetta da voi. Anche se deste il mondo a Gesù, senza dare il vostro 'sì', il vostro cuore, la vostra offerta non sarebbe completamente gradita. Se voi avete il cuore diviso tra Gesù e peccato, tra Gesù e il mondo, tra Gesù e la vostra volontà. Anche se gli date ancora tutto l'oro e argento del mondo, Egli non sarebbe contento, perché quello che vuole da voi è il vostro amore, il vostro essere, il vostro sì, il vostro cuore, perché è nel vostro cuore che Egli vuole dimorare e vivere insieme a voi.
In questi tempi cattivi della grande apostasia e del peccato generalizzato in cui tanti sacrilegi se commettono ogni giorno, in cui la passione di mio Figlio Gesù è rinnovata minuto per minuto per i peccati che gli uomini non smettono di compiere e non vogliono smettere di fare.
E vi invito a essere serafini di amore a Gesù Eucaristia, consolandolo in ogni momento con atti di amore, di speranza, di fede, di adorazione, di consegna, di consacrazione di tutto voi a Lui. Così, che dalle bestemmie con cui egli è offeso, voi lo consolerete con atti di gratitudine di grazie e di lode. Per i peccati con cui egli è crocifisso nuovamente voi lo farete scendere della Croce con gli atti di amore, di obbedienza, di fede più pura della vostra anima; per gli insulti e oltraggi, da cui Lui è così spesso offeso, lo consolerete onorandolo, benedicendolo, esaltando e propagando la vero adorazione in tutti i luoghi.
E dagli atti di ingiuria, di abbandono e di disprezzo degli uomini, voi lo consolerete mantenendo con lui un'Unione e un'amicizia sempre più forte e più profondo, nel tabernacolo del mio Cuore immacolato.
Oggi, nel giorno del Corpo e del sangue anima e divinità del mio divino Figlio Gesù Cristo: Vi Dico: in voi che mi amate, che ubbidite ai miei messaggi, che lottate contro il peccato, che rinunciate al peccato e camminate con me nella strada della grazia, della preghiera e dell'amore di Dio, Gesù Eucaristia è consolato e in voi Egli ha già i suoi serafini più infuocati di amore.
Continuate a pregare e per propagare il Rosario dell'Eucaristia, senza cessare per mettere una grande barriera all'ondata di sacrilegi, oltraggi, profanazioni e offese fatte a Gesù Eucaristia, al Sacro Cuore di mio Figlio, mio Cuore Eucaristico di Madre.
Continuate a fare tutte le preghiere che vi ho insegnato qui. Io vi benedico da Caravaggio, da Garabandal e da Jacareí.
Vi amo molto! Vi amo tutti e a tutti dono il mio cuore di mia Madre, ora."

17 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA

(Beata Vergine Maria): "miei figli diletti, ancora oggi vi dico, pregate con il cuore. Quando pregate con il cuore, avrete la forza interiore per vincere il peccato. Con la preghiera del cuore sarete più forti delle tentazioni e avanzerete rapidamente sul cammino di perfezione e santità.
Pregare con vera sincerità e desiderio di amare Dio, aprendo la vostra anima per amarlo. E così vi sarà data la forza di rinunciare a tutto ciò che impedisce di essere santi, puri e perfetti.
Continuate a pregare il Rosario ogni giorno. Come ho già detto ho salvato molte nazioni di molti mali infernali, dal dominio di Satana, mediante ideologie atee, attraverso la preghiera del Santo Rosario.
Pregate il Santo Rosario, perciò, con fede, speranza e amore e prometto di compiere grandi grazie nella vostra vita personale, famigliare, nazionale e internazionale.
Se il Rosario è molto amato, divulgato e pregato con fede, speranza e amore perfetti, grazie immense accadranno. E il trionfo del mio Cuore immacolato verrà ben presto per voi, liberandovi da tutti i male con cui Satana ora vi infligge, infligge alle vostre famiglie e infligge al mondo intero.
La mia promessa fatta a Fatima e confermata qui e in tante mie apparizioni, diventerà vera: il mio Cuore Immacolato trionferà.
Pregate il Rosario, il Rosario sarà la chiave per il trionfo del mio Cuore immacolato.
Vi benedico tutti da Fatima, da Barral e da Jacareí. "

15 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei figli diletti, oggi vi benedico e vi dico: pace! Pace ai vostri cuori, pace alle vostre anime, niente disturbi la vostra pace. Pregate molto, perché solo attraverso la preghiera potete avere la pace in voi e potete trasmettere questa pace a tutti gli uomini, al mondo intero.
Solo con la pace l’uomo può fare sì che la parola di Dio cada nel cuore di altri e produca frutti. Quindi, portate la pace del Signore a tutti i cuori. Pacificate la terra, pacificate le anime e esse accetteranno la Parola di Dio che voi annunciate e pregate. E così ogni uomo cercherà il Dio di verità, di amore e di pace che il mio Antonio di Lisbona e tanti Santi predicarono e annunciarono al mondo.
Pregate il Rosario ogni giorno, pregatelo come i Santi lo pregavano, con un cuore pieno d'amore, infuocato di amore, con cuore assetato di Dio, della sua grazia e verità, abbandonando il peccato e aprendovi a una grande capacità di amare il Signore con tutta la vostra forza.
Prometto che chi prega il Santo Rosario ogni giorno, non perire in peccato mortale. Ma prima, farò di tutto in modo che quest'anima si riconcili con Dio, recuperi la grazia persa e lasci questo mondo in stato di grazia santificante andando a ricevere la corona della gloria eterna in Cielo.
In ogni problema, afflizioni e tribolazioni pregate il Santo Rosario e vedrete i miracoli di Dio accadere nella vostra vita. Non c'è niente di impossibile da risolvere con la preghiera del Rosario. Pertanto, pregate il Rosario ogni giorno e vedrete come agirò potentemente nella vostra vita, ottenendo grazie grandi dal Signore.
Convertitevi senza indugio! Il tempo si esaurisce, non c'è più tempo da perdere in cose banali, fugaci e illusorie di questo mondo. Voltate i vostri cuori per il vero motivo della vostra creazione e nascita: amare Dio con tutto il cuore, servirlo e salvare la vostra povera anima. Tutto deve ora essere in secondo luogo, perché nulla è più importante dell’impegno di eterna salvezza delle vostre anime. Fate una grande purificazione e pulizia nella vostra vita, rinunciate a tutto quello che vi allontana da Dio, vi porta a peccare o provoca in voi il desiderio del peccato. Perché tenete per certo miei figli: come cercare ciò che vi avvicina a Dio, aumenta il desiderio di Dio nelle vostre anime; stare vicino a ciò che provoca il desiderio del peccato in voi, promuoverà l'aumento di questo desiderio cattivo.
Perciò allontanatevi da tutto ciò che vi conduce al peccato, tutto quello che ti fa separare da Dio, vostro bene infinito e che vi fa perdere la vostra salvezza eterna gettandovi un giorno nel fuoco dell'inferno.
Non cadete nel trucco del diavolo, che prima vi offre i piaceri di questo mondo e della carne promettendovi una felicità, un piacere e una vita gloriosa. Ma poi egli vi introdurrà nelle fiamme eterne dell'inferno, dove vi tormenterà per tutta l'eternità. Non cadete nell’inganno diabolico di Satana, respingete tutte le sue tentazioni, pregando molto, fuggendo da tutto ciò che vi conduce al peccato, o che provoca il suo desiderio in voi, affinché possiate vivere una vita pura e gradita a Dio.
Sono apparsa in molti luoghi sulla terra, ma essi sono deserti e gli uomini non vogliono sapere di nulla, aver tempo per fornicare, aver tempo per peccare, aver tempo per divertirsi, solo non hanno tempo per venir a cercare le mie grazie qui dove io appaio e dove io do il mio amore ad ogni creatura che si avvicina a me con cuore aperto, sincero e assetato del mio amore e della mia pace.
Perciò Dio permette che la loro vita sia amara, nei peccati che tanto cercano non trovano soddisfazione, né la pace del cuore. Le loro coscienze sono corrose giorno e notte dal verme della colpa. E in tutto ciò che cercano, dopo un breve e fugace piacere, poi sentono il sapore amaro della insoddisfazione, l'irrequietezza, la solitudine dell'anima e dell’amarezza. Perché in tutto il tempo fuggono dall’unico che può dar loro la pace, che è di Dio attraverso di Me.
Fin quando il mondo non tornerà a me, cercando me che sono la Regina e messaggera di pace, la sua pace, non avrà mai pace. Perciò rinunciate al peccato, perché mentre il peccato è in voi la mia pace non può venire in voi. 
Rinunciate al peccato, venite a cercare la pace in Me e io ve lo darò e vi riempirò tanto di questa pace che lei traboccherà sugli uomini di tutto il mondo.
Continuate a pregare la mia Ora di pace ogni giorno, il Rosario meditato, la Tredicina, il Settenario ogni mese e tutte le preghiere vi ho dato qui. E vi promettono miei figli, di proteggerti nel giorno della punizione nel giorno dell'avvertimento.
In quei terribili giorni in cui nessuno potrà sfuggire dal braccio vendicatore di Dio, e quando ognuno sarà responsabile per tutti i peccati ha fatto e per il bene non fatto. In quel giorno, quando tutti i vostri peccati saranno raccolti uno ad uno, vi prometto che coloro che hanno pregato le mie preghiere e vivendo una vita pura riceveranno da Me un premio, una grande ricompensa. Una grande luce sarà loro data, verrà loro mostrata la visione di qualcosa di meraviglioso, una gioia senza precedenti sarà data come premio della vostra fedeltà e del vostro sforzo per essere buoni, per essere miei veri figli.
E vi prometto miei figli, che in quel momento veramente mi ringrazierete e mi benedirete per l’ora in cui vi ho dato queste benedette preghiere che avete qui, e per i miei messaggi. E per esservi consacrati al mio Cuore immacolato facendovi figli miei, miei apostoli degli ultimi tempi e miei servi.
Desidero che i miei messaggi dati in questo luogo, come Regina e messaggera di pace, così come quelli che ha dato in tutto il mondo siano fatti conoscere a tutti i miei figli il più presto possibile. Per questo lavorate, camminate, parlate, pregate, fate i gruppi di preghiera che vi ho chiesto, i Cenacoli familiari di casa in casa portando la mia Parola, le mie Preghiere, il mio amore e la mia pace.
Quanti figli miei soffrire invano da soli perché non mi conoscono, portate ad essi il mio amore, la mia pace. Perché voglio portare a tutti gli afflitti, a tutti i sofferenti, a tutti coloro che soffrono di solitudine, che gemono sotto la croce. Voglio dare il mio amore a tutti i miei figli, e voglio fare ciò con la vostra parola, col vostro corpo e col vostro esempio di santità, nel vostro esempio di vita.
Così, portate a tutti il mio amore, la mia grazia e la mia pace e vedrete il miracolo del grande trionfo del mio Cuore immacolato comincia ad accadere in questo mondo.
Vi amo tutti e non voglio soffriate in futuro, quindi vi dico figliolini: convertitevi senza indugio, cambiate vita e venite al mio Cuore immacolato, che è il rifugio sicuro che ho preparato per voi.
A tutti coloro che si avvicinano a me qui con fiducia, che si avvicinano alla mio venerabile nuova statua che sta qui, da dove io vi guardo con tanto amore, con tanta bontà e tanta misericordia. E attraverso della quale desidero di comunicare le mie grazie e la mia pace e amore. A tutti questi, prometto di dare abbondanza e copiose benedizioni dello Spirito Santo, luci dall’alto e grazie dal nostro Padre divino, che cambierà la vita di coloro che mi onorano con amore nella mia venerabile statua di Mediatrice di tutte le grazie che sta qui.
A tutti attraverso questa statua darò amore, darò la mia pace, darò il mio Cuore immacolato come rifugio e pegno, garanzia sicura di consolazione, pace, misericordia e redenzione.
Vi benedico tutti con grande amore da Fatima, da Medjugorje e da Jacareí.
Pace miei figliolini diletti. Pace a voi miei piccoli schiavi di amore che amo tanto, figli miei eletti e ben amati. Pace a te Marco prediletti dei miei figli prediletti, tu che sei il mio grande Apostolo degli apostoli dei santi e il più impegnato di tutti i miei figli. Arrivederci a presto."

14 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI SANTA LUCIA
(Santa Lucia): "miei diletti fratelli, io, Lucia, oggi vengo nuovamente a benedirvi e darvi la pace. Io vi amo, vi amo tanto e voglio la vostra salvezza.
Io non voglio che soffriate il giorno dell'Avvertimento, quindi vi dico: convertitevi senza indugio, in modo che in quel giorno, nel quale i cieli e la terra saranno scossi davanti al colpo fulminante del braccio di Dio. E voi non siate sterminati dal dolore che la visione dei peccati mondiali, familiari e peccati privati causerà a ognuno di voi.
Desidero che la vostra conversione veramente renda la vostra anima quel giorno più bianca della neve. Perciò, pregate, espiate i peccati della vostra vita passata, facendo penitenza e preghiera e ricercando tutto ciò che vi può far offrire un sacrificio a Dio, in espiazione per i vostri peccati e per quelli di tutto il mondo.
Infatti, vi ripeto quello che vi ha detto nostro fratello glorioso Santo Antonio: dove stanno i vostri cuori, là stanno i vostri occhi. Se gli occhi stanno sulla impurità, è perché i vostri cuori sono già pieni di essa. Se gli occhi sono nei guadagni, è perché ci sono già i vostri cuori. Se gli occhi stanno su una creatura specifica, o su una determinata cosa, è perché questa creatura o questa cosa già sta schiavizzando i vostri cuori.
Una tale anima non potrà mai essere una grande santa, né sarà in grado di ricevere lo Spirito Santo, l'amore in pura trasformazione. Per ricevere l’amore soprannaturale è necessario essere distaccati e con il cuore libero di tutte queste cose. Cercare, così le cose celesti e si sforzano di mettere i vostri cuori a Dio e nel suo amore, affinché egli possa versarti il suo Santo Spirito con tutta la pienezza, trasformandovi quasi in nuovi Santi Antonio per la conversione e la salvezza di questo mondo.
‘Sursum corda ' cuori in alto! Che il vostro cuore sia in Dio e cercando solo la salvezza del prossimo, con un perfetto amore in Dio, in pura trasformazione.
Così, davvero, la grazia di Dio sarà versata nella vostra anima e la vostra anima crescerà come gigli rigogliosi nel giardino della santità.
Tutti ora io benedico generosamente e benedico anche e con la Madre di Dio queste immagini/statue del nostro amato Antonio, che stanno qui. Dove esse arriveranno arriverà abbondanza di grazie a Dio, molti miracoli, liberazioni e conversioni saranno operate. E io Lucia sarò con lui accompagnando queste immagini portando molte grazie di Dio, con gli angeli e facendo sì che molti cuori ricevano grande effusione, dei doni, dei beni dello Spirito Santo.
Tutti benedico generosamente, da Siracusa, da Lisbona e da Jacareí.
Pace a tutti voi, pace a te Marco, nostro grande amico, vero amico dei santi e nostro apostolo."

13 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei diletti figli, oggi quando ricordate la mia seconda apparizione nella povero Cova da Iria a Fátima, vengo di nuovo dal Cielo per dirvi: io sono la signora del Rosario. Solo io posso dare la pace al mondo, solo io posso aiutarvi a salvarvi. Coloro che ripongono piena fiducia in Me, saranno salvati dal grande castigo, il grande flagello che la giustizia di Dio in breve invierà al mondo per i peccati accumulati per tanti anni da questa umanità attuale.
Coloro che pregano il Rosario ogni giorno e fanno sincera penitenza per i loro peccati del passato, potranno essere sicuri di sperare in Me e di ricevere da Me protezione, perdono e salvezza nei tempi difficili del grande castigo.
Questa umanità ormai ha toccato il fondo della suo marciume, del suo peccato e della sua ribellione contro Dio e i suoi Comandamenti. E’ per questo che desidero che voi con tutto il tuo cuore, da tutti i vostri petti salga un sincero atto di contrizione, di pentimento e di sincero desiderio di rinuncia a tutto il peccato e il desiderio di essere santi.
Siete nati per essere Santi, siete stati inviati in questo mondo per essere santi. Siete peccatori, perché il peccato originale è stato trasmesso a voi, ma la vostra vocazione non è per sempre essere peccatori, non è essere peccatori ostinati, ma essere santi. Attraverso il battesimo tutti voi foste chiamati alla santità.
Imitate quindi, i Santi che Dio vi ha dato come il modello che dovete seguire per essere santi graditi e immacolati in sua presenza.
Imitate oggi in modo particolare mio figlio amatissimo e predilettissimo che oggi festeggiate il Santo Antonio di Lisbona e di Padova. Questo mio figlio che tanto mi ha amato glorificato con le sue parole le sue preghiere, i suoi sermoni, le sue opere, la sua purezza, il suo candore, la sua devozione al mio Rosario sacratissimo e il suo infuocato amore per me. Imitatelo, seguitelo e sarete veri e grandi santi agli occhi di Dio.
Imitate anche i miei servi Lucia, Francisco e Giacinta, che ora sono con me riuniti nella gloria. Essi che mi amarono con tutto il loro cuore e oggi accettarono un sacrificio nella mia seconda apparizione quando ho chiesto loro di dividersi: lasciando Francisco e Giacinta al cielo e Lucia sola per lavorare, per farmi conoscere e amare sulla terra.
Questo sacrifici di entrambi costituì uno dei grandi dolori, una delle grandi offerte, olocausti che da questi pastorelli ho ricevuto. E il loro sacrificio fu immensamente potente per la salvezza di molte anime peccatrici e ribelli a Dio.
Per questo figliolini, imitate questi pastorelli, accettando le piccole croci e i contrattempi di ogni giorno, offrendo tutto a Dio e al mio Cuore immacolato per la salvezza delle anime che vivono nel peccato, che amano il peccato e che preferiscono il peccato invece di Dio.
A tutti ancora oggi dico: pregate il Rosario per la pace nel mondo e Dio vi invierà presto la pace. Pregate il Rosario e l'angelo della pace volerà sul mondo intero versando sopra tutte le nazioni, le famiglie e la rugiada celeste della pace e il mondo finalmente riposerà nella duratura pace del Signore.
Qui in questo luogo Benedetto terminerò quello che ho iniziato a Fatima, perciò vi dico: pregate, pregate, Pregate incessantemente. Vivete pregando, pregate vivendo in Dio perché dal vostro giorno salga da tutti voi tramite me una grande forza di intensa preghiera, per la salvezza del mondo intero.
Ora vi benedico tutti da Fatima, da Montichiari e da Jacareí. "

12 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei diletti figli, anche oggi vi invito alla conversione. Convertitevi, in modo che l'Avvertimento non vi sorprende nel peccato. Terribile sarà quando l'avviso viene, molti non saranno in grado di supportare il dolore soprannaturale e mistico che causerà, quando lo Spirito Santo in tutta la sua potenza mostrerà a ciascuno lo stato della sua anima e tutti i peccati commessi nel corso di tutta la vita.
Io non voglio che soffriate in futuro, non voglio che soffriate nell’Avvertimento, pertanto vi dico i figliolini: convertitevi mentre c'è ancora tempo, mentre è ancora possibile trovare la fonte della grazia dello Spirito Santo e bere a essa abbondantemente qui nelle mie Apparizioni, nei miei messaggi mentre io sto con voi.
Pregate, pregate molto, miei piani avanzano, ma anche Satana sta lavorando per mettere in esecuzione il suo. Perciò non perdete un solo istante, vigilate nella preghiera, pregate molti Rosari ogni giorno, affinché con la forza potente del Santo Rosario, il mondo possa essere protetto da tutti gli attacchi di Satana e nella vostra vita personale, familiare, professionale e spirituale, la protezione di Dio e del mio Cuore immacolato possa sempre più liberarvi di tutte le trappole e gli attacchi del nemico.
Ricordate che come Io ho salvato Austria dalla dominazione comunista per il Santo Rosario, ho anche salvato il Portogallo dal dominio satanico attraverso il potere del Santo Rosario. In Portogallo negli anni 70, pur essendo stato molto pochi quelli che hanno fatto la crociata del Rosario in confronto con l'Austria, anche lì ho risposto alla preghiera dei miei figli e ho realizzato il grande miracolo della protezione di quel paese.
Pregate il Santo Rosario, perché solo io, la signora del S. Rosario vi potrò aiutare, vi potrò salvare e liberarvi di tutto il male che Satana vuole fare a voi e vuole fare al mondo, al Brasile, e a tutta l'umanità.
Pregate il Santo Rosario, combattete il demonio, non con le armi, ma con il Rosario, che è l'unica cosa che può contro di lui.
Oggi vi benedico tutti con tutto il mio Cuore, da Fatima, da La Salette e da Jacareí.
Pace miei diletti figli, la pace, Marco grande zelante mio Apostolo, e del mio messaggio di Fatima. "

9 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei figli diletti, ancora oggi io vi dico: pregate, pregate con me, pregate molto, perché il mondo va male per mancanza di preghiera.
Ogni giorno che passa i peccati di ogni essere umano si aggravata ulteriormente. Questi peccati gridano al cielo per vendetta ed ecco, la vendetta, la punizione è alle porte. Presto ognuno berrà il calice che ha riempito. Che ha riempito con i suoi peccati e dovrà bere questo amaro fino alla fine, dovrà bere l'amarezza dell'ira divina fino alla fine.
L’avevo già detto a Heede ai bambini a cui sono apparsa, ma il mondo non mi ha ascoltata. Ora è il momento veramente di fare penitenza, di rivolgersi a Dio e ognuno rinunci alle opere delle tenebre, alle opere di Satana e dell peccato che sono ancora nella sua vita.
Pregare il s. Rosario fino alla fine, ogni giorno, e non lasciatelo più per la notte. Pregatelo quando siete ancora con le vostre forze spirituali, mentali e fisiche in ordine, affinché la vostra preghiera sia ben fatta, concentrata, profonda e lei sia un vero incontro della vostra anima con Dio e con me.
Pregare il Rosario con il cuore, perché solo questo è gradito a Dio e muove la mano del Signore a versare le grazie della sua bontà su di voi.
Oggi, quando ricordate la prima apparizione dell'Angelo della pace, l'Angelo Messaggero che mandai avanti a Me per preparare il mio cammino del mio arrivo a Fatima, ai miei tre pastorelli. Ripeto a voi che cosa dissi loro: Pregate per me, pregate con gli angeli, pregate con i Santi, pregate con il cuore, chiamaci nelle vostre preghiere, pregate con noi per molte ore tutti i giorni. Pregare in spirito di vera adorazione, espiazione e riparazione a Dio per i molti peccati con cui egli è offeso.
Pregate con noi ogni giorno, aprendo il vostro cuore alla Santissima Trinità e a Lei dando con e attraverso di noi l'incenso puro e perfetto vostra preghiera fatta con il cuore e con amore.
E ciò che il mio angelo della pace ho detto i miei pastorelli lo ripeto a voi ancora oggi: non abbiate paura. Non abbiate paura perché io sono con voi, io sono vostra madre, gli angeli sono con voi, sono vostri amici, protettori e fratelli e non vi non lasciano mai. Non abbiate paura perché nel palmo delle mie mani stanno le vostre vite, sotto il mio mantello sono vostre anime e sotto i miei occhi, sotto i miei occhi stanno ciascuno dei vostri passi, ogni battito del vostro cuore.
Con gli angeli, con l'angelo della pace e con Me pregate ogni giorno dicendo quelle parole meravigliose della preghiera insegnata i miei pastorelli: mio Dio, io credo, adoro, spero e ti amo. Ti chiedo perdono per tutti coloro che non credono, non adorano, non sperare e non ti amo.
Ditelo con il cuore, dite ciò con il cuore, dando a Dio il vostro atto di fede, di speranza, di amore più puro che sgorghi dai vostri cuori e dalle vostre anime piene di purezza, di preghiera, di opere buone, di speranza e di fede più solida e intenso in Lui, nei suoi dieci comandamenti, nella sua Parola.
Così, darete veramente alla Santissima Trinità l’adorazione perfetta che il mio Angelo della pace è venuto a chiedervi ed a insegnarvi.
Oggi nel giorno della sua prima apparizione, in cui ha insegnato questa bellissima preghiera, che più tardi nell'anno 1993 egli ha insegnato qui in queste apparizioni con me, con i miei pastorelli e con l'intera corte celeste. Vi benedico ora da Fatima, da Garabandal e da Jacareí."

8 GIUGNO 2014, 1 ° anniversario della TRASNSMISSÕES di CENACOLI quotidiana
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei diletti figli, oggi vengo nuovamente a benedirvi e darvi la pace. Io sono la Regina e Messaggera di pace, io sono la Signora del sacratissimo Rosario, la Madre che canta sempre la stessa canzone: convertitevi!
Lasciate il peccato rapidamente, miei figli, perché l'Avvertimento è molto vicino e quanti più peccati avete accumulato nelle vostre anime, peggiore sarà il vostro dolore nel giorno dell'avvertimento. Quando voi sarete avvolti col fuoco che ora non potete capire, non potete intendere la sua natura. Sarete avvolti da questo fuoco dello Spirito Santo, vedrete la vostra anima come Dio la vede, vedrete tutti i peccati della vostra vita, dal giorno in cui siete nati fino ad oggi. E questa vista vi causerà un orrore e allo stesso tempo un dolore così grande, che salvo per miracolo di Dio, nessuno potrebbe sopravvivere. Questo dolore purgherà la vostra anima, farà sì che essa veda la bruttezza del peccato e la bellezza della virtù, e della santità.
Così, molti di voi saranno migliori, molti di voi ritornerete fervorosi e zelanti per la gloria di Dio, abbracciati di intenso desiderio di santità e cercherete Dio con tutto il cuore.
Ma che dolore ho per dirvi che per molti sarà già troppo tardi, molti saranno già a un livello di durezza di cuore così grande, che nemmeno con l’Avviso si ammorbidiranno. Per questi l'ultima ancora di salvezza sarà il grande Miracolo. E se neanche così aprirete i vostri cuori e vi convertirete, poi inesorabilmente cadrà il Castigo per tutto il mondo.
Non siate del numero di questi cuori impietriti, ostinati, figli miei. Convertitevi senza indugio! Aprite il vostro cuore a Dio e lasciate che lo Spirito Santo realizzi nelle vostre anime la grande opera della vostra conversione e la vostra santificazione.
Siate gli echi dei miei messaggi qui in Jacareí, portando questi messaggi a tutti coloro che incontrate senza mai vergognarvi di testimoniarli. Perché molte anime che sono ancora lontane dal mio cuore e dominate da Satana nel peccato saranno salvate se voi continuate a portar loro questa luce che qui io do ai vostri cuori.
Andate, parlate, pregate, fate cenacoli i familiari che vi ho chiesto, formare gruppi di preghiera di pregare per pregare il Rosario e meditare i miei messaggi. Se fate questo, la fiamma del mio Cuore immacolato irromperà potente conquistando i cuori di tutto il mondo per Me, e per Dio attraverso di me.
Siate gli echi dei miei messaggi di Jacareí, vivendo una vita Santa, testimoniando con il vostro esempio e la vostra parola che io veramente sono qui. Irradiate il mio amore, irradiate la mia presenza vivendo in Me e lasciandomi vivere in voi, imitando le mie virtù, vivendo come io ho vissuto, amando Dio come io l’ho amato.
E così, attraverso di voi, il mio Cuore Immacolato trionferà, prima nelle persone intorno a voi, poi nella vostra nazione e alla fine in tutto il mondo.
Non abbiate paura, il mio Cuore Immacolato trionferà alla fine. Ogni Rosario che pregate avvicina questo trionfo ed amplia questo trionfo che alla fine sarà universale. E così, sarò riconosciuta Corredentrice dell'umanità, Mediatrice di tutte le grazie e Signora di tutti i popoli. E così sul mondo scenderà la pace del mio Cuore immacolato, ogni lacrima sarà asciugata dai vostri occhi, non avrete più paura nella vostra vita, e il mondo godrà di un lungo e duraturo periodo di pace.
Continuate a pregare il Rosario ogni giorno e tutte le preghiera che vi ho dato qui, perché per ogni Rosario che Mi offrite io libero un infinito numero di anime dalle grinfie di Satana, preservo molte altre dal cadere nel peccato e diventare suoi schiavi, e sempre più amplio la mia azione straordinaria e materna nel mondo, nelle Nazioni, nelle società e nelle famiglie.
Attraverso il Rosario, le mie medaglie, i miei Scapolari, i vostri sacrifici, i vostri cenacoli: io trionferò.
Oggi, quando completate un anno di trasmissioni delle mie apparizioni e dei miei cenacoli da questo luogo sacro ed eletto dal mio Cuore immacolato per tutto il mondo, vi benedico e dico: questi cenacoli avvicineranno molto il mio regno nelle anime. Questi cenacoli faranno crescere molte anime, altre si apriranno all’amore e alla grazia come fiori al sole di primavera. Questi cenacoli faranno che molte anime diventeranno vere fornaci di amore per il Signore e per Me. E per tutto questo vi ringrazio e su di voi ora verso l’abbondanza delle mie celestiali grazie da Fatima, da Lourdes, da Caravaggio e da La Salette.
Tutti, da questo luogo Benedetto delle mie apparizioni in Jacareí, vi saluto, vi benedico e vi dico: io sono contentissima con voi, sono felicissima con voi per il grande servizio che voi mi avete fatto in un anno in cui le mie Apparizioni e Cenacoli sono trasmessi da qui per tanti luoghi del mondo.
Infatti, nella persona e nel lavoro di mio figlio Marco Tadeu, in questo luogo sempre più manifesto la mia luce straordinaria, che diventerà sempre più potente e più intensa, quanto più l'oscurità avvolgerà tutte le cose. Da Qui veramente farò trionfare il mio Cuore immacolato, come ho promesso a Fatima e confermato qui. E farò che i miei messaggi arrivino a Roma, a Mosca, a Pechino e a Tokyo e farò che tutti i miei figli vengono all’ovile sicuro del mio Cuore immacolato, dove troveranno sempre più: grazia, pace e salvezza.
A tutti coloro che hanno aiutato la mia opera e che hanno reso queste Apparizioni e cenacoli trasmessi e conosciuti in tutto il mondo, ora verso la mia benedizione abbondante, particolare ed eccezionale da Parigi, da Pellevoisin e da Jacareí.
Pace miei diletti figli, la pace a te Marco, l'apostolo più ardente del mio Cuore immacolato e mio figlio prediletto. "
(Marco): "Arrivederci mia Signora."

7 GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Nostra Signora): "miei diletti figli, oggi vi invito nuovamente alla preghiera per la pace. Commemorate un anniversario mensile della mia prima apparizione a mio figlio piccolo Marco.
Io sono la Regina e Messaggera di pace, vi dico: pace, pace, pace! Pregate per la pace, proteggete la pace, lottate per la pace pregando il Santo Rosario ogni giorno per la pace.
Se voi miei figli, pregate il Rosario per la pace, vostri cuori veramente raggiungeranno questa pace e saranno in grado di diffonderla, distribuirla, versarla sopra il mondo intero.
Perciò, pregate finché la preghiera diventi gioia per le vostre anime che da cui nascerà la vera pace. Solo nella preghiera potete sentire la gioia dell'amore e della presenza di Dio che genererà la pace dell'anima.
Guardatevi in giro e vedete che le persone oggi non hanno la pace, perché non pregano, se pregassero otterrebbero da Dio la gioia del cuore e la vera pace. Essi lamentano delle loro sofferenze, afflizioni e problemi, ma sono incapaci di ricorrere alla preghiera per la pace.
Perciò io vi dico: pregate, pregate, pregate, finché germogli la pace nei vostri cuori, cresca nella vostra vita e dalla vostra vita si diffonda alle vite dei vostri fratelli.
Il mondo ha accumulato molti peccati nel corso degli anni, questo accumulo di peccati grida al cielo per vendetta. Ed ecco, la vendetta è già decretata. Guai al mondo, guai alle nazioni empie, guai alle famiglie che hanno rifiutato Dio. Guai a coloro che hanno tradito la verità conosciuta come tale, a quelli che si danno a Satana, o che si allontanano dal Signore, di sua propria volontà.
Quando ho detto che si strapperanno i capelli della loro testa e malediranno la loro vita vissuta senza Dio, un giorno, io non stavo parlando in senso figurato. Molti anche batteranno la loro testa contro i muri chiamando morte, si grande sarà il rimorso che sentiranno per essere diventati nemici di Dio vivo, per aver crocifisso nuovamente mio Figlio con il peccato.
Perciò io vi dico: convertitevi senza indugio, ora che è il tempo della misericordia, grazia e di pietà dell'Onnipotente.
Se farete quello che vi dico qui, vedrete che la pace nascerà nella vostra anima, nelle vostre coscienze, nelle vostre famiglie e nel mondo. Prova a fare quello che vi dico e vedrete se non vi dico la verità. Obbedite ai miei messaggi e vedrete come il vostro cuore conquisterà la vera pace, troverà questo tesoro più prezioso che il mondo non ha, che il mondo non può dare.
E le altre anime vedendo nei vostri cuori questa pace anch’essi la vorranno, perché essa o miei figli, è il bene più grande, è il tesoro più grande che il cuore umano può ottenere su questa terra e che diventerà eterna nei cieli.
Pregate tutti i rosari e preghiere che vi ho dato qui, perché tutte queste preghiere vi condurranno a una cosa: ottenere l'amore in pura trasformazione, e che farà germogliare nel vostro cuore la pace divina.
Tutti Io, Regina e Messaggera di pace di Jacareí, benedico ora da Fatima, da Caravaggio e da Jacareí.
Benedico anche questa mia immagine/statua veneranda che rappresenta la mia apparizione a Fatima. Anche attraverso di essa toccherò molti cuori, come ho fatto attraverso la mia immagina che conoscete come miracolosa, Mediatrice di tutte le grazie. Toccherò molti cuori, darò pace a molte anime e farò piovere abbondanti grazie su tutti coloro la porteranno con sé a casa. "
(Santa Lucia): "diletti fratelli, io, Lucia, ancora oggi vi benedica e vi do la pace. Come vi amo, come voglio la vostra salvezza, come voglio accumulare nei vostri cuori la pace, l'amore e la grazia.
Guardo ora con amore a ciascuno di voi, pongo le mie mani ora su ciascuno di voi, vi apro il mio cuore, vi copro col mio manto versando pace, luce e grazia su tutti voi, voglio la vostra salvezza a tutti i costi. Perciò vi dico, ancora una volta: lasciatevi guidare e condurre da Me, nel il cammino della grazia, amore e salvezza. Lasciatevi condurre dal Me lungo la strada del bene, dell’amore ai comandamenti di Dio e del compimento della sua santa volontà.
Continuate ad essere echi della Signora Regina e Messaggera di pace, portando i suoi messaggi a tutti quanti potete. Continuate ad essere echi della Madonna di Fatima, della Madre di Dio in tutte le sue apparizioni, dando a conoscere alle anime i suoi appelli materni, così che il mondo si converta e abbia la pace.
Se voi foste gli echi di quei messaggi benedetti vedreste il trionfo dell'amore di Dio, e della grazia e del bene accadere dinanzi ai vostri occhi e, infine, il drago infernale, il serpente maledetto sarà schiacciato sotto i vostri piedi, sotto i piedi della madre di Dio.
Io vi dico: in futuro questi messaggi della madre di Dio sarà più ricercati rispetto a oro e argento. Le anime assetate e affamate svegliate dal grande avvertimento che farà sì che ciascuno di voi veda tutta la sua vita, tutti i suoi peccati, la sua intera coscienza come la vede Dio. Farà che molti dopo essere purificati da un grande dolore, da una grande interno sofferenza, cerchino Dio, cerchino la Madre di Dio, cerchino la verità.
Questi messaggi, questi sante ore di preghiera, questi video che il nostro amatissimo Marco fa, saranno più ricercati e saranno più prezioso di oro e argento. Pertanto, dovete tenere davanti a voi che state lavorando proprio perché al futuro voi mietiate abbondanti frutti.
Ciò che ora seminate tra le lacrime presto raccoglierete cantando inni di gioia. Perciò non perdete tempo, piantate, le parole della Madre di Dio, preparate il terreno affinché queste anime possono trovarla rapidamente, appena l'avvertimento accadrà. Molti di coloro che pensate che oggi lavorano contro di voi, in futuro vi serviranno. Pertanto, dovete credere veramente con tutte le forze che la Madre di Dio sa già tutto ciò che deve fare per raggiungere al suo grande trionfo.
Credete, obbedite ai suoi messaggi, siate docili, non ascoltate le tentazioni del diavolo vi offre il peccato come un frutto gustoso e attraente, perché questo è stata la stessa tentazione di nostri genitori Adamo ed Eva. Rifiutate Il suo frutto e accetta il frutto dello Spirito Santo, che è la purezza, la rinuncia di voi stessi, disprezzo delle glorie e onori del mondo, e che è l'amore di Dio e lo zelo per la salvezza delle anime, amore in pura trasformazione.
Lanciate lontano da voi il frutto del maligno e accettate il frutto dello Spirito Santo, che è bontà e pazienza, amore, benignità, purezza, castità, obbedienza, forza, sapienza, timor di Dio.
Volete sapere qual è l'uomo più saggio del mondo? È non chi è esperto in tutte le scienze della terra, è chi teme Dio. Perché chi è esperto in tutte le scienze della terra, anche se questo gli sia molto utile, non teme Dio e perciò uccide la sua anima anche se mantiene molto bene il corpo
L'uomo timorato di Dio è il più saggio, perché nel conservare la sua anima esente dal peccato conserva anche il corpo per la resurrezione gloriosa dell'ultimo giorno, dove corpo e anima saranno uniti nella gloria per la godere e risplendere per l'eternità.
Siate perciò timorosi di Dio, onoratelo, osservando i suoi comandamenti e la sua parola e vedrete come un giorno mi ringrazierete per questo Consiglio che vi do.
Vi amo tanto e voglio la vostra salvezza più di tutto, prego per voi ogni giorno offrendo i meriti del mio martirio e sofferenze per la vostra salvezza, e perché il Signore vi concederà tutte le grazie che chiedete a Lui attraverso di me e nel mio nome.
Io Lucia, mai vi lascerò, mai vi abbandonerò.
Ora vi benedico tutti con generosità e con la Madre di Dio ora benedico tutte queste statue di Santo Antonio Galvão, S. Benedetto, S. Chiara e anche questa bella statua della Madre di Dio Signora del S. Rosario di Fatima. Tutti quelli che pregano davanti a loro otterranno grandi grazie per il corpo e l'anima, e avrà sempre su se stessi e sulle loro case il nostro manto celeste di amore, pace, e protezione.
Vi benedico tutti da Catania, da Siracusa e da Jacareí. La pace!

Dopo l’apparizione, dal commento di Marco:
… “Oggi nostra Signora è venuta vestita come Regina e Messaggera della Pace, perché è anniversario delle sue apparizioni qui, S. Lucia è venuta con un vestito bianco e una lunga cappa azzurra piena di stelle dorate che brillavano, le Due benedissero tutte voi e tutte le statue che stanno qui… nostra Signora spontaneamente prese l’iniziativa e mi disse nel finale dell’apparizione guardando alla sua statua di Fatima: “Mi piace questa statua, come tutte le altre che voi (=vossia) avete procurato per collocare qui per me, voi avete un buon gusto che io approvo…Sono molto soddisfatta… Santa Lucia parlò molto seria sulla conversione, sull’Avvertimento e parlò di una cosa molto bella che nostra Signora aveva mi detto all’inizio dell’apparizione, ma in altro modo, nostra Signora aveva detto che questi messaggi che Ella sta dandomi, verranno cercati come acqua in tempo di siccità, dopo dell’Avvertimento perché lo Spirito Santo scuoterà la coscienza delle persone facendo loro vedere tutti i peccati che esse commisero, e molti sentiranno un dolore tanto profondo dei loro peccati, vedranno il disgusto tanto profondo che causarono a Dio, il disgusto che diedero a Dio, che esse cercheranno avidamente questi messaggi, e oggi S. Lucia con altre parole confermò e disse di nuovo che questi messaggi saranno cercati e saranno più preziosi dell’oro e dell’argento, così noi vedremo qui milioni di persone in futuro, chiedendo: Per amore di Dio, mi da un CD coi rosari meditati, mi da un’Ora della Pace, un’Ora dello Spirito Santo, mi da un film, mi da un DVD, per l’amore di Dio mi da, mi da, mi da, io pago un mondo per ottenere uno solo di essi. E così tutta questa indifferenza, tutto questo poco caso, coi film di nostra Signora, coi Rosari, con le Ore di Orazione, dopo l’Avvertimento saranno cose del passato, sarà finito il tempo di piangere, di piantare, di lanciare la semente piangendo, sarà il tempo della raccolta tra canti di gioia, e nostra Signora disse voi (=vossia) vedrà questo, come premio per avermi servito, aver lottato per divulgare i miei messaggi, in tante sofferenze, in tante tribolazioni, durante tanti anni, voi avrete braccia piene di frutti ossia bracciate di anime che vengono a cercare i miei messaggi qui, vedrete bracciate di anime conquistate dal vostro lavoro di divulgazione dei messaggi e delle Ore di orazione. E questo è molto consolante, perché talvolta la gente è tentata dal nemico, con scoraggiamento, perché la gente vede tanti cuori duri, tanto poco caso e disprezzo… e tutto questo ormai diventerà passato, perché dopo l’Avvertimento quando diremo Ave, milioni risponderanno: Maria. E noi vedremo il trionfo di questo Cuore Immacolato di Maria realizzarsi nel mondo intero. E tutte le nostre lacrime che la gente ha versato nel corsi di questi anni divulgando i messaggi, seminando i messaggi, lavorando per nostra Signora, saranno tutte trasformati in cantico di trionfo e di giubilo, … Dopo l’Avvertimento milioni di persone verranno qui, per questo ci devono essere tanti Servi di nostra Signora, convertiti e preparati dallo Spirito Santo, pentecostati dallo Spirito Santo, ossia tanto pieni dal fuoco dello Spirito Santo, di quel battesimo dello Spirito Santo, che l’Avvertimento produrrà, che necessiteranno un esercito di Servi qui con me solo per collocare Medaglie della Pace e per dare un CD, un Rosario, un film, ad ognuno… Noi vedremo realizzarsi il Trionfo di nostra Signora, noi vedremo realizzarsi questa rinnovazione della Terra, e per questo molto lavoro ci aspetta, e chi vivrà, vedrà, chi persevera sarà coronato, chi continua col buon combattimento riceverà il premio…., pertanto continuate a lavorare con nostra Signora, per nostra Signora e vedremo che tutte le nostre lacrime tutti i nostri sforzi si trasformeranno in milioni di anime e anche in grande trionfo ”



1° GIUGNO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Nostra Signora): "figli miei diletti, oggi vengo piena di amore e grazie per versare su di voi e darvi la pace.
Vi ringrazio per tutte le vostre preghiere e sacrifici, mi avete aiutato molto con le preghiere e sacrifici che avete fatto sull'esempio dei miei tre pastorelli di Fatima che sempre offrivano i loro sacrifici dicendo: Oh Gesù, è per vostro amore, per la conversione dei peccatori e in riparazione dei peccati commessi contro il Cuore immacolato di Maria.
Mi avete aiutato molto e ho salvato molte anime con le vostre preghiere e sacrifici.
Continuate figliolini miei, non stancatevi mai, perché molte anime dipendono dalla vostra preghiere e sacrifici per salvarsi. Come vi ringrazio per essere rimasti qui fino a questo tempo pregando, meditando, conoscendo la vita dei miei santi, le mie apparizioni e lodandoMi, dando al mio Cuore immacolato per mezzo della mia venerabile immagine che sta qui tanta lode, tanto amore, tanto tributo di gratitudine.
Sì, io desideravo che questa immagine/statua stesse qui, dovete chiamarla: Mediatrice di tutte le grazie. Perché attraverso di essa io veramente verserò sopra voi nuove effusioni di grazie dal Cielo e nuovo influsso dello Spirito Santo.
Venite sempre a pregare ai piedi di questa immagine e sentirete grande pace, riceverete grande consolazione dal mio Cuore e nel mio sguardo materno troverete forza, speranza, gioia, amore e conforto per le vostre anime, in tutti i dolori e sofferenze.
Realizzerò grandi grazie nei vostri cuori, se voi vi avvicinate a questa statua e guarderete a lei con fede e fiducia.
Qui in questo luogo santo che io ho scelto, dove per mezzo di tutto comunico il mio amore, la mia grazia e i beni, i tesori del mio Cuore immacolato per arricchire i miei figli. Qui, attraverso questa statua comunicherà nuovo fervore e amore intenso a Dio nelle anime. Così, vi dico: io sono la Mediatrice delle grazia e dell’amore in questa statua che sta qui.
Darò la grazia di vero amore per Dio e per me, a tutti coloro che si avvicineranno questa statua e mi guarderanno. Tanti cuori duri saranno fulminati dal mio amore, dalla mia grazia, dalla mia tenerezza materna, e si apriranno a Dio, al suo amore, alla sua grazia come i fiori si aprono al sole dopo l'inverno.
Molte anime che verranno a questa statua con l'anima nel buio, nel peccato o colpita dal dolore troverà in Me: grazia, luce divina, sarà loro mostrato il cammino della conversione e saranno consolate nei loro dolori e sofferenze.
Io sono la Mediatrice di tutte le grazie e dell’amore, e le mie mani stese a voi in questa mia statua vi comunicheranno sempre più la mia fiamma d'amore che è lo Spirito Santo, che desidero collocare nel vostro cuore. Avendolo avrete tutto, avendo lo Spirito Santo, avendo il mio amore chiamate avrete tutti bene, avrete tutto il divertimento. Attraverso di lei, io riverserò su tutte le anime molti doni dello Spirito Santo.
Diventerete forti nella fede, ardenti nella preghiera, nel sacrificio e nelle virtù che sono così amate dello Spirito Santo, dal mio Cuore immacolato e dai Santi in Cielo.
E voi sempre più imprimerò i miei tratti materni, che vi fa belli come me, puro come me e pieno di amore divino, come me. Così, il Padre eterno guardando le vostre anime vedrà la mia bellezza incantatrice nella vostra anima. Vi gradirà farà di voi come ha fatto di me la sua dimora, il suo palazzo reale, giardino delle delizie, il suo cielo.
E le vostre anime saranno piene di grazie del suo Cuore divino. Continuare a pregare il Rosario ogni giorno e non fermatevi mai di pregarlo. Attraverso il Rosario farò grazie grandi nella vostra vita. E non pensate mai che siete persi e che non c’è rimedio per la vostra vita. Perché nelle mie mani materno c’è ogni rimedio, c’è ogni l'aiuto, c'è ogni ausilio per voi.
Voi mi chiamate Perpetuo Soccorso e lo sono veramente! E come perpetuo soccorso non mancherò mai di aiutare i miei figli, specialmente quando vedo la vostra anima in pericolo, verrò premurosa con molte grazie a voi per il vostro aiuto e per salvarvi.
Venite ora, ai miei piedi e vi prometto che dalle mie mani pioveranno grande grazie a voi, quella pioggia abbondante che io ho mostrato alla mia figlia Estelle Faguette in Pellevoisin, quei raggi abbondanti di grazie che ho mostrato alla mia figlia Caterina Labouré e anche al mio figlio Marco qui, scenderanno dalle mie mani su di voi, alle vostre famiglie e le vostre vite e vedrete come in un momento convertirò i vostri pianti in canti di gioia.
Continuate a portare i miei messaggi la mia parola a tutti i miei figli nel mondo,.
Benedico e ringrazio tutti i miei figli che mi servono con amore nella preghiera e nella divulgazione, i miei figli che divulgano i miei messaggi, i miei tesori di questo luogo, le ore sante ai miei figli in tutti i luoghi del Brasile e del mondo. Benedica tutti coloro che lavorano qui che mi servono con amore. Benedico anche i miei figli Stenio e Adriana, che hanno portato la mia venerabile immagine fino qui affinché i miei figli potessero trovare in essa il loro conforto e grazie maggiori, sollievo per i loro dolori e sofferenze. E soprattutto voi che sempre mi amaste, che sempre mi aiutaste e che sempre lavoraste per me, scenda ora la mia grazia abbondante, generosa e grande, da Lourdes, da Caravaggio e da Jacareí.
Pace miei figli diletti. Pace a tutti voi e soprattutto pace a te Marco a cui ho dato la grande grazia della mia statua venerabile e bella come ricompensa per tutti quegli anni in cui mi hai servito e hai lavorato per me e per la salvezza dei miei figli. Questa statua è un regalo mio per te, per questo santuario, che da me è tanto amato, e per questi miei figli tanto cari che io ho scelti per me e i cui nomi ho scritto nel mio Cuore immacolato e che sempre tengo nella palma della mia mano.

31 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI SAINTA LUCIA DI SIRACUSA
(Santa Lucia): "miei diletti fratelli, io, Lucia, oggi vengo a dirvi ancora: convertitevi senza indugio. Vivete nella grazia di Dio e date a Dio il vostro "sì", il "sì" a Lui, alla sua Volontà, ai suoi Comandamenti, il "sì” che Egli aspetta di voi da così tanto tempo.
Dovete essere eco della volontà di Dio e della grazia di Dio per questo mondo immerso nel peccato. Ora le tenebre della impurità, della immoralità, di odio, di violenza, di mancanza di rispetto a Dio, ai suoi Comandamenti e anche alla dignità del prossimo è diventato la regola del mondo e della società.
La stessa Chiesa è completamente oscurata da un'apostasia che spegne in lei la luce della fede, che paralizza la sua propria azione di salvezza nel mondo e cambia i frutti che dovrebbero essere piacevoli e di buon sapore, in frutti amari e velenosi, perché al giorno d'oggi la maggior parte delle anime anche quelle che vanno in chiesa non conoscono Dio, o conoscono un falso Dio predicato dai loro pastori che sono agenti di apostasia.
E’ necessario che siate l'eco della verità, ovunque annunciando che Dio è disgustato con i peccati del mondo. Insegnate che cosa è il peccato, che cosa dispiace a Dio, senza paura, affinché le anime escano dalla loro cecità e vengano a Dio, alla luce, per essere sante, per essere salvate.
Siate gli echi della Signora di Caravaggio annunciando il suo messaggio ai quattro venti del mondo. Perché sappiamo tutti il dolore che Ella sente anche oggi per tanti peccati con cui il mondo offende il Signore attirando anche punizioni per le nazioni. Affinché gli angeli mietitori possano discostarsi dal mondo, e per la vostra preghiera e penitenza l'angelo della pace scende sulla terra per dare la pace al mondo, alle famiglie e alle Nazioni.
Continuare a pregare il Rosario ogni giorno, meditate sui messaggi, non siate sempre curiosi di ascoltare nuovi messaggi dimenticando i vecchi. Perché ognuna di queste parole vi verrà addebitata un giorno.
Perciò meditate, praticate, ciò che avete sentito qui. Ringraziate Dio per aver consentito alla sua Madre SS.ma di continuare le sue visite qui ogni giorno con i suoi messaggi per la vostra salvezza e santificazione.
In verità, qui è la Visitazione della Beata Vergine ogni giorno, accoglietela come Santa Elisabetta l'accolse. Accoglietela con amore affinché anche la vostra anima resti piena di Spirito Santo come Santa Elisabetta. E così voi, come Giovanni Battista possiate essere santificati ed esultare di gioia nel Signore e nell'amore della Madre di Dio.
Convertitevi senza indugio perché il tempo è breve e una grande punizione si avvicina al Brasile. Pregate, pregate molto.
Vi benedico tutti con amore, e io e la Madre di Dio anche benedice ora con l'Angelo della pace, queste immagini del nostro amato Santo Antônio de Sant'Anna Galvão. Ovunque arriveranno porteranno una grande grazia di Dio, grandi benefici della Beata Vergine e la potente influenza dello Spirito Santo. Tutti ora benedico generosamente e con amore."

28 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Nostra Signora): "Cari figli, oggi, ancora una volta, io vi dico, elevate i vostri cuori a Dio per mezzo della preghiera, la meditazione, raccoglimento e penitenza.
Rinunciare a ogni peccato, a tutto ciò che offende Dio, a tutto ciò che vi allontana da lui e da tutto ciò che vi fa perdere la vostra salvezza e il Cielo che Gesù ed io siamo andati davanti a voi a preparare nella casa del Padre.
Sono venuta dal Cielo per portarvi tutti a Dio e ora è necessaria una grande forza di preghiera e di penitenza. Perché l'apostasia dell'umanità è diventata così grande e travolgente che solo con una grande grazia e aiuto di Dio un'anima nel vostro tempo non si perde e non perde il prezioso dono della fede.
Pertanto, pregate, pregate e pregate. Fate intorno a voi stessi, alle vostre famiglie, alle vostre città, trincee di preghiera formando molti e numerosi di gruppi di preghiera familiari e pubblici.
Così, con queste potenti trincee di preghiera il nemico, il demonio, il nemico della vostra salvezza, non possa scuotere la vostra fede. Ed anche non possa sviarvi dal cammino, facendovi perdere tutti i premi e tutte le promesse che mio Figlio Gesù ha preparato e fatto per coloro che sono fedeli fino alla fine e che completano la sua missione sulla terra fino alla fine
Io sono con voi e cammino accanto a voi. Pregate, pregate molti rosari, chi è un fervente devoto del mio Rosario non cadrà in errori dottrinali, non perderà la luce della fede, non si confonderà e conserverà la fiamma della verità, la vera fede sempre accesa nel suo cuore.
Tutti in questo momento benedico generosamente, da Fatima, da San Damiano e da Jacareí.
Pace miei figli diletti, restate nella pace del Signore."

27 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Nostra Signora): "miei diletti figli, ancora oggi vengo dal Cielo per dirvi: io sono la Mediatrice di tutte le grazie, sono colei che porta tutte le grazie del Cielo per voi. E che sta con le mani continuamente stese per aiutarvi e versarvi la grazia dello Spirito Santo, affinché possiate avere la vita sempre illuminata dalla sua luce benedetta e possiate essere gli apostoli della luce del mio Cuore immacolato per questo mondo avvolto nelle tenebre.
Io sono la Mediatrice di tutte le grazie e in Me tutti incontrano rifugio, protezione, amore e tutte le grazie necessarie per la salvezza. Io sono la Mediatrice di tutte le grazie e in me i miei figli trovano sempre sollievo e consolazione per tutti i dolori dell'anima e del corpo. Io sono la Mediatrice di tutte le grazie e nelle mie mani è ogni speranza di pace per il mondo intero. Venite perciò a me, figli miei, pregate del Rosario ogni giorno come vi ho chiesto qui, perché il mondo possa ottenere finalmente dalle le mie mani la grazia grande della pace, il trionfo del bene sul male, la vittoria della grazia sul peccato. E così, la testa di Satana sarà infine schiacciata e il mio Cuore immacolato proclami ben alto la vittoria del Signore e mia che vi porterà a un nuovo tempo di grazia, di santità e di pace.
Oggi, quando vi rallegrate tanto con l'arrivo della mia immagine venerata come mediatrice di tutte le grazie, io verso su di voi queste grazie che ho nelle mie mani. Soprattutto, la grazia della pace con il mio sguardo sempre desidero darvi, comunicarvi, infondervi e depositare nei vostri cuori.
Non abbiate paura quando venite ai piedi di questa immagine, guardami negli occhi e vedere quale pace ho e quanto voglio darvi pace. Guardate le mie mani stese a voi per versare tutte le grazie di Dio, e non affliggetevi nelle vostre tribolazioni, prima confidate in me e pregare molto.
Guardate ai miei piedi e vedete che schiacciano Satana, e confidate che alla fine di tutto il mio Cuore Immacolato trionferà e solo io sarò vincitrice.
Tutti in questo momento benedico con amore versando in questo luogo che accoglie la mia immagine con particolare giubilo e gioia questo giorno, tutte le grazie e benedizioni del mio Cuore.
Benedico tutti quelli che contempleranno attraverso la mia immagine veneranda di questo cenacolo. E soprattutto benedico tutti coloro che hanno combattuto per portarla qui, specialmente il mio figlio Marco che molto ha lavorato perché questa immagine venerabile venisse incontro ai miei figli qui, per concedere loro grazia, misericordia, e pace.
Al mio grande combattente che oggi ha ottenuto la sua vittoria, benedico con speciale affetto, amore e riconoscenza da Parigi Rue de Bac, da Lourdes e da Jacareí."

26 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Nostra Signora): "miei figli diletti, oggi commemorate l'anniversario della mia apparizione a Caravaggio alla mia figliolina Gianetta Vacchi nell'anno 1432.
Io sono la Signora di Caravaggio, la Signora del bell'amore, io sono la Madre del bell’amore, io sono la Madre dell'amore misericordioso, che si inchina verso ciascuno dei suoi figli per tutti consolare e aiutare come ho fatto con la mia figlia Gianetta e Vacchi e con tutti gli afflitto che mi hanno cercato in Caravaggio e da lì uscirono consolati.
Io sono la Madre del bell'amore, io sono la Madre che si prende cura di tutti voi, ed è per questo è sono discesa dal Cielo tanti secoli fa in Caravaggio per chiamarvi tutti al mio Cuore materno per essere da Me consolati e aiutati, in tutte le vostre afflizioni e sofferenze.
Io sto accanto ai malati, io sto accanto agli afflitti, io sto accanto a chi soffre, sto accanto a tutti i figli che portano una croce pesante. E così come consolai la mia figlia Gianetta Vacchi che soffriva così tanto, anche oggi, tramite le mie apparizioni, i miei santuari, le mia miracolose fontane che in essi sgorgano in molti modi, consolo i figlioli miei con grazie straordinarie, facendo sentire a tutti il mio amore materno.
Io sono la Signora di Caravaggio, Madre del bell'amore, e Madre di bontà che sono venuta dal Cielo sulla terra per chiamarvi tutti alla preghiera, a pentirvi dei vostri peccati. E, in particolare al digiuno e alla consacrazione del giorno di sabato per Me, così che insieme, nella preghiera, nella supplica continua, e anche nel sacrificio possiamo continuare allontanando dal mondo tutti i castighi che egli merita per i suoi crimini e peccati e possiamo ottenere la misericordia del Signore.
Ogni giorno il mio Figlio Gesù è offeso dai peccati di blasfemia, sensualità, orgoglio, invidia, guerre e il suo Cuore è spesso schiacciato dal tradimento dei cristiani, cattolici e dalle anime consacrate a Dio.
E per tutto questo, punizioni e più punizione scendono sul mondo. Per fermarli è necessario una grande forza di preghiera e di penitenza. Perciò sono apparsa in Caravaggio a chiedere la preghiera che è tanto potente davanti a Dio, e il digiuno il venerdì. Questo digiuno che può ottenere molti miracoli, può porre fine alla guerra e ottenere la pace per il mondo intero.
Pregate, seguire per la strada della preghiera e della penitenza, che in Caravaggio vi ho indicato e che qui in modo straordinario vi chiesto e insegnato. Così, figli miei, per voi spunterà l'alba di una nuova era di grazia, salvezza, santità e di pace e il mondo conoscerà una nuova era di amore, felicità dove tutto il male, tutte le sofferenze, tutte la minaccia non esisteranno più, e Dio asciugherà tutte le lacrime dagli occhi dei suoi figli.
Tutti oggi, vi benedico in modo straordinario con la mia figliolina Gianetta Vacchi che sta accanto a me nel Cielo, da Caravaggio, da Montichiari e da Jacareí."

25 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DA SANTA RITA (Apparsa con Santo Antônio Galvão e l'Angelo della pace)
(Santa Rita): "miei diletti fratelli, io, Rita di Cascia, io oggi vi benedico e vi do la pace. Vengo dal cielo per dirvi ancora una volta: siate gli echi del Signore, gli echi del Cuore immacolato di Maria per questo mondo avvolto nelle tenebre così lontano dalla verità e che ha bisogno di udire la voce del Signore, la voce del Cuore della madre di Dio attraverso la vostra testimonianza perché creda e sia salvo.
Siate gli echi del Cuore immacolato di Maria, vivendo ogni giorno come lei vi chiede: in continua preghiera, nel sacrificio, e penitenza, nell'instancabile ricerca di una maggiore unione della vostra anima con Dio. In modo che tutta la vostra persona e tutto il vostro essere Dio, rifletta Dio, trasmetta Dio, trasmetta l'amore della SS.ma Vergine Maria e anche trasmetta la luce della grazia di Dio. Facendo che ognuno veda il suo peccato, e ognuno capisca quanto ha bisogno di convertirsi e così tutti possono entrare nel cammino del bene, della conversione e della salvezza.
Siate l'eco del Cuore immacolato di Maria, portando a tutti gli uomini i suoi messaggi, perché tutti sentano il suo amore, tutti capiscano il suo dolore, nel vedere tanti dei suoi figli perdersi e così, tutti i cuori si voltino a lei con la ferma volontà di consolarla: con il loro amore, con la conversione e con la propria vita.
Siate l'eco del Cuore immacolato di Maria, lavorando per lei, rendendola conosciuta e amata da tutti gli uomini, pregando perché sempre più anime, ascoltino la sua voce materna e a Lei si consegnino con amore e con fervore.
Pregate ogni giorno come ho fatto io stessa, intercedendo continuamente perché le anime conoscano la verità e così siano liberate e salvato dalla verità, la verità che è Cristo, la verità che è sua Madre, la Madre della verità. E così, tutti gli uomini conoscano la verità e la verità trionfi nelle nazioni, nelle famiglie, nelle persone e in ogni anima.
Siate l'eco del Cuore immacolato di Maria, propagando il Santo Rosario, il Rosario delle lacrime e tutti i rosari e preghiere che lei vi ha chiesto qui.
Aiutare li nostro amato Marco nel suo compito, nella sua missione di far conoscere a tutti gli uomini tutte le apparizioni e i messaggi di Maria, perché quando i messaggi e le apparizioni di Lei saranno noti di tutte le anime, il mondo si convertirà e avrà pace e Dio sarà servito e adorato da tutte le creature.
Voi siete gli apostoli degli ultimi tempi, siete i lavoratori dall'ultima ora. Perciò lavorate miei diletti fratelli, rendendo la vostra vita sempre più un faro e un riflesso della gloria della santità, della bellezza e della giustizia e della rettitudine di Dio per tutti coloro che vivono perduti nel peccato.
Io Rita da Cascia, anche Antonio Galvão e tutti i Santi del cielo, siamo con voi sempre. Vi aiutiamo e siamo vicini a tutti i malati, a tutti coloro che sono perseguitati a causa di Dio, dei messaggi della Madre di Dio, di tutti coloro che sono perseguitati per causa della giustizia. Siamo vicini a tutti coloro che portano la croce della sofferenza e a tutti quelli che clamano a noi giorno e notte.
Le vostre preghiere non stanno cadendo in orecchie sorde, noi stiamo ascoltando e nel tempo determinato da Dio, nel tempo certo, il frutto di grazia emergerà nella vostra vita e grande sarà la gioia di coloro che hanno seminato nelle lacrime, e torneranno cantando con i cesti pieni di frutti, di grazie, di benedizioni e di vittorie che Dio concederà loro.
Non scoraggiatevi, andate avanti con coraggio, amore e fiducia.
Tutti Io Rita da Cascia, ora vi benedico con amore, da Roccaporena da Cascia e da Jacareí.
Pace miei diletti fratelli. Pace a te Marco, ardente devoto e caro amico mio."

22 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DA SANTA RITA DE CÁSCIA (CASSIA)
(Santa Rita): "fratelli miei diletti, io Rita da Cascia, servitrice di Gesù e Maria, vostra sorella, vengo dal cielo ancora una volta per dirvi: amate l’amore, perché l'amore non è amato. Amore è Gesù, Gesù è amore. Amate l'amore che non è amato dagli uomini. Amate l’amore, vivendo nella sua grazia, cercando di non offendere più l’Amore-Gesù, con i vostri peccati. Rinunciare ad ogni peccato, ai cattivi pensieri, alle cattive parole, a ogni peccato di impurità, a ogni peccato di violenza, a ogni peccato di menzogna, furto, a ogni bestemmia contro Dio e ribellione contro la sua legge d'amore.
Amate l’amore, seguendomi per lo stesso mio percorso, preghiera, purezza, obbedienza a Dio, fedeltà ai suoi comandamenti, pazienza nelle sofferenze, perseveranza e costanza nel servizio di Dio. Aspettando il momento del compimento delle sue promesse, confidando ciecamente e puramente in Lui e solo Lui sperando, non cercando in alcun modo consolazioni, neppure spirituali. Vivendo di pura fede, di pura speranza e fiducia in Dio, in modo che la vostra virtù sia meglio ricompensata nel Regno dei Cieli, e voi possiate come ne giungere a una perfetta santità, completa, totale agli occhi del Signore.
Amate il Signore vivendo ogni giorno di più nella sua grazia, nella sua amicizia, senza mai offendere l'amore del Signore né tradendo, lasciandolo per un altro amore. Perché un amico che tradisce il suo amico non è un vero amico. Così, siate i veri amici di Dio vivendo in sua amicizia e cercando di tutto per compiacerlo, mai lasciando l'amore del Signore, che è così grande, così immenso per voi, per volgervi a piccoli amori passeggeri e volubile in questa terra, in modo che i vostri cuori siano unicamente in Dio come era il mio.
Amate l’amore, essendo il segno di questo amore nel mondo, mostrando a tutti gli uomini la verità, che è il nostro Signore Gesù Cristo, le sue parole, ai suoi comandamenti, sua Santissima Madre, i suoi messaggi, la via della grazia. Mostrate tutte le anime il cammino del bene, insegnare loro a rinunciare al cammino del male, a ogni peccato, e quindi veramente anche voi porterete milioni di anime a Dio, mostrando il percorso che tutti devono seguire.
Io sono con voi e vi accompagno in tutte le vostre sofferenze e prove, vi proteggo, vi guardo e copro con il mio velo.
Imitate tutte le mie virtù, soprattutto la mia generosità nell’accettare le sofferenze che il Signore mi mandò per aiutare alla salvezza dei peccatori, offrendo tutto in sacrificio a Dio.
Nelle vostre sofferenze ricordatevi di offrirle a Dio, soffrendo con pazienza fino a quando Dio vuole. Perché così si salvano tante anime e il paradiso sia popolato da molte, molte anime salvate e incamminate dalle vostre preghiere e sacrifici, uniti alle sofferenze di Gesù Crocifisso.
Tutti con grande amore ora benedico e ancora vi dico: pregare il Rosario, che è la strada certa verso il Cielo, il Rosario era la mia forza e roccaforte, la mia luce, la mia lampada che illuminò tutti i giorni della mia vita e mi ha mostrato la vera via del Cielo.
Vi benedico tutti di Roccaporena, da Cascia e da Jacareí."

20 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI SAN GERALDO MAJELLA
(San Geraldo): "miei cari fratelli, io Geraldo vengo dal Cielo ancora una volta per dirvi: pregate, pregate, pregate. La preghiera è l'unico mezzo per arrivare al cielo. C'è un solo modo per arrivare al cielo: la santità, che inizia con la conversione e la conversione si raggiunge solo attraverso la preghiera. Perciò, pregate molto, fate conoscere a tutti gli uomini i messaggi dalla Madonna di Fatima, fate che tutti i cuori li conoscano. Perché quando gli uomini li conosceranno l'amore irresistibile per lei e anche la grandezza del suo dolore nel vedere così tanti peccati del mondo, gli uomini cercheranno di amare e di riparare questo Cuore immacolato, modificando la loro vita e che cercando il cammino della preghiera e della penitenza.
Trasformate ogni uomo in consolatore di Dio, come lo erano i pastorelli beati a cui Ella è apparsa e anche voi smettete di essere i carnefici del Signore con i vostri peccati e trasformatevi in consolatori del Signore con le vostre preghiere e vite pulite.
Pregate il Rosario, solo con il Rosario il mondo può avere la pace e le vostre famiglie potranno ricevere pace, che la Signora del Rosario di Fatima ha promesso e che Dio dà soltanto a coloro che vede con il santo Rosario pregando nelle mani.
Vi benedico tutti con amore e generosamente in questo momento, da Muro Lucano, da Materdomini, da Fatima e da Jacareí."

19 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei diletti figli, anche oggi vi benedico e vi ringrazio per tutte le vostre preghiere. Grazie a voi che il mio piano si sta muovendo in avanti e in molti modi, in maniera incomprensibile per voi, il mio piano segue perfettamente verso il mio trionfo. Avanti! Continuate a pregare il Santo Rosario e tutte le preghiere che vi ho chiesto. Miei veri devoti, alla fine, non conosceranno sconfitta. Dio vi darà la vittoria e conoscerete un tempo di felicità, pace e amore sulla terra che non è mai stato visto.
Continua ad obbedire a tutti i miei messaggi e avendo nei vostri cuori l'amore stesso che avevano i miei pastorelli per il Signore e per il mio Cuore immacolato. E così io veramente vi condurrò a Dio e sarò il cammino che vi porterà al Cielo.
Non scoraggiatevi! Vi amo tanto. Vi apro il mio Cuore immacolato e ogni giorno prego per tutti voi presso Dio.
I miei occhi sono sempre rivolti a voi. Pregate, pregate, pregate e Dio vi invierà la pace.
Tutti in questa notte benedetta vi benedico, da Fatima, da Kerizinen e da Jacareí."

18 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei diletti figli, anche oggi vi invito a meditare il messaggio di Fatima. Pregate, pregate molto, la preghiera è la salvezza del mondo, la preghiera è l'unico modo con cui potete essere protetti, non solo da tutte le tentazioni e mali fisici, ma anche di tutte le tentazioni e assalti di Satana.
Per questo che il Rosario sia sempre nelle vostre mani e pregate con tutto il vostro cuore per ottenere tutte le grazie che vi sono necessarie per la vostra anima, per la vostra famiglia, vostra nazione e del mondo.
Pregate, pregate molto, ho detto tante volte a Fatima. Perché vi chiedo di pregare molto? Perché chi prega molto si salva, chi prega poco si mette a rischio di condanna e chi non pregare sarà condannato. Pregate molto, con concentrazione, profondamente, appassionatamente, con autentica sete di Dio e amore per Dio.
Non pregate per abitudine, e non superficialmente, ma pregate facendo che ogni preghiera, ogni parola salga da dentro, dal fondo della vostra anima, dal vostro cuore, così che esso sarà una preghiera gradita a Dio e intrisa di vero amore.
Pregate molto, perché solo le anime di molta preghiera, preghiera profonda ottengono tutte le grazie per la salvezza delle loro anime, ottengono anche le grazie più difficili, più alte e anche considerate impossibili.
Imitate i Santi, soprattutto la mia figliolina Rita da Cascia, i miei pastorelli e tutti i Santi che hanno vissuto una vita di preghiera profonda, intensa e grande. E voi vedrete come la grazia di Dio discenderà sulle vostre anime come una pioggia e voi salirete, volando alto nel cielo di santità e della perfezione, sempre più verso la santità. E nessuno potrà impedirvi di giungere a quelle grandi altezze nel cielo della santità che Dio vuole di voi, e che anch’io desidero da voi.
E’ vostra missione continuare ad essere gli echi del mio messaggio di Fatima, per il mondo sempre più avvolto nelle tenebre del peccato e dell'apostasia. Portate la luce del mio Cuore immacolato, a tanti figli miei, che se conosceranno l'amore che ho rivelato non solo nelle mie apparizioni a Fatima, ma in tutto il mondo, lottando per la salvezza dei miei figli; questi figli miei che sono ancora lontani da Me e non mi conoscono, verranno a me, mi apriranno i loro cuori e veramente saranno coinvolto e preso dalla mistica luce del mio Cuore immacolato.
Andate avanti, avanti! Non scoraggiatevi perché io sono con voi e con me ci sono tutti le grazie a disposizione della vostra salvezza, chiedetele a Me e io vi risponderò. Vi benedico tutti con amore, da Fatima, da Caravaggio e da Jacareí.
Pace miei diletti figli, pace a questo posto che è tanto amato, che è tanto caro al mio Cuore immacolato.
Pace a te Marco, eco dei miei messaggi di Fatima e il più ardente dei miei servi divulgatore dei miei messaggi, e dei miei appelli di Fatima."

17 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DA SANTA LUCIA DI SIRACUSA
(Santa Lucia): "miei diletti fratelli, io, Lucia, sono molto contenta di essere ancora con voi qui oggi. Vi benedico con tutte le grazie del mio cuore e le grazie della Madonna del Rosario di Fatima.
Vi dico: il messaggio di Fatima chiede riparazione, per questo dedicate tutta la vostra vita per rendere tutti i messaggi della Signora di Fatima più conosciuti e rispettati da tutti, perché solo in questo modo il Cuore immacolato di Maria trionferà nel mondo, trionferà nelle Nazioni, nella società, nelle famiglie e nei cuori.
Quando il messaggio di Fatima a diventare universalmente conosciuto, capito e corrisposto il trionfo del Cuore immacolato di Maria sarà completo, la sua fiamma d'amore irromperà potentemente su tutte le nazioni e poi verrà per voi il Regno di Cristo attraverso il sua Cuore immacolato.
Vedete che la dolce signora dei lecci, querce, da quasi un centinaio di anni continua a soffrire perché il suo messaggio non è noto, non è inteso come dovrebbe essere e non è amato e propagato come Dio sperava.
Se si propagasse il messaggio di Fatima intere nazioni si convertirebbero, compresa la Russia e la vostra nazione. Perciò dedicatevi dedicatevi a sta diffondendo il messaggio dolce della Signora dei lecci, che è la preghiera e la penitenza, mezzo facile e veloce per qualsiasi peccatore di salva la sua anima, di trovare misericordia da Dio, essere grati all’Altissimo e diventare veramente il tempio dello Spirito Santo.
Il messaggio di Fatima è un faro di luce per l'umanità, portate questa luce a quelli stanno nelle tenebre. E insieme ai messaggi che vi diamo qui vedrete fiorire in tutto il mondo una nuova primavera di luce, grazia, santità e amore.
Io Lucia sono con voi e sto offrendo qui ogni possibilità di salvezza per tutti voi, prendete queste possibilità cercando veramente le grazie che avete bisogno per la vostra perseveranza nella fede, nell'amore di Dio, e specialmente la perseveranza finale. Chi vuole queste grazie venga a chiedermele, perché a nessuno nego queste grazie, a nessuno.
Confidate nel mio cuore che tanto vi ama, recitare il mio Rosario composta da mio amatissimo Marco e otterrete grandi grazie dal Signore per i miei meriti. Prometto di offrire a tutti i miei meriti in favore di coloro che recitano il mio Rosario con amore. E prometto impegnare i miei meriti e il martirio di fronte a Dio per ottenere tutte le grazie che i miei devoti mi chiedono attraverso il mio Rosario e davanti alle mie immagini Benedetto e uscite da questo luogo. Vi benedico tutti con amore ora da Catania, da Siracusa e da Jacareí."

14 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei figli diletti, io sono la Signora del Rosario, come ho detto ai miei pastorelli a Fatima nell'ultima apparizione nella Cova da Iria. Io sono la signora del Rosario, che torna oggi in tanti luoghi del mondo e anche qui per dirvi: pregate il Rosario, perché il mio Rosario è un segno sicuro di salvezza. Con il Rosario voi potete ottenere i più grandi miracoli della grazia di Dio e cambiare anche il corso degli avvenimenti mondiali, nazionale internazionale, famigliari e individuali in tutte le vostre vite.
Non offendete più Dio, ho detto anche ai miei pastorelli nell'ultima apparizione che ho fatto a Fatima.
Non offendete più Dio con il peccato mortale, non offendete più Dio con lussuria, impurità e sensualità.
Non offendete più Dio con la bestemmia, con l’orgoglio e la ribellione contro i suoi comandamenti.
Non offendete più Dio, col male, la violenza, il comunismo e le guerre.
Non offendete più Dio, combattendo e negando la verità conosciuta come tale.
Così, le nostre vita diventeranno quella era la vita dei miei tre pastorelli: un continuo consolare Dio, un continuo consolare il mio Cuore immacolato. Meditate soprattutto quello che ho detto a Fatima, perché i messaggi che ho dato lì sono ammirevoli, dolci e meravigliosi per coloro che li meditano. 
Con così tante Mie apparizioni sono così pochi quelli che pregano e quelli che si convertono. Immaginate se non vi avessi avvisati e chiamati alla conversione con apparizioni così numerose e con tanti segni specialmente come faccio qui.
Come i vostri cuori sono duri! Convertitevi e ritornare al Signore, mentre è ancora tempo di misericordia.
Vi benedico tutti da Fatima, da Garabandal e da Jacareí. "

13 MAGGIO 2014 97 ° anniversario delle APPARIZIONI di Fatima
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "miei figli diletti, oggi commemorate l’anniversario delle mie apparizioni alla povera Cova da Iria, a Fatima, ai miei tre pastorelli eletti e prediletti Lucia, Francisco e Giacinta.
Io sono la nuova Gerusalemme che discende dal cielo, la città Santa. La città Santa che è discesa alla povera Cova da Iria luminosa come il sole e terribile come un esercito in ordine di battaglia, e bella come una sposa adornata per il suo sposo.
Io sono la Madre del bell'amore, che sono venuto a Cova da Iria a attraverso la mia bellezza, mia dolcezza e il mio amore per toccare i cuori dei poveri peccatori e chiamare tutti i miei figli alla conversione, al ritorno a Dio.
Io sono la madre del bell'amore che è discesa a Fatima, che è venuto a Fatima per dirvi che il mondo era in pericolo. Che il mio nemico, il mio avversario, il drago infernale già era salito dall’abisso con tutti gli spiriti maligni, come avevo profetizzato a La Salette, per diffondere su tutta la terra, le tenebre dell'apostasia, della ribellione contro Dio, dell'amore del peccato, del disprezzo, delle virtù e della purezza, e per sedurre e portare tutte le anime al peccato e alla condanna.
Sono scesa dal cielo come la madre del bell'amore, la madre che ha un volto attraente, bellissima e soave. Per toccare i cuori dei miei figli con i raggi del mio amore e così far capire loro il grande pericolo che correvano esponendosi alle tentazioni del peccato. Per chiamarli ad una vita di preghiera, penitenza, della fuga dalle occasioni di cadere in peccato mortale, del disprezzo delle vanità del mondo, per seguire come i miei pastorelli sulla strada della grazia del bene, dell'amore, della purezza e della santità.
Sono scesa come la madre del bell'amore a Fatima, per mostrare a tutti i miei figli quanto il mio Cuore immacolato ha sofferto per i peccati di tutta l'umanità e per questo chiedeva riparazione.
La riparazione più grande che io voglio dai miei figli è la conversione, è il vero amore di Dio e il vero timore di commettere peccato e così trapassare ancora una volta il Cuore del mio Figlio Gesù. Se aveste questo amore timorato di Dio togliereste dal mio immacolato Cuore le spine su di esso infisse che io mostrai alla mia figlia Lucia. E veramente mi consolereste con l'amore della vostra vita, con la purezza delle vostre opere.
Sono scesa dal cielo come la madre del bell'amore a Fatima, per dirvi che già state vivendo gli eventi finali e decisivi che avevo profetizzato nella mia apparizione a La Salette, nel segreto, che ho dato alla mia figlia Melania. E dovete ora prepararvi con più preghiera e sacrificio all'ultimo e grande combattimento tra la donna vestita di sole che sono Io e il grande drago infernale e tutti i suoi seguaci, che lottano con lui per la perdita dell'umanità e per fare perdere a tutta l'umanità la salvezza.
Questo ultimo scontro tra Me e il mio avversario sarà qualcosa che non è mai stato visto nella storia dell'umanità. I cieli e la terra saranno agitati quando le spade degli angeli buoni e cattivi si incroceranno in combattimento mortale. Quando sarà il tempo dell'ultima battaglia ordinerò Angeli miei di precipitare a Satana nell'abisso, insieme con tutti gli spiriti del male da dove non potrà mai più uscire a fare del male alla terra. Ma fino ad allora abbiamo ancora molto da combattere, abbiamo ancora molto da fare.
Combattete con me, io sono la vostra comandante e generale portando sempre più a tutti i miei figli i miei messaggi, vivendo una vita di sempre più autentico preghiera con il cuore, una vita di purezza e di santità, come quella dei miei pastorelli. Così che, io posso trasformarvi in potenti strumenti di salvezza di altre anime e disarmare tutte le tentazioni del diavolo, tutte le trappole e seduzioni di Satana per portare i miei figli a peccare.
Così, il mio Cuore Immacolato trionferà assolutamente in tutti i cuori e in tutte le famiglie.
Così come l'aurora precede la comparsa del sole del mattino, le mie apparizioni a Fatima sono l'aurora che preparano il sorgere glorioso del sole di verità e di giustizia che è il mio divino Figlio Gesù Cristo.
Le mie apparizioni a Fatima sono il grande segno del libro dell’apocalisse, che vi indicano che è vicino il glorioso ritorno del mio Figlio Gesù. Quindi, guardate per me oggi, la Madre del bell'amore, la Madre che ha il volto attraente e pieno di bontà. Perché nelle grandi tribolazioni e sofferenze che ora dovete passare in questi giorni di purificazione prima mio trionfo, voi continuerete costanti, sereni, coraggiosi, animati e imperterriti nel cammino di giustizia e di santità a cui vi ho chiamati. Così giorno dopo giorno trionferò in voi e attraverso di voi, nei miei figli miei.
Oggi, quando tutto il cielo gioisce in unione con voi per l’anniversario delle mie apparizioni a Fatima, vi offro la grazia straordinaria e incommensurabile del mio Cuore e del Cuore del mio Figlio Gesù al mondo.
Vi benedico tutti da Fatima, da Montichiari e da Jacareí.
Pace i miei figli diletti. Pace a te Marco, ardente Apostolo dei miei messaggi di Fatima."

12 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "figli miei diletti, in questa notte santa che precede l'anniversario della mia prima apparizione a Fatima, ai miei tre pastorelli eletti e prediletti Lucia, Francisco e Giacinta. Vengo ancora dal Cielo per dirvi: io sono la Signora del Rosario, la Signora chi vincerà attraverso la preghiera del Rosario.
Ancora una volta per mezzo della fragile cordicella del Santo Rosario, il grande drago infernale sarà legato come nella battaglia di Lepanto e come in tante altre occasioni lo fu da me, quando i miei figli erano minacciati da lui, quando il mondo era in pericolo.
Ancora una volta il Rosario schiaccerà Satana e il mio Cuore Immacolato trionferà. Così il mio segreto dato a Fatima si compirà e la testa del serpente che ha contagiato il mondo intero con il suo veleno sarà infine schiacciata da me.
Pregate, pregate, pregate, perché con il Santo Rosario tutti i mali scompariranno dalla vostra vita e io la Regina del santo Rosario infine porterò a voi una nuova era di pace, di grazia, gioia e salvezza.
Imitate i miei pastorelli nel loro amore ardente per il Santo Rosario e vi prometto il Cielo come ho promesso loro.
Oggi vi benedico tutti con amore del mio santuario di Cova da Iria a Fátima, da La Salette e da Jacareí.
Pace miei figli diletti, pace Marco, ardente apostolo del mio Rosario, pace a tutti i miei figli. "

11 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "figli miei diletti, oggi, quando giù state commemorando l’anniversario delle mie apparizioni a Fatima ai miei eletto e prediletti pastorelli Lucia, Francisco e Giacinta, venire di nuovo per chiamarvi alla conversione e alla salvezza come in Fatima.
Come a Fatima vengo a chiamarvi a ritornare a Dio nel cammino di preghiera, penitenza, del sincero pentimento dei vostri peccati, affinché diventiate gli echi del mio messaggio di Fatima.
Siate gli echi del mio messaggio di Fatima vivendo come vivevano mio tre pastorelli: in preghiera continua, in continuo sacrificio per la conversione dei peccatori, in espiazione dei peccati con cui il mondo offende la divina Maestà di Dio, del Signore, e facendo della vostra vita un inno perfetto di amore al Signore, come i miei Pastorelli di Fatima hanno fatto.
Siate gli echi del mio messaggio di Fatima, vivendo nella continua presenza di Dio come i miei tre pastorelli hanno fatto. Essi sempre dicevano: Dio mi vede, Dio è qui. E così, con questa coscienza mai hanno peccato, sono fuggiti dal male, si sono santificati con questo, e hanno reso molto contento di Dio.
Vivete anche nella continua presenza di Dio come miei Pastorelli di Fatima, per prevenire qualsiasi ogni peccato, per fuggire dalle occasioni di cadere nel peccato e così, con me, possiate schiacciare la testa del serpente infernale, il diavolo, mio e vostro nemico. E così con una vita Santa possiate esser graditi a Dio e glorificare Dio dando la vittoria a Lui e allo Spirito Santo, e alla sua grazia santificante nella vostra vita.
Siate eco del mio messaggio di Fatima, trasformando la vostra vita in quello che i pastorelli di Fatima hanno fatto quando hanno ascoltato il messaggio dell'angelo che gli ho inviato a preparare la strada per me.
Consolate il vostro Dio, che la vostra vita si trasformi in una continua consolazione del Signore, che è tanto triste per i peccati di tutto il mondo. Consolate il vostro Dio con preghiere e sacrifici, con canti e inni di lode ogni giorno.
Consolate il vostro Dio adempiendo ai suoi comandamenti, evitando e fuggendo da ogni peccato, vivendo nella sua grazia e nella sua amicizia. Perché così Egli in voi trovi il vero amore che desidera dai suoi figli e possa vivere in voi per sempre, unendosi con le vostre anime.
Consolate il vostro Dio portando tutti i vostri fratelli al Signore, i figli del Signore e i miei figli, annunciando loro il messaggio di Fatima, essendo gli echi di questo messaggio che vede restare vivo in tutti i cuori dei miei figli e che mai dovete permettere di morire, ma con la parola di Dio e con l'esempio dovete fare rivivere il mio messaggio di Fatima in tutte le anime e in ogni famiglia portando tutti a pregare il Santo Rosario, a convertirsi, a cambiare vita e a consacrarsi al mio Cuore immacolato, come fecero i pastorelli.
Quindi, veramente consolate il vostro Dio, come l'Angelo della pace ha chiesto i pastorelli e a tutti voi, e la vostra vita sarà un inno grande e perfetto di amore al Signore.
Qui, in questo luogo Benedetto delle mie apparizioni realizzerò la mia grande promessa: in fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Trionferà nei figli che risponderanno sì e si trasformeranno negli apostoli degli ultimi tempi, trionferà in quelli che hanno respinto tutti i peccati e tutte le tentazioni del diavolo, che vivono nell'amore di Dio e nel mio amore, e camminano ogni giorno con me nella preghiera, penitenza, nella grazia di Dio. Trionferà in tutti coloro che come il mio figliolino Marco e con lui, qui mi danno completamente la loro vita e vivono interamente per me, in Me e con Me in Dio.
Il mio Cuore trionferà e allora il mondo conoscerà una nuova era, un nuovo tempo di pace dove tutti adoreranno Gesù Cristo, nostro Signore e mio Figlio. Così il libro sigillato sarà consegnato da Me a lui, l'agnello, colui che vive e regna per sempre. Perché i miei segreti iniziati con le mie apparizioni a Parigi, La Salette, Fatima, fino ad arrivare qui, saranno tutti compiuti. E io darò a mio Figlio Gesù, la nuova umanità purificata dai castighi e dal fuoco della giustizia di Dio, lavata nel sangue dell'agnello e dalle mie benedette lacrime di Madre, restaurata e santificato dalle acque di rinnovamento dello Spirito Santo.
E poi, tutta l'umanità canterà con me il perfetto inno di glorificazione del Signore, che per me nei miei Pastorelli di Fatima, in tutte le mie apparizioni fino arrivare qui, ancora oggi, continua ad operare le più grandi meraviglie.
Il segno del sole, che ancora vi ha dato e permesso di vedere è per voi il segno sicuro che la mia vittoria avverrà e alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Vi benedico tutti con generosità da Fatima, da Medjugorje e da Jacareí.
Pace miei diletti figli, pace a te Marco, il più ardente Apostolo delle mie apparizioni a Fatima e del mio messaggio di pace."
(Marco): "Arrivederci amata Madre del cielo."

10 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DA SANTA LUCIA DI SIRACUSA
(Santa Lucia): "miei diletti fratelli, io, Lucia, vi invito anche oggi: convertitevi e date ascolto agli appelli del messaggio di Fatima.
Le apparizioni e il Santuario di Fatima clamano al cielo per riparazione, perché fino ad oggi l'umanità non ha capiscono, né ha obbedito ai messaggi che la Madre di Dio ha comunicata in quel luogo santo.
E’ necessario che gli apostoli degli ultimi tempi, si impegnino a consolare il Cuore del nostro Signore e il Cuore della Signora del Rosario di Fatima, rendendo il messaggio di Fatima universale, cioè da tutti conosciuto, capito e obbedito.
Sia questa la vostra missione d'ora in poi, per ottenere il trionfo del Cuore immacolato di Maria nelle anime, nelle famiglie e nelle nazioni. Molto, molto di ciò che accadrà dipende dalla vostra dedizione a questa Santa causa.
Seguite il nostro amatissimo amico, Marco, in questa santa opera, di far conoscere la Madonna del Rosario e il suo messaggio obbedito, ascoltato e compiuto da tutti.
Quando il messaggio di Fatima sarà conosciuto, capito e obbedito, il Cuore immacolato di Maria trionferà, e con il vostro aiuto, i vostri sforzi e il vostro amore molte anime saranno salvate dal messaggio di Fatima.
Così, qui, dove la madre di Dio è venuta a finire ciò che ha iniziato là. Così qui lei trionferà e il messaggio di Fatima adempirà la sua missione: portare tutta l'umanità insieme e attraverso Jacareí al Signore della pace e della salvezza e al Cuore immacolato della Madre di Dio, portando il Regno Mariano, il Regno di Maria, con il ritorno glorioso di Cristo per regnare in tutto il mondo e in tutti i cuori.
Io, Lucia, sto al vostro fianco per aiutarvi in questo compito, non perdete tempo, formate gruppi di preghiera nelle famiglie per meditare i messaggi della Madre di Dio dati qui, per meditare i messaggi di Fatima e per fare che tutto ciò che Lei e l'Angelo della pace hanno chiesto a Fatima, sia conosciuto da tutti gli uomini.
Fate incontri, riunioni e conferenze per meditare il messaggio di Fatima e per far conoscere e vivere il messaggio di Fatima in tutti i cuori.
Tutti ora benedico e benedico specialmente le mie immagini/statue che stanno qui ai miei piedi, che oltre ad essere portate nelle case di coloro che acquistano, siano portate anche da casa a casa, che anche mio Rosario sia pregato da casa a casa con queste mie immagini/statue. E che il video della mia vita fatto dal mio amatissimo Marco sia pure fatto conoscere a tutte le persone, perché così facendo numerose anime saranno conquistate per la madre di Dio attraverso di me.
Sarò la calamita celeste che attirerà tutte le anime alla madre di Dio e attraverso di essa tutte queste anime arriveranno fino a Dio.
Tutti con amore benedico generosamente, da Catania, da Siracusa e da Jacareí."

4 MAGGIO 2014
MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA
(Maria SS.ma): "Miei diletti figli, anche oggi vi invito ad aprirvi alle chiamate del mio messaggio di Fatima: convertitevi e ritornate a Dio. L'umanità si allontanò dal Signore, e per questo ha camminato per tutto questo secolo in cui ancora vivete sulla strada della distruzione, guerra, male e dello sterminio della razza umana.
Sono venuta all'inizio di questo secolo tenebroso in cui vivete a chiamare tutto il mondo alla conversione. E ora è necessario che il messaggio di Fatima sia ancora meglio conosciuto e ancora meglio capito.
I miei figli non hanno capito che il peccato distrugge non solo la salvezza delle vostre anime, ma anche la salvezza, la sopravvivenza del vostro mondo, il mondo in cui vivete.
L'umanità non ha capito che il mio messaggio di Fatima invita tutti a una conversione permanente che vi trasformi una volta per tutte in veri apostoli di Cristo, in immagini reali e vivide della santità di Dio.
Era questo ciò che significava la luce che proiettavo dalle mie mani sui miei tre pastorelli eletti e chi li hanno fatti vedersi in Dio molto meglio del migliore degli specchi.
Desidero che le vostre anime diventino la stessa immagine e somiglianza di santità, purezza, bellezza, della bontà di Dio. Quindi, voglio la vostra piena e completa conversione.
Pregate il santo Rosario ogni giorno, come vi ho chiesto a Fatima e anche qui, in tutte le mie apparizioni fino ad arrivare qui. Perché il santo Rosario è il mezzo potente che vi ho dato per ottenere tutte le grazie in mio nome per avere la forza per vincere il peccato, di rinunciare al male e scegliere il bene, la santità e la salvezza.
Qui, sto concludendo ciò che ho iniziato a Fatima, per questo se là giù vi ho chiesto molta di preghiera, qui vi chiedo moltissima preghiera. Perché così miei piani si realizzino perfettamente e io possa portarvi al completo trionfo del mio Cuore immacolato.
Pregate il Rosario delle lacrime e tutti gli altri che vi ho chiesto tutti i giorno, perché attraverso di essi sempre più conquisto anime a Dio liberandole dal potere di Satana e su di voi faccio scendere una pioggia di grazie.
Tutti in questo momento vi benedico con i miei tre pastorelli eletti, da Lourdes, da Fatima e da Jacareí.
Pace miei figli diletti, pace Marco, il più impegnato e dedicato più di miei servi e più ardente Apostolo delle mie apparizioni a Fatima. La pace!

27 APRILE 2014 FESTA DELLA DIVINA MISERICORDIA
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO. (Nostra Signora apparve a fianco di Gesù)
(Nostro Signore): "miei figli amati, oggi il mio sacro Cuore gioisce di venire da voi in occasione della festa della mia misericordia, per benedirvi ancora e darvi la pace.
Prometto di concedervi tutto, tutto quello che mi chiedete oggi in questo giorno in cui la mia misericordia è ampiamente aperta per dare tutto a voi.
Ciò che promisi alla mia figliolina Faustina Kowalska, prometto ancora a voi oggi: l'anima che ricorre con fiducia alla mia misericordia, pregando il Rosario della misericordia che ho dato alla mia figliolina Faustina non perirà eternamente. Ma, lo salverò quest'anima, inseguendola con le mie grazie, così che questa anima arriverà sicuramente a me nel Regno dei Cieli.
La Mia venuta è imminente, ciò che detto alla mia figliolina Faustina, dico a voi ancora una volta: prima di venire come giudice imparziale, apro la porta della mia misericordia, la spalanco ad ogni creatura. Se non volete passare attraverso la porta della mia misericordia, dovrete passare attraverso la porta della mia giustizia.
Convertitevi, quindi, per passare attraverso la porta della mia misericordia, perché se vi ostinate nei vostri peccati, sarete obbligati a passare attraverso la porta della mia giustizia. Al peccatore veramente pentito dei suoi peccati, mai negherò la mia misericordia e il mio perdono.
Io Inseguo i peccatori con le mie grazie, fino all'ultimo momento della loro vita. Solo volto la schiena all’anima quando lei stessa, di propria libera e spontanea volontà mi dice 'no' definitivamente.
Perciò pregate per molte anime che sono ostinate nel peccato e che mi respingono con le loro offese, perché queste anime si commuovano con il mio amore e la mia misericordia e accettino la salvezza che sono venuto sulla terra per offrire a ogni uomo.
Pregate il Rosario della misericordia tutti i giorni. Quello che ho detto qui nel 1994, lo ripeto ancora: "questo rosario è quello che mi piace di più, dei rosari dedicati a me è quello che mi piace di più. Pregatelo con amore con fiducia affinché la mia misericordia piova sopra tutta la terra, soprattutto sopra le anime più indurite nel peccato e che Satana non vuole lasciare facilmente.
Il Mio cuore misericordioso già ha preparato abbondanti grazie per tutti voi i miei figli, chiedetemele, venire alla fonte del mio Cuore misericordioso. Non nego nessuna grazia a voi, accoglietene quante ne può contenere la vostra anima. Per questo, allargate, dilatate abbastanza i vostri cuori e le vostre anime con la fede, l’amore, la preghiera, con la rinuncia alla vostra volontà e alle cose passeggere di questo mondo, alle cose vane. Perché nel vostro cuore ci sia abbastanza spazio perché io versi in essi l’acqua della mia misericordia, e così, possiate ricevere molto, molto!
Purtroppo, io non posso versare la mia misericordia quanto voglio nelle anime del mondo, perché la maggior parte di esse sta con il suo cuore completamente pieno, occupato di peccati, di piaceri carnali e di attaccamenti alle cose passeggere.
Se le anime avessero avuto una maggior rinuncia, un maggiore svuotamento di tutto questo, quanto io avrei versato in esse la mia misericordia!, quanti prodigi io avrei fatto!.
Voi, figli miei, non siate nel numero di queste anime stolte e infelici. Fate Spazio nel vostro cuore, dilatatelo abbastanza, svuotatelo per me, e ho intenzione di riempire i vostri cuori con l'acqua della mia misericordia, in modo tale che trasborderà sul mondo intero come un fiume, come una piena, affinché ogni creatura veda la mia bontà, glorifichi la mia bontà, ami la mia bontà e corrisponde alla mia bontà.
La porta della misericordia che lascio aperta per voi è la mia Santissima Madre, con le sue apparizioni e messaggi. Entrate da questa porta, mentre è ancora aperta.
Venite a mia madre che è la calamita divina con cui attiro i peccatori. Proprio come una calamita attrae il metallo, attraverso mia madre, attiro tutti i peccatori a Me. Non c'è nessuna anima che possa resistere alla dolcezza di mia Madre. Guardatela come è bella, come è dolce, come è perfetta, luminosa, radiante, soave, gentile e misericordiosa con voi. È attraverso di lei che voglio attirare e prendere i vostri cuori.
Fate conoscere la mia Madre, la mia divina calamita e attirerete tutte le anime a Me. Quando mia madre è conosciuta nelle sue apparizioni di La Salette, Lourdes, Fatima, e tutte le altre fino ad arrivare qui. Quando il suo amore è conosciuto, sentito e dimostrato nei suoi messaggi, così Io sarò conosciuto, corrisposto e amato e trionferò nei cuori.
Date pertanto a conoscere al mondo l’amore di mia madre nei suoi messaggi, così il mio Cuore trionferà nelle anime, nelle famiglie e nazioni e vedrete un nuovo tempo di pace venire su tutta la terra.
Quello che ho detto qui con mia Madre, quello che abbiamo già detto circa 12 anni fa, lo ripeto ancora: il Santuario di Fatima grida al Cielo per la riparazione, perché il messaggio di Fatima non è stato dato a conoscere al mondo come noi volevamo. E la maggioranza delle anime non la conoscono, e le persone che conoscono Fatima non hanno capito la grandezza di Fatima né la grandezza di ciò che mia madre venne a fare a Fatima.
Pertanto, è la vostra missione riparare per il Santuario di Fatima, dando il messaggio di Fatima da conoscere, da capire e da far trionfare in tutti i cuori. Quando il mondo capirà che nel secolo venti la vostra generazione è stato salvata da mia Madre apparsa a Fatima. Allora il mondo cadrà pieno di gratitudine e amore ai suoi piedi e la riconoscerà come la Mediatrice di tutte le grazie, Corredentrice, e avvocata di tutti gli uomini e la Signora di tutti i popoli. Quindi, il suo Cuore Immacolato trionferà e attraverso il suo Cuore trionferà il mio finalmente, e il mondo riceverà da Me come ricompensa la pace.
Io desidero che il mondo riconosce che il miracolo fatto da mia Madre, la Signora di Fatima nella vostra generazione fu un miracolo fatto da lei, perché così il suo Cuore immacolato trionfi in tutte le nazioni e tutti la riconoscano per loro Mediatrice e Avvocata e così, attraverso il suo Cuore, il mio Cuore regni in tutti i popoli.
E allo stesso modo, desidero che il messaggio di La Salette sia dato a conoscere con maggiore impegno, con il massimo ardore e lo zelo di tutti voi e per il mondo. In modo che tutti vedendo le lacrime di mia Madre e i suoi richiami comprendano quanto lei soffre per tutti, quanto lei ama tutti, e come lei non vuole che alcuno dei suoi figli si perda. Così, toccati e compunti dal dolore e l'amore di mia Madre, i cuori verranno a me per mezzo di lei nel modo da me desiderato, nel modo scelto da me stesso per discendere dal Cielo al mondo la prima volta. E così, il mio sacro Cuore trionferà attraverso di Lei in ogni anima.
Benedetti gli apostoli, le anime sante che danno a conoscere tutto questo al mondo, che come mio figlio Marco dedicano la loro esistenza per far conoscere mia Madre e le sue apparizioni, e capiti, e amati e obbediti. Perché queste anime abitano nel mio Cuore sacro, come una perla dentro in un'ostrica, ben custodita. Sono miei tesori, sono la parte più preziosa del mio sacro Cuore e circa queste anime il mio Cuore ha disegni speciali di amore su di loro, e in loro riposo come nel mio giardino di delizie.
Io Gesù misericordioso tutto farò per queste anime e le loro preghiere, le preghiere di queste anime sono costantemente davanti a me e a queste anime niente nego, niente.
A tutti voi dico: preparatevi per il mio ritorno, io sto già camminando verso di voi, camminate anche voi verso di Me, convertendovi giorno dopo giorno, così che possa darvi la corona di gloria eterna che per voi ho preparato e promesso.
Vedete che i segni dei tempi già tutti si compiono e ora voi dovete voltare il vostro sguardo a Me. Vedete come la fede scompare dalla terra, le guerre aumentano, i terremoti, le carestie, la siccità prolungata che raggiunge il vostro paese, così come tutte le altre calamità della natura. Questo è tutto per colpa dei vostri peccati e sono i segni che vi indicano che il mio ritorno è prossimo.
Convertitevi! Credete nei miei comandamenti, nella mia Parola e vivete ogni giorno come se oggi fosse il giorno della mia venuta. Perché così, io possa darvi il premio, che vi preparo con mia Madre e gli angeli. Siate fedeli e non date spazio al diavolo, accogliendo le sue tentazioni, perché egli solo cerca di ingannarvi dicendovi che potete sperimentare il peccato e che egli non ucciderà la vostra anima. Non Cadete nelle sue menzogne come caddero i vostri primi padri, ma abbiate fede in ciò che io vi dico, vivete nella mia grazia, perché solo colui che sta nella mia grazia entrerà nel mio regno e vivrà per sempre accanto a me.
Continuate a pregare il Rosario tutti i giorni, perché attraverso di lui sempre più versato nelle vostre anime e nelle vostre vite i torrenti della mia misericordia. Notate questo: l'anima che prega il sacratissimo Rosario di mia Madre mai perirà, l’inferno mai conoscerà un'anima veramente devota al Rosario di mia Madre.
Un vero devoto del Rosario di mia Madre sempre si salverà perché lei farà tutto per quest'anima, e anch’io difenderò quest'anima come la mia propria gloria, come mia proprietà e il tesoro di mia Madre.
Ora vi benedico tutti, versando sopra di voi l'indulgenza plenaria di questo giorno e allo stesso tempo tutte le grazie del mio Cuore misericordioso.
Vi amo molto e attraverso il Cuore di mia madre ora faccio piovere su di voi l'abbondanza delle mie grazie celesti."
(Marco): "arrivederci a presto Signore, arrivederci mia Madre SS.ma. Grazie, grazie!"

26 APRILE 2014
MESSAGGIO DA SANTA LUCIA DI SIRACUSA. (Due angeli sono apparsi ai lati di Santa Lucia)
(Santa Lucia): "miei diletti fratelli, io, Lucia, oggi vi benedica e vi do la pace.
Pregate, pregate, Pregate incessantemente, perché solo attraverso la preghiera potrete ottenere tutte le grazie per la vostra salvezza.
Siete l'ultima speranza della terra, per questo dovete pregare molto e lavorare instancabilmente per portare al maggior numero di anime, i messaggi che il Cielo vi da qui. Per questo è l'ultima possibilità che queste anime hanno per convertirsi, cambiare di vita e così essere salve.
Formare gruppi di preghiera ovunque, pregando le preghiere che la Madre di Dio vi ha dato qui, i rosari meditati e portando tutti questi messaggi alla conoscenza di tutti.
Non perdete tempo, non dormite nel vostro posto, ma prima, come coraggiosi guerrieri della madre di Dio andate avanti per salvare ciò che può ancora essere salvato.
Io Lucia, sono con voi e vi accompagno nel vostro pellegrinare sulla terra, io sono attenta alle vostre preghiere.
Propagate di più il messaggio di La Salette, asciugate le lacrime della madre di Dio a La Salette. E fate che tutto ciò che lei ha profetizzato a La Salette circa gli apostoli degli ultimi tempi si compia.
Siate gli apostoli degli ultimi tempi, portare ovunque la luce di Cristo, la luce della vera fede. Sete voi questi apostoli che lavorano incessantemente per il trionfo di Cristo e di Lei nelle anime.
Vi amo molto e vi stringo al mio cuore.
Benedico tutti voi ora generosamente, con Agata da Catania, da Siracusa e da Jacareí."

20 APRILE 2014 PASQUA DI RISURREZIONE DEL NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
(Nostra Signora è apparsa assieme a Nostro Signore)

(Nostro Signore): " miei amati figli, oggi, il mio sacro Cuore gioisce di essere con voi e darvi nuovamente la mia benedizione e il mio messaggio.
Come vi amo! Come mio sacro Cuore vi ama e vuole salvarvi. Per voi sono risorto, risuscitai per essere la vostra vita. Per questo in Me dovete venire a cercare tutta la gioia, tutta la vita in pienezza di cui la vostra anima, ha tanta fame e sete.
Risuscitai per essere la vostra pace e in Me dovete venire a cercare la pace da cui il vostro cuore ha tanta fame e io vi sazierò con la pace che mai finirà mai. Risuscitai per essere la vostra speranza e in questo mondo vi non offre più alcuna speranza di miglioramento, di gioia, di felicità, di salvezza, né pace. Il mio sacro Cuore vuole essere per tutti voi fonte di pace, fonte di amore, eterna fonte di gioia. E per questo figliolini, dovete ora accorrere tutti con premura al mio sacro Cuore, per con Me e in Me vivere la vera vita in Dio e così trovare pace e saziare il cuore con la mia pace.
Risuscitai per essere il vostro amore e per questo in me dovete venire a cercare tutto l'amore da cui l'anima vostra ha fame e bisogno. Non cercate il vero amore nelle creature, perché in loro troverete solo delusione, tradimento e abbandono. Cercare in Me il vero amore che desiderate e io vi sazierò così tanto del mio amore, al punto che le vostre anime saranno scosse ed esulteranno di amore e di gioia e mi benedirete dall'alba fino al tramonto senza posa. E dai vostri cuori scorrerà un fiume d'amore sul mondo, trasformando questo deserto di odio, di guerra e di male che è questo mondo, in un bellissimo giardino di amore, armonia e pace.
Risuscitai per essere il segnale sicuro della vostra vittoria, perché nella mia vittoria sulla morte, il peccato e l'inferno è già assicurata anche la vostra vittoria. Restate fermi, fedeli a me e a mia madre in questi giorni finali della grande tribolazione perché possiate essere incoronati da me nel mio glorioso ritorno che è già alle porte.
Voglio coronarvi sulle nuvole del cielo davanti ai miei Angeli come vincitori, come trionfatori del peccato, del mondo, della carne e del diavolo. Pertanto, rinunciate a ogni peccato, vivete santamente davanti a me, camminate in santità sulla terra. Perché ogni vostro passo, ogni vostra azione diventi una pietra luminosa che io collocherò, che io incastonerò nella vostra corona, corona che vi darò nel mio ritorno glorioso che è già alle porte.
Continuare a pregare tutte le preghiere che io e mia madre vi abbiamo dato qui, perché attraverso di loro costruite ogni giorno una scala che vi porti fino a me nel Cielo. Ogni giorno che pregate le preghiere che mia mamma vi ha dato qui, ogni giorno che portate mia madre con i messaggi alle famiglie, alle anime, diffondendo le nostre richieste, salite un gradino nella scala che vi conduce al cielo, che conduce fino a me.
Io sono con voi fino alla fine del mondo e non vi lascerò mai. Io e mia madre siamo qui vi amiamo illimitatamente, dateci il vostro amore, dateci il vostro cuore, amateci anche voi illimitatamente e noi illimitatamente verseremo su di voi il torrente delle nostre grazie.
Noi vi abbiamo scelti, il Cielo vi ha scelti, i nostri Cuori vi hanno scelto, scegliete anche voi i nostri Sacri cuori, vivendo una vita Santa, secondo la nostra volontà, i nostri messaggi, parole e comandamenti. Modo che veramente possiamo riconoscervi e coronarvi come nostri figli in Cielo.
I nostri cuori vi hanno amato molto quando vi abbiamo scelto ad essere qui nelle nostre ultime e sacre apparizioni sulla terra, in Jacareí. I vostri nomi sono stati già scritti sul palmo delle nostre mani quando foste creati, dal grembo materno, e noi da molto vi aspettavamo qui.
I nostri cuori vi hanno eletto, versarono su di voi, l'unzione della nostra predilezione e del nostro Spirito Santo. E anche se molti non perseverano, il nostro amore mai lasciò di accumulare su tutti le benedizioni e le grazie. Se qualcuno si perde è per la propria colpa, perché noi non neghiamo la nostra grazia salvifica ad alcuno.
Venite a noi che siamo i vostri medici, i vostri rimedi e vi cureremo di ogni malattia spirituale.
Vedete figliolini che siete super amati da noi, quindi avendo già il nostro amore, non cercate i piaceri della carne, i piaceri del mondo, perché lì non troverete questo amore vero ed eterno che solo noi possiamo darvi.
Siate gli apostoli degli ultimi tempi, gli apostoli dei nostri Cuori. Restate Fermi con noi, combattete, combattere la battaglia, portate i nostri messaggi a tutti, fate trionfare i nostri cuori nelle famiglie formando i gruppi di preghiera, i cenacoli che vi chiediamo, e i nostri Cuori nelle vostre città, nazioni, trionferanno certamente.
Io, Gesù risorto, oggi, vi do la pace, soffio su di voi il mio Spirito Santo, riempiendovi con le grazie del mio Cuore divino. Non trapassate più il mio Cuore e quello di mia Madre con il peccato. Cambiate vita, siate i nostri figli, perché voi siete il nostro seme e noi siamo la vostra origine. Dimorare in noi e noi resteremo in voi.
Noi tutti vi amiamo, vi avviciniamo ai nostri cuori e vi ringraziamo per essere venuti qui, sia da vicino che da lontano. E su tutti voi ora versiamo il torrente delle grazie dei nostri cuori. Vi benediciamo tutti da Nazareth, da Gerusalemme e da Jacareí.
Pace miei figli amati. Pace a te Marco il più impegnato e obbediente dei nostri figli. Noi ti ringraziamo e ti benedica ora di questa settimana Santa, e di questi giorni di preghiera, per la riparazione e consolazione perfetti che hai offerto ai nostri Cuori, resistendo coraggiosamente nonostante l'attuale tua malattia e debolezza. Ti benediciamo, ti ricompensiamo e ora versiamo su di te il soffio del nostro Spirito santo di amore.
(Marco): "Arrivederci amati miei, amori miei."

19 APRILE 2014
SABATO SANTO, MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA DEI DOLORI
(São Geraldo e Santa Lucia di Siracusa sono apparsi insieme a nostra Signora)
(Maria SS.ma): "miei figli amati, oggi è Sabato Santo, è il giorno del mio grande dolore, è il giorno del mio grande silenzio, è il giorno in cui restai senza il mio Figlio Gesù Cristo, tutta immersa in un mare di dolore, amarezza, solitudine e tristezza senza il tesoro della mia anima, è il sabato della mia solitudine.
Ho vegliato continuamente nella preghiera, in attesa della Resurrezione del mio Figlio Gesù, supplicante, lacrimosa, distrutta dal dolore, ma mantenuta viva dalla potenza dell'Altissimo e dalla fede nella resurrezione di mio Figlio. E mentre tutti titubavano e vacillavano nella loro fede, io restavo accanto alla tomba di mio Figlio in spirito, conservando continuamente l’attesa della sua gloriosa risurrezione.
Nella tomba di mio figlio Gesù, sono stati chiusi tutti i peccati dell'umanità, tutti i peccati dell'umanità ribelle a Dio e ai suoi comandamenti, tutte le trasgressioni degli uomini fino alla fine del mondo. E anche oggi, vicino al sepolcro di mio Figlio, io vi sono, dove egli giace ora tutti gli uomini di questo tempo pieno di apostasia, di ribellione contro Dio, perché voi possiate resuscitare con Cristo, per una nuova vita in Dio.
Nel sepolcro di Cristo dovete restare tutti voi oggi figliolini, per risuscitare con Cristo, stare nel sepolcro di Cristo significa morire con Cristo, morire con Cristo per risuscitare con Cristo, morire a tutto ciò che è peccato, a tutto ciò che è mondano, a tutto ciò che si oppone a Dio e alla sua legge. E allo stesso tempo, morire con Cristo è offrirsi al Padre per con Cristo aiutare nella salvezza dell'umanità come agnelli a lui offerti per espiare, per adorare e per aiutare a salvare anime. Fare la volontà del Padre e rinunciare alla propria, è morire con Cristo e vivere con Cristo nel Padre.
Come io stavo accanto alla tomba di mio Figlio, ancora oggi sono al sepolcro, ma questa volta, il sepolcro di questa umanità, piena di questa apostasia, peccato, ribellione e trasgressione ai comandamenti di Dio. Questa umanità, che sempre più si scostò dal suo creatore. Io sono vicina al sepolcro degli uomini di questo tempo, che hanno tolto Dio dai loro cuori e hanno messo se stessi al posto di Dio, per amarsi più di Dio, adorarsi più di Dio e fare la propria volontà invece della volontà di Dio.
Ecco perché sempre più abbonda in questo umanità il peccato, l’impurità copre tutto come un fiume di fango. L’Odio, le guerre, il male, trasformano la terra in un deserto senza amore. Il freddo, il gelo della mancanza di amore per Dio, indurisce sempre più i cuori e uccide in essi ogni germe di santità e di vita della grazia di Dio. Sempre più l'uomo diventa indifferente a Dio, ingrato al Signore, anche dopo aver ricevuto tante grazie l'uomo diventa malvagio, crudele, disumano e si trasforma sempre più in demonio, alzando di nuovo il grido che il primo ribelle alzò tanti millenni fa: "Non servirò Dio, non lo adorerò"
Per questo oggi siete invitati da Me per alzare con me e con gli angeli il possente grido: "Chi è come Dio? Nessuno è come Dio!"
Serviamo il Signore, con tutto il nostro cuore e il nostro amore, stiamo con mio Figlio Gesù vilipeso, schernito, flagellato, crocifisso e sepolto. Vicino a Lui vegliamo con il nostro amore, il nostro affetto, le nostre lacrime, la nostra adorazione sincera, la nostra fede costante e fedele in attesa per la sua prossima venuta. Sì, figlioli, perché ora state vivendo con me ora un lungo Sabato santo, che si concluderà con il ritorno di Gesù nella gloria, e così questa umanità colpita mortalmente dal diavolo e morta nel peccato, risusciterà per il potere di Colui che risuscitò e che vive per sempre. E questa umanità sarà purificata mediante il fuoco divorante dell'ira di Dio e dello Spirito Santo. E si trasformerà in un giardino di grazia, di santità e di amore.
Vegliare su Me presso il sepolcro di questi tempi, dove giace questa umanità completamente disordinata e confusa per il suo allontanamento da Dio. Così con le nostre preghiere, per il sacrificio che tante volte ho chiesto nei miei messaggi, con la generosa offerta della vostra vita, come ho chiesto mio pastorelli di Fatima e anche qui, possiamo insieme avvicinare l’ora della risurrezione di questa umanità, così come avvicinai l'ora della Resurrezione di mio Figlio Gesù.
Se voi mi seguite, se obbedite ai miei messaggi, se farete ciò che vi dico, se diffondete i miei messaggi con le vostre parole, col vostro esempio, coi cenacoli che vi ho chiesto di fare nelle famiglie. Anche voi ogni giorno con me avvicinate l'ora della Resurrezione dell'umanità.
Formate gruppi di preghiera ovunque per recitare il mio Rosario. Andate di casa in casa per formare questi gruppi di preghiera, perché si avvicini l'ora della Resurrezione dell'umanità e la seconda Pentecoste. Così, questo lungo Sabato Santo della storia dell'umanità, di questo secolo in cui vivete, finirà e verranno per voi i nuovi cieli e la nuova terra, che io preparo ogni giorno con il mio Figlio Gesù. Era di felicità, di pace e di amore per tutti voi, miei amati figli.
Io sono vostra madre molto dolorosa, io sono vostra madre molto Lacrimosa, con le mie lacrime ho avvicinato l'ora della Resurrezione di mio Figlio e con quelle stesse lacrime accelererò l'ora della vostra resurrezione, della resurrezione di questo mondo decaduto nel peccato. Per questo, pregate molto il rosario delle mie lacrime e implorate per i meriti delle mie lacrime e del potere delle mie pene, che questa umanità morta e sepolta risusciti per un nuovo tempo di grazia, di felicità, di santità e di amore.
Io sono vostra madre addolorata, conosco le vostre sofferenze e nessuna sfugge dal mio sguardo. A Tutti nel tempo opportuno, preparato da Dio darò sollievo, conforto e consolazione.
Restate con me figli, nella veglia di preghiera costante, insieme in attesa della Resurrezione di mio Figlio e del suo glorioso ritorno sulle nubi del Cielo, perché Gesù verrà a voi con i suoi angeli, ed egli giudicherà tutti gli uomini, darà paradiso ai buoni e l’inferno a chi ama il peccato.
Convertitevi senza indugio, ritornate a Dio e a Me, insieme, supplichiamo che venga presto per tutta l'umanità la gloriosa risurrezione che la vostra madre celeste ogni giorno supplica con ardente preghiere, lacrime e dolore.
Tutti oggi, benedico generosamente, dando a tutti coloro che mi consacrano il pomeriggio di sabato, a consolarmi con il Rosario e con i rosari che qui vi ho chiesto, l'indulgenza plenaria. E a tutti coloro che pregano ogni giorno il Rosario delle mie lacrime, pregano il Rosario dei miei dolori almeno una volta a settimana, compatendomi, e a tutti coloro che sono miei servi, lavorando per me e divulgando i miei messaggi.
Tutti benedico ora, dal Calvario, dal Cenacolo e da Jacareí."
(Marco): "Arrivederci amatissima madre."

18 APRILE 2014 VENERDÌ SANTO DELLA PASSIONE DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
4 ° messaggio da Dio Padre Eterno e di Nostra Signora
(Padre eterno): "Miei figli diletti, oggi, nel giorno in cui mio figlio Gesù è morto per voi sulla Croce, ancora una volta vengo a darvi il mio amore e a chiamarvi alla conversione: convertitevi! Convertitevi! Convertitevi. Non rinnovate più la dolorosa passione di mio Figlio Gesù.
Non potete immaginare quanto io ho sofferto in cielo vedendo mio Figlio morire per voi sulla Croce, egli è venuto a pagare il vostro debito, per riparare la mia Maestà offesa dall'uomo con il peccato originale e per eliminare la pena di morte eterna che aleggiava su tutti voi.
Con i dolori e la sofferenza di mio figlio, egli ha riaperto a voi le porte del Cielo, e nuovamente vi riconciliò con me.
Sono vostro Padre e vi ho dato il mio Figlio, affinché attraverso di lui tutti voi foste salvi.
Dopo che di avere dato mio figlio Gesù al mondo non un uomo può più dubitare del mio amore, del mio amore per l'umanità, del mio amore per ciascuno. Quanto vi ho amato, non posso esprimerlo in parole mortali.
Che Padre darebbe il suo Figlio unico per salvare i suoi nemici? Se voi non avete il coraggio di dare la vita del vostro figlio, di sacrificarla per salvare i vostri amici, molto peggio i vostri nemici. Io l’ho fatto per voi, quando voi foste i miei nemici, quando eravate tutti nel peccato, quando eravate tutti ciechi e amici del mio avversario, Satana, io vi ho amato prima che voi mi amaste e ha dato il mio Figlio a morire per voi, per la vostra salvezza.
Pertanto dovete credere nel mio amore, accettare il mio amore e vedere il mio amore e trasmettere il mio amore al mondo. Io, vi ho dato il mio figlio, come prova del mio amore ardente per voi.
Venite a me, accettate il mio amore, obbedite ai miei comandamenti, deplorate e gettate fuori dalla vostra vita ogni peccato, perché il peccato, il mio più grande nemico è quello che vi allontana da me, che vi separa da me, che vi priva della mia amicizia, del mio amore e di tutti i miei tesori di grazia che voglio darvi.
Venite a me mediante mio Figlio. In verità vi dico, qualunque cosa chiedete in nome di mio Figlio Gesù, ve lo darò perché in lui mi sono compiaciuto e amo mio Figlio come la mia propria gloria e nulla posso negare a mio Figlio.
Obbedite ai comandamenti di mio figlio, compite la parola di mio Figlio, e poi vi guarderò con benevolenza e vi darò tutto ciò che mi chiederete nel nome di mio Figlio. Chiedetemi tutto ciò che desiderate anche in nome di mia Figlia predilettissima, la madre di mio Figlio Gesù, la Vergine Immacolata. Su di ella i miei occhi si sono posati con amore e gradimento. Io l’ho Creata, e l’ho scelta perché lei fosse la mia consolazione, mio secondo Cielo, il mio giardino di delizie, il mio giardino sigillato dove il mio avversario, il nemico mai entrò, né poteva entrare per contaminare tutto con il veleno del peccato. In lei riposo come nel mio trono, riposo come nella mia camera reale, come nel mio palazzo, come nel mio secondo Cielo.
Qualunque cosa Chiederete attraverso i suoi dolori e le sue lacrime ve lo concederò, perché questi dolori e queste lacrime hanno un valore quasi infinito davanti a me, perché sono stati dolori e lacrime sofferti versati per mio amore e sofferto, in perfetta obbedienza alla mia volontà, costandole di più grande sacrificio che potevo chiederle, il sacrificio del suo più grande tesoro, il suo unico Figlio, nostro Figlio: Gesù Cristo.
Per questo ciò che mi chiederete attraverso Maria, la Vergine Dolorosa, per le sue lacrime io ve lo concederò. Convertitevi per amor mio, convertitevi per amore di lei, non tenete un cuore duro come teneva il mio popolo nel deserto quando era guidato da Mosè, recalcitrando sempre più contro la mia parola e volontà. Perché potrei visitarvi con un improvviso e punizione e così inutilmente invochereste me, perché io non sentirei le vostre urla.
Oh, popolo insensibile e duro di cuore! Rinunciare oggi stesso al peccato e Io vi visiterò con la mia grazia salvifica e questo mondo da uno scenario di orrori, guerre, crimini, una palude di peccato, un inferno senza amore, diventerà un nuovo Cielo, un nuovo Paradiso, un giardino di grazia e di santità.
In breve Io stesso verrò a purificare la faccia di questo mondo, perché io non posso sopportare più così tanti crimini e peccati che minuto dopo minuto gli uomini accumulano sulla terra.
Visiterò questo mondo con tre giorni di tenebre e in questi tre giorni di oscurità completa libererò il mio fuoco che cadrà dal Cielo e consumerà due delle tre parti dell'umanità, tutti coloro che sono nel peccato, che si trovano ad amare il peccato, amando il peccato periranno, e così purificherò il mondo e lo pulirò da tutti i disordini che ora vi esistono e trasformerò questo mondo in un mondo di pace e di amore secondo la mia volontà, la Mia parola, secondo il cuore di mio Figlio e il Cuore della Madre di mio Figlio.
Quindi guai a coloro che non saranno purificati e preparati, perché quel fuoco li consumerà e invocheranno per me, grideranno alla madre di mio Figlio, ma sarà troppo tardi, perché il tempo che vi do per conversione è ora.
Convertitevi senza indugio, non stancate più la mia pazienza, perché vi dico che lei in breve finirà, è limitata e poi non darò più le stesse probabilità di ora, così bene mentre sto dando le apparizioni della madre di mio Figlio per tutto il mondo.
Ti amo molto, io sono vostro Padre e non voglio che soffriate in futuro, perciò vi dico: Ascoltami e convertite il vostro cuore. Cambiate le opere delle vostre mani, impure e opere piene di peccato in opere sante, così che io possa riversare su voi la mia divina misericordia.
Vi amo molto e vi ho detto che la mia legge è amore. E cos'è l'amore se non commettere peccati per non rattristarmi? Qual è il vero amore per me, se non vivere nella mia grazia per darmi la santa contentezza di vedermi amato dalle vostre anime? E ' stato detto nella Santa Parola: l'amore è Dio e Dio è amore.
Sì, sono amore e per questo non posso condividere la stessa anima col peccato, con il diavolo. Ecco perché vi dico: estromettete dalle vostre anime questi due nemici mortali che uccidono l'anima. E io entrerò in esse visitandole e accendendole con il mio Spirito di amore e di grazia.
Che il vostro cuore rimanga in Me e io rimarrà in voi.
Oggi vi benedico tutti con amore, attraverso il cuore trapassato e doloroso di Maria, versando su di voi tutta l’abbondanza delle mie benedizioni e mie grazie.
Io vi Voglio in Cielo, vi aspetto in Cielo e farò di tutto affinché veniate a me nel Cielo. Convertitevi, pregate il Rosario ogni giorno, perché io vi dico che chi servirà la mia figlia predilettissima Maria, e me, pregando il Rosario ogni giorno non perirà.
Nella preghiera del Santo Rosario, ho messo tutte le mie grazie divine, insieme con le grazie di Maria, e chi prega il Rosario sarà riconosciuto nel Cielo davanti agli Angeli, come mio vero figlio e suo figlio.
Non c'è grazia che non conceda con la preghiera del ss.mo rosario di Maria. Pregatelo con amore e fiducia ogni giorno, e tutte le grazie vi darò per la vostra salvezza.
Vi benedico tutti con amore."

(Beata Vergine Maria): "amati figli miei, oggi, state con Me, presso la Croce del mio Figlio Gesù, consolando il mio cuore materno e aiutandomi a offrirgli il mio soffrire per la salvezza di tutta l'umanità, io sono vostra madre dolorosa, io sono vostra madre molto Lacrimosa.
Io sono vostra madre molto dolorosa, perché l'umanità oggi volta le spalle al mio figlio Gesù, preferendo vivere senza di lui e molti preferiscono vivere contro di lui, facendo tutto per negare la sua divinità, per perseguitare i suoi servi e i suoi discepoli nella sua chiesa e nella santa fede Cattolica, diffondendo sempre più in tutto il mondo le tenebre degli errori, del peccato, dell’apostasia, portando un numero sempre maggiore di anime alla dannazione eterna.
Oggi sono ancora la vostra madre molto dolorosa, perché molti preferiscono il peccato, preferiscono i piaceri della carne, preferiscono i piaceri del mondo, gli onori, le glorie di questo mondo vivendo secondo i comandamenti di questo mondo, cioè, cercano solo il piacere, il denaro, la gloria, il divertimento e le gioie di questa terra. Vivono esclusivamente per le cose carnali, trascurando ogni salvezza della propria anima e la salvezza delle anime da tutto il mondo.
E così Satana trionfa ogni giorno di più nel mondo edonistica, materialista, consumista, ateo, e sempre più ribelle a Dio e alla sua Santa legge dell'amore.
Io sono vostra madre molto dolorosa, perché ancora oggi molti preferiscono Satana, aderendo alle false ideologie, alle menzogne che ha introdotto nel mondo, con le eresie, le sette, il comunismo e tutte le altre cose che portano l'uomo alla negazione di Dio e alla violazione dei dieci comandamenti, introducendo e facendo sempre più trionfare nel mondo: l’ingiustizia, il male, il peccato, il disordine, il caos. Trasformando il mondo nel Regno di Satana e trasformando le creature in suoi schiavi e addirittura quasi demoni.
Io sono vostra madre molto dolorosa, perché anche oggi il mio cuore soffre al vedere che la maggior parte dell'umanità è naufragata, affondata nel mare di impurità, dell'idolatria del denaro, del piacere, onori e glorie, adorando i falsi dei, creati da questa società che è ritornata pagana, girando le spalle a mio Figlio e calpestando il suo sacrificio sulla croce per la vostra salvezza.
Quanto grande è la vostra rovina, come profondo abisso del peccato in cui siete caduti, non vi sfuggono neppure i cristiani e neanche le anime consacrate. Il Peccato ha contaminato tutto e tutti ed è per questo che io sono vostra madre molto dolorosa e vuole ora il momento della punizione dell'ira di Dio.
Cadrà fuoco dal cielo e gran parte dell'umanità sarà distrutta, io sono vostra madre e non voglio che siate colpiti da più tardi dalla punizione divina. Quindi vi chiedo: convertitevi senza indugio! Cambiate vita fin che Dio vi dà la sua misericordia attraverso me.
Pregate molto, fate penitenza, riformate la vostra vita con una perfetta conversione, partendo ogni giorno con piccoli passi fino a arrivare ai gradi passi ai grandi cambiamenti, grandi trasformazioni nella vostra vita.
Pregate molto il rosario delle mie lacrime, dei miei dolori. Pregate molto il Santo Rosario e tutte le preghiere che qui vi ho dato, perché quelle anime che pregano queste preghiere con cuore sincero e amore, le condurrò per la strada della conversione perfetta, della santità, dell'amore perfetto a Dio, e le proteggerò nel giorno della punizione, nel giorno delle tenebre, riconoscendole come mie vere figlie, miei veri figli davanti al Padre Eterno e davanti agli angeli punitori e mietitori, e queste anime non saranno toccate dal flagello della giustizia di Dio.
Convertitevi siate come Giovanni, miei consolatori fedeli, figli in cui mi riconosco e in cui sono perfettamente amata, consolata, servita e obbedita.
Che io no trovi nelle vostre anime, né macchie di peccato né peccati nascosti nelle segrete parti del tuo cuore, che non volete dare a Dio né a me, a cui non volete rinunciare, ma che io trovi il vostro cuore puro e cristallino come le fonti di montagna.
Io sono vostra madre addolorata che vi ama e il lungo tempo delle mie apparizioni qui è il grande segno di quanto vi amo e quanto ho lottato per la vostra salvezza.
Venite a me, convertitevi, pentitevi perché ora il tempo che vi resta è più corto che mai. Pregate molto, coloro che mi seguono nella strada della preghiera e della penitenza, non periranno, non conosceranno il fuoco dell'inferno. E rimanete con me ai piedi della Croce di mio Figlio, ascoltando i suoi gemiti, raccogliendo il suo preziosissimo sangue, baciando con Me le sue Sante piaghe, consolando il suo Cuore divino e placando la sua sete ardente, sete di anime.
Pregate con me, portate i miei messaggi a tutti i miei figli, per dare le anime a Gesù e così placare la sua sete e insieme lo distaccheremo dalla Croce con il nostro amore, con la nostra conformità alla sua Santa volontà e, soprattutto, con la vostra santa vita piena di buone opere per glorificare il suo divino Cuore.
A Tutti venuti da vicino e lontano, da molto lontano oggi a consolarmi ai piedi della Croce con mio Figlio e per dargli consolazione, l’adorazione e l'amore che gli sono dovuti, benedico insieme con il Padre eterno, versando su di voi un'indulgenza plenaria dello Scapolare rosso della passione e anche dei miei dolori e lacrime. E versando su di voi le copiose grazie che la Santissima Trinità oggi mi ha dato per depositare nelle vostre anime.
Vi benedico tutti da Nazareth, da Gerusalemme e da Jacareí. "
(Marco): "Arrivederci"

13 Aprile 2014
MESSAGGIO DELLA MADONNA
(Maria SS.ma): "Miei amati figli, oggi, quando già inizia la Settimana Santa di quest'anno, vi invito di nuovo alla conversione.
Convertitevi e non rinnovate la dolorosa passione di mio Figlio Gesù Cristo, le sue sofferenze e i miei dolori con i vostri peccati.
Cambiate vita e cominciate una nuova vita di santità nell'amore di Dio.
Pregate perché ogni giorno di più i peccati del mondo aumentano di gravità e intensità e se continua così in breve il Padre manderà un grande castigo a tutta l'umanità.
Penitenza e preghiera è quello che vengo a chiedervi, io sono la Madonna Addolorata, so che un grande castigo verrà a voi se continuate sulla strada del peccato, attaccati al peccato. Non voglio che soffriate in futuro, perciò vi dico: Convertitevi e fate penitenza.
Siate le rose mistiche di preghiera, di sacrificio, di penitenza che sono venuta a cercare qui. Rispondete così alle mie richieste fatte a Montichiari, nelle apparizioni alla mia figlia Pierina Gilli e fino a qui.
Lasciate la vita di peccato, siate rose pure, sante, rose mistiche di vera preghiera, vero amore per Dio e per Me
Vi amo e vi copro tutti con il mio manto.
Continuare con tutte le preghiere che vi ho dato qui.
Benedica tutti voi con amore, da Montichiari, da Fatima e da Jacarei. "

6 apr 2014
MESSAGGIO DELLA MADONNA
(Maria SS.ma): "Miei cari figli, oggi vengo a invitarvi di nuovo alla preghiera. Perché vi chiedo tanta preghiera? Perché solo attraverso di essa potete sentire l'amore di Dio e poi darlo al mondo.
Solo con la preghiera potrete ricevere la pace del cuore e poi trasmetterla al mondo.
Solo con la preghiera conseguirete la grazia della contrizione e del pentimento dei peccati, per poi potere portare altri a pentirsi dei loro peccati.
Solo con la preghiera potete trovare tutti i beni e tutte le grazie di Dio.. Senza La preghiera nessuna grazia discende dal cielo, e così come nessuna grazia discende del Cielo se non con la preghiera, così nessuna Grazia discende senza la preghiera fatta con me e per mezzo di me. Quindi vi invito a pregare con Me con il cuore il Rosario tutti giorni perché è così potente e così gradito al Signore.
Quando il Padre Eterno vi sente pregare il Rosario, ascolta la mia voce, insieme con la vostra in preghiera e, per questo vi concede le grazie che chiedete, come se Egli facesse un regalo, un dono un favore a me. Perciò pregate, pregate Figli miei, pregate il Rosario perché con lui otterrete la conversione di molti peccatori, di molte nazioni. Con il Rosario riceverete grandi grazie per tutta la vita.
Pregate anche tutte le altre preghiere che qui vi ho dato, perché con loro le vostre anime saranno forti, e resisteranno a tutte le tentazioni del demonio, vinceranno tutti i peccati e vizi. E così, riuscirete a crescere in tutte le virtù che sono indispensabili in modo che possiate essere Santi ed entrare nel Cielo
Convertitevi senza ritardo, perché il tempo si esaurisce e ora vedrete come mai gli avvertimenti dell'Onnipotente moltiplicarsi avvisandovi che il tempo della Sua Giustizia sta arrivando.
Dio non può più sopportare tanti peccati che vede ogni giorno nelle anime, nelle famiglie, nel mondo. Ed è per questo che Egli verrà con la sua spada fiammeggiante e al colpire la Terra le nazioni tremeranno di paura. Guai a coloro che avranno l'anima nera di peccato, perché questa anima sarà veramente implicata quando la giustizia di Dio si manifesterà.
Felice l'anima che è bianca come la neve, l'anima che si è lasciata purificare dal fuoco dello Spirito Santo nella preghiera, nella penitenza, nel sacrificio, nella rinuncia di se stesso e della propria volontà, nella fuga dal mondo e dalle sue lusinghe, e così essere veramente tempio dello Spirito Santo.
Quest'anima quel giorno, nel giorno della giustizi, gioirà nel vedere che la sua vita mortificata non è stata vana e fiorirà per lei stessa in salvezza e gioia che non avrà fine.
Convertitevi, senza indugio, come Io ho detto a Fatima: Se il mondo non si converte e non soddisfa le mie richieste cadrà su di lui un grande castigo.
Ah da Quanto tempo ho sofferto per voi, l’ho detto a Melania e Massimino a La Salette: Quanto tempo ho sofferto per voi, ma voi non fate caso né della mia sofferenza, né delle mie lacrime e né del mio dolore. Ed è per questo che il diavolo si prende gioco di voi e anche di Me al vedere che i miei figli rattristano il mio cuore cadendo nelle trappole e nei peccati che egli offre ai miei figli, che offre a voi.
Convertitevi perché tutto il lavoro di Satana si trasformi in vittoria e gloria di Dio e gloria al mio nome e per il mio cuore.
I miei figli che portano una pesante croce di sofferenza io dico: non scoraggiatevi, perché il trionfo del mio Cuore Immacolato è certo e accadrà. Avanti! Che I miei guerrieri che vadano avanti camminando ogni giorno nel sentiero brillante che traccio per voi figli miei, e che vi porterà sicuramente al trionfo del mio Cuore. Continuate con tutte le preghiere che vi ho dato qui.
Generosamente benedico tutti voi ora, da La Salette, da Fatima e da Jacarei.
Grazie a tutti voi che siete venuti qui oggi, specialmente quei miei figli che sono venuti da lontano, tutti vi benedico.
Pace a voi figli miei. Pace a te Marco, il più obbediente e più impegnato dei miei figli. "

5 Aprile 2014
MESSAGGIO DI SANTA LUCIA DI SIRACUSA (LUZIA)
(Santa Lucia): "Miei cari Fratelli, io, Lucia, Lucia di Siracusa, vengo a chiamarvi di nuovo alla preghiera. Pregate, pregate, pregate senza sosta. Perché solo coloro che pregano molto si salvano, chi prega poco si mette in rischio di perdere la sua anima, e chi non prega si condannerà certamente.
Pregate per voi stessi, pregate per coloro che non pregano. Perché chi non prega non ottiene le grazie necessarie per diventare santo e raggiungere la salvezza.
Convertitevi, rinunciate a tutto il peccato, perché nulla di impuro entrerà Cielo. Pregate perché ogni giorno vi convertiate di più e possiate portare frutti di santità e di buone opere che provino che siete veramente figli di Dio..
Camminate per la strada della penitenza, riparando tutti i vostri peccati commessi fino ad oggi, alleviando i Cuori del Signore e della sua Madre con atti di amore, di preghiera e di sacrificio. E così espiando per i vostri peccati e quelli di tutto il mondo.
Continuate a recitare il Santo Rosario, che è il mezzo sicuro di salvezza, continuare a pregare i rosari delle lacrime e tutti gli altri che la Madre di Dio Qui vi ha chiesto, poiché attraverso queste preghiere i vostri cuori otterranno tutte le grazie inclusa quella del pentimento perfetto dei vostri peccati. Poiché Solo chi si pente perfettamente di essi ottiene il perdono di Dio.
Io, Lucia, voglio condurvi sulla via della grazia, la grazia vince il peccato. Qui tutte le grazie stanno a vostra disposizione, è necessaria la preghiera per ottenerle. Pregate, pregate, pregate e le cose straordinarie cominceranno ad accadere nella vostra vita.
Il peccato è disordine, distrugge la pace, distrugge l'ordine creato da Dio.. Solo nella grazia di Dio tutto rimane in pace e nell’ordine stabilito dal Creatore.
Pregate perché tutto il disordine dell’umanità sia finalmente annientato, e il mondo con la conversione trovi la vera pace.
In questo momento benedico tutti con Amore, da Catania, da Siracusa e da Jacarei.
Pace a tutti voi. Pace Marco, il più ardente dei miei devoti e il più amato e caro dei miei amici. "
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email