sabato 5 marzo 2016

05 Marzo - Messagio di Nostra Signora e di Santa Lucia - Apparizioni di Jacareí

05 marzo, Messaggio di Nostra Signora e di Santa Lucia
(Maria SS.ma): "Cari figli, oggi vi invito tutti alla preghiera con il cuore, sempre più per piacere a Dio e fare sempre più la sua volontà.
Io sono la vostra Madre che viene dal Cielo a chiedere sempre: Pregate di più con il cuore, perché senza la preghiera nessuno, nessuno di voi giungerà ad essere santo.
Pregate molto affinché il vostro cuore possa cambiare e acquisire le virtù che vi mancano. Senza le Virtù è impossibile piacere a Dio. Per coloro che pregano Dio ha riservato la forza di praticare le virtù, e raggiungere la grande santità, per il suo maggior onore e la sua maggior gloria.
Pregate Miei cari figli, pregate perché ogni giorno di più voi cresciate nella preghiera e nella conversione.
Vi amo tutti e sono contenta per le vostre preghiere. Ma voi dovete ancora pregare perché molti ancora feriscono il mio cuore con la loro durezza, con la loro superbia che non lascia loro accettare che si sbagliano, e che hanno bisogno di correggersi, e per questo io piango.
Continuate a pregare il Rosario tutti i giorni e tutte le preghiere che vi ho dato qui, perché attraverso di esse sempre più farò che voi diventiate santi e acquisiate sempre più la mia ardente Fiamma di amore, fino alla sua pienezza, che farà di ciascuno di voi un santo più infiammato di amore, di tutto il mondo.
Tutti benedico da La Salette, da Lourdes e da Jacarei ".
(Santa Lucia): "Amati fratelli, io Lucia, ancora una volta vengo dal Cielo per dirvi: aprite il vostro cuore all'amore di Dio e all'amore della nostra Regina Santissima.
Accogliete nei vostri cuori la sua Fiamma d'amore, in modo che questa fiamma d'amore accenda i vostri cuori, in modo tale che voi diventiate fornaci di amore che sciolgano il gelo di tutti i cuori che si trovano freddi nel peccato, nella assenza di preghiera, nei piaceri del mondo. In modo che veramente anche essi si trasformano in fornaci e fiamme vive d'amore.
Create in voi la virtù dell'obbedienza. Chi non obbedisce a Dio, chi non obbedisce ai Comandamenti di Dio non conosce Dio e non compie la Sua Parola.
Chi non obbedisce prima a Dio, e poi a sua Madre, quando essi appaiono sulla Terra, non amano Dio, e se dicono di amarlo mentono, perché l'amore è fatto di obbedienza. Coloro che non obbediscono ai loro superiori legittimamente costituiti da Dio e da sua Madre, quando comandano il bene, la preghiera, la meditazione, la penitenza, la conversione. O anche nelle cose ordinarie della vita quotidiana come lavorare, studiare, fare bene il lavoro, svolgere gli incarichi con amore, chi non obbedisce e dice di amare Dio e la sua Madre: mente. Perché chi non obbedisce al superiore che vede, non può obbedire a Dio che non vede.
Per questo, obbedite con tutto il cuore, in modo che in voi veramente la santità vada crescendo ogni giorno. E con la vita voi insegnate a tutti come è dolce obbedire e amare i Comandamenti di Dio, la regola di vita religiosa di ciascuno. Ed anche obbedire ai Messaggi della Madre di Dio che sono: felicità, pace, gioia e vita piena in abbondanza per quelli che li obbediscono.
Io Lucia sto con ciascuno di voi e vi amo molto.
Continuate a recitare il Rosario tutti i giorni e pregate anche il mio rosario, perché attraverso di esso vi darò molte grazie, e tra esse la grazia di praticare le virtù cristiane, che vi apriranno le porte del Cielo e vi trasformeranno in grandi santi per la gloria di Dio e della nostra Regina Santissima.
Tutti vi benedico ora con amore da Catania, da Siracusa e da Jacarei. "
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email