lunedì 19 settembre 2016

JACAREI, 07 settembre, Messaggio di Gesù Sacro Cuore. - (MESSAGGIO DE MARIA SS.MA Messaggio per il mio figlio predilettissimo Carlo Tadeu)



(Sacro Cuore di Gesù): "Cari figli miei, io Gesù, vostro Dio e vostro Signore mi rallegro di venire oggi con la mia Madre SS.ma, qui il 7, nel giorno scelto da nostri Sacri Cuori per versare su voi tutta l’abbondanza e tutto il torrente delle nostre grazie.
Il Mio Sacro Cuore ha amato questo paese, il Brasile, e per questo ha scelto Jacarei, per essere il Trono del mio Sacro Cuore e del Cuore di Mia Madre.
Sì, qui stiamo realizzando quello che abbiamo detto nei primi anni: Qui sarà il polo spirituale che avrebbe attirato le anime di buona volontà di tutto il mondo.
Quelle che non si ostinano nel peccato, quelle che non hanno il cuore duro, ostinato nel male. Quelle che hanno ancora l'innocenza, quelle che hanno ancora la purezza interiore, la capacità di credere nelle mie Parole, di gioire e rallegrarsi per Me e per mia Madre, per le nostre Parole, che ancora possono comprendere le nostre Parole, meditando sul loro senso straordinario.
Sì, qui sarà il grande polo della Terra, polo spirituale, che attirerà tutte le anime buone, tutte le anime che hanno il loro nome scritto nel libro della Vita, che ha il loro nome inciso nel Mio Sacro Cuore, e che sono destinate ad essere con Me e con mia Madre in Cielo.
Anche se peccatrici, anche se imperfette, qui, sotto la direzione e sotto la conduzione di mia Madre saranno corrette, saranno raddrizzate, saranno convertite, saranno perfezionate e santificate.
E qui, in molte anime farò una grande opera di grande bellezza. Pertanto, rinunciate al mondo, raddrizzate le vostre abitudini, il vostro modo di parlare, di essere, di agire. Cambiate il vostro modo di pensare, rinunciate al vostro modo di pensare, al vostro parere, in modo che in voi non ci sia alcun ostacolo né barriera per la mia azione e l’azione di mia Madre.
Il mio Sacro Cuore ha amato Brasile e qui in Jacarei il mio Sacro Cuore è venuto a finire tutto quello che mia Madre ha iniziato a La Salette, Porzus, Lourdes, Fatima, Pontmain, Garabandal, Umbe, Ezquioga, Barral, Asseiceira e in tutte le Sue Apparizioni sulla faccia della terra.
Sì, figli miei, qui veramente, il Mio Sacro Cuore farà che tutte le parole di mia Madre si compiano. Poi il mondo sarà rinnovato, Io verserò il mio Spirito Santo che rinnoverà tutta la faccia della terra e la terra si trasformerà in un giardino di grazia, bellezza e santità del mio Sacro Cuore.
Dovete aprire il vostro cuore a Me, affinché il mio Spirito Santo, che è la mia Fiamma d'Amore, la fiamma d'amore di mia Madre, entri nel vostro cuore. E rinnovi, trasformi, cambi completamente il vostro cuore, fino a trasformarlo in una copia viva del mio stesso Sacro Cuore.
Cioè, avendo gli stessi sentimenti del mio Cuore: amore, bontà, innocenza, fortezza, magnanimità, pazienza, carità. E, soprattutto, amore ... in cima a tutto amore ... Sì, voi avete solo un diritto quello di lasciarvi amare dar Me, o di essere amati da Me e Io vi amo fino alla follia. Voi avete solo questo diritto, di lasciarvi perdonare da Me, amare da Me, e trasformare da Me.
E il mio diritto è quello di amarvi, è amarvi fino alla follia. E vi amo fino alla follia. Lasciatevi amare da Me, da questo amore infinito, e non mettete ostacoli all'azione del Mio Amore in voi.
Se vi lasciate amare da Me, amare che significa: correggere, indirizzare, potare, tagliare fuori da voi e dalla vostra vita tutto che non mi è gradito, e da modificare per Me, correggervi attraverso mia Madre, attraverso le buone anime che vi avvisano quando sbagliate e vi censurano.
Se vi lasciate amare da Me, modellare e trasformare da Me, allora io farò in voi una grande opera santa. Amo le anime docili e respingo le anime superbe, che non accettano la correzione.
Perciò lasciatevi amare, correggere e formare da Me, così che in voi il mio Sacro Cuore può intagliare i suoi tratti, la sua fisionomia, la sua stessa somiglianza, la sua stessa santità, la mia Santità.
Se fate questo, sarete un'opera di grande bellezza e di santità dinanzi al mondo, che delizierà il mondo e mostrerà al mondo la grande gloria di Mia Madre SS.ma, e anche la mia gloria, qui in questo luogo sacro delle nostre Apparizioni.
Così ogni lingua, ogni nazione e ogni popolo ci loderà, ci benedirà, ci amerà. E, finalmente il regno dei nostri Sacri Cuori si estenderà su tutta la Terra, senza alcun rivale e finalmente la pace verrà per tutta l'umanità.
Affrettate la vostra conversione, perché la seconda grande evangelizzazione che ho profetizzato nel mio Vangelo si sta compiendo Qui, nella persona e nel lavoro del mio figlio Marco.
Sì, ha portato il mio Nome e il Nome di mia Madre fino ai confini della terra, a tutte le nazioni della terra. Ne mancano poche per ascoltare parlare del Nome della mia Madre Regina e Messaggera di Pace e di Suo Figlio Gesù Cristo, Io, il vostro Salvatore.
Quando questo accadrà, e quando il resto delle mie anime elette finalmente ci conosceranno, ci ameranno e pregheranno il Rosario; Allora Io verrò, verrò a distruggere questo mondo dominato da Satana. Verrò a distruggere questo regno demoniaco che ora domina tutta l'umanità, e per rinnovare questo deserto in cui si è trasformata questa umanità.
Quindi porterò nuovi Cieli e nuova Terra e, finalmente, voi sarete liberi, e mai nessuna lacrima cadrà dai vostri occhi, perché le cose vecchie del regno mio vecchio nemico ormai non esisteranno più.
Per questo figliolini, convertitevi senza ritardo, perché già arriva la Mia ora e l’ora di mia Madre. E coloro che ora non sono con noi, non si decidono per Noi, e non ci danno il loro 'sì', non saranno con noi in quell’ora di gloria, nell’ora della Nostra Gloria.
Convertitevi senza ritardo, Io vi amo e non voglio perdervi mai!
Marco, mia Fiamma incessante d’amore, hai dato una grande consolazione al mio Sacro Cuore e al Cuore di Mia Madre con tutti questi film che hai fatto delle Sue Apparizioni.
Sopratutto La Salette, perché la spada di dolore che stava infitta nel Cuore Immacolato di mia Madre da oltre 150 anni, questa spada di dolore è stato finalmente tolta non solo dal suo Cuore, ma anche del mio Sacro Cuore.
Perché non potevo più a vedere mia Madre soffrire così. Sì, non posso vedere mia Madre soffrire, per questo sarò Io stesso che verrò a dare il Castigo a questa umanità ingrata e tanto irriconoscente con mia Madre.
Io stesso toglierò da Lei il Manto da Addolorata, asciugherò le sue lacrime e gli darò il Manto dorato della gloria e del Trionfo. E guai a coloro che hanno fatto delle lacrime il pane quotidiano di mia Madre in tutti questi anni.
Perché io lancerò, scaglierò tutti questi nelle profondità dell'inferno dove pagheranno per tutta l'eternità tutte le lacrime che hanno strappato dagli occhi di mia Madre.
Non siate nel numero di questi infelici, figli miei, perseverate nell'amore di mia Madre, obbedite ai suoi Messaggi per ottenere la mia Misericordia.
E tu Marco, mia fiamma d’amore incessante, che tanta consolazione hai dato a mia Madre e a Me. Continua il tuo cammino amando mia Madre, facendo conoscere mia Madre con tutti i tuoi lavori, con tutto quello che hai fatto per Lei per i milioni di anime che ancora non Ci conoscono.
In modo che così si completa il numero dei predestinati, che insieme a te canteranno per tutta l'eternità in Cielo la nostra lode.
Sì, mia colomba, mia colomba eletta, prezioso rubino del Mio Sacro Cuore, delizia del mio Cuore. Continua intonando il tuo canto d'amore per mia Madre e per Me, perché questa tua canzone non finirà con la tua morte, continuerà in Cielo e anche in Terra, perché tutte le future generazioni celebreranno il tuo canto e si meraviglieranno per la tua canzone d'amore e Mi daranno gloria, gloria e lode per questa canzone d'amore che Io stesso ho messo nelle tue labbra per Me e per mia Madre, che è la tua vita piena di opere d'amore.
Marco delizia del mio Cuore, Marco gioia del mio Sacro Cuore, incanto del mio Sacro Cuore. Mia Fiamma incessante di amore, ti benedico ora con tutti coloro che oggi mi ascoltano con amore, da La Salette, da Fatima, da Porzus e da Jacarei. "


(Maria SS.ma): "Figlio amato Marco, mia Fiamma incessante d'amore, trasmetti ora il mio Messaggio per il mio figlio predilettissimo Carlo Tadeu, il tuo amato padre.

Sono la Regina e Messaggera della pace! Predilettissimo mio figlio Carlos Tadeu, oggi, il 7, il giorno in cui ti do un Messaggio speciale attraverso il tuo e mio figlio Marco Tadeu.
Ritorno oggi per dirti, figlio, ti amo, ti amo alla follia, per te creerei, per te percorrerei anche mille mondi per cercarti, per salvarti. Per te, Io tua Madre farei tutti i possibili miracoli e persino gli inimmaginabili per cercarti, per salvarti, per difenderti, per proteggerti.
Figlio mio, non temere, io sono con te, conosco tutte le tue sofferenze, tutte le tue croci e il peso di ciascuna. So anche quanti capelli hai, e quando uno di essi cade. Sono più vicina a te e più unita a te che la linfa che scorre attraverso le tue cellule, i tuoi tessuti e le tue membra.
Sì figlio, ti amo tanto e mai ti abbandonerò, sarò sempre al tuo lato. Sono felicissima per tutti i cenacoli che hai fatto per il mio amore. Prosegui sempre avanti seguendo tutte le linee guida che ti ho dato.
E ora ti chiedo un’altra cosa, parla, parla molto di La Salette, parla molto di Bonate, parla di queste mie Apparizioni sconosciute dall’umanità. Sii il mio eco e l'eco del tuo e mio figlio Marco Tadeu.
Continua facendo sì che questa voce che grida nel deserto che è il mio figliolino Marco, fa sì che questa voce continui a riecheggiare sempre più lontano, sempre più in alto in questo deserto, fino a che tutti gli uditi sordi e duri sentano la mia voce.
Sì, figlio mio, Io stessa ti ho anche fatto una voce che grida nel deserto insieme al mio figlio Marco. E voi due come Giovanni il Battista grideranno, grideranno ben in alto fino a quando questo deserto ascolti, fino a che questo deserto riviva e si trasformi di nuovo in giardino di Santità.
Mio figlio prediletto, ogni volta che il mio Cuore batte riversano su di te una benedizione. Il tuo nome è scritto nella fibra più intima del mio Cuore Immacolato. Sei continuamente Qui nel mio pensiero, nei miei occhi, sei continuamente Qui coinvolto nelle pieghe del mio manto.
Sì Figlio mio, quanto ti amo, come voglio sempre più benedirti e farti crescere in santità. Sarai veramente grande nel Regno dei Cieli insieme al mio figliolino Marco. E voi due insieme, Mi porterete questa grande nazione che amo tanto, ma che è tanto insidiata e attaccata, tanto tentata e sedotta dal mio nemico.
Mio figlio, non aver paura, vai avanti perché io stamperò la mia Fiamma d'Amore nella tua voce, nelle tue parole ed esse toccheranno il cuore dei figli miei induriti. Tu sei l'estensione mio figlio di questo Santuario nella tua città, e come tale è attraverso di voi che vogliono diffondere le mie grazie su tutti i miei figli.
Così, come ho castigato severamente nel corso degli anni, molti di coloro che perseguitarono e calunniarono il mio figliolino Marco, e peri altri riservo il castigo in segreto, ma sicuro.
Così anche Io castigherò tutti quelli che calunniarono l'opera di salvezza che ho fatto in te e attraverso di te. Ama sempre più il mio figlio Marco che è tuo.
Ti ho dato quello che compie la profezia di Mio Figlio Gesù di annunciare il suo Nome e il mio Nome a tutte le nazioni della terra.
Ti ho dato l'anima scelta per preparare il mondo per la Seconda venuta di Mio Figlio, per essere tuo figlio. Perché unito a te e tu con lui siate un solo cuore, una sola fiamma d’amore per preparare la Terra per il ritorno di mio Figlio.
Unisciti sempre più con il mio figlio Marco e non permettere che mai niente e nessuno vi separano né vi distanzi perché su di voi posano i disegni di misericordia del Signore, piano altissimo di salvezza e tante anime che a voi sono state assegnate.
Figlio mio, ti ho dato un figlio, l’anima eletta e predestinata a coronare di successo tutte le mie Apparizioni del passato, risuscitandolo, rendendole conosciute, amate e obbedite per realizzare finalmente il grande trionfo del mio Cuore Immacolato profetizzato in La Salette, Fatima, in altre apparizioni fino ad arrivare qui.
Sì, attraverso questo mio figlio Marco il mio Cuore Immacolato già sta ricevendo l'amore, l'obbedienza, la corrispondenza, la gratitudine e il 'sì' di tutte le nazioni della terra, di milioni e milioni di anime che sarebbero irrimediabilmente perduti se ci fosse 'sì', il servizio, l'obbedienza, l'amore, la vita d'amore della mia incessante fiamma d'amore, che è il mio figliolino Marco.
E questo mio figlio così caro, così amato e così laborioso e impegnato al mio servizio, al mio Cuore te l’ho dato per figlio. Questo è il grande segno dell'amore che ho per te. Pconsolaçãoorque invece di dare ad altre anime ha dato a te, figlio mio, per mostrare quanto ti stimo, come si vuole, come mi fido, e come ti tengo in grande considerazione nel mio Cuore Immacolato.
Solo fu affidato il Figlio di Dio ad una Santa Vergine senza peccato, una Vergine pura, una creatura creata con tutte le maggiori virtù, perfezioni e santità.
Solo fu affidato il Figlio di Dio come figlio adottivo ad un uomo santo, puro, pieno di virtù e perfetto in tutte le sue opere, che fu Giuseppe. Ed anche solo fu affidato il mio figlio prediletto, più amato, più impegnato, più laborioso, più infiammato della mia Fiamma d'Amore, a te mio figlio.
Per tanto, Io ti mostrerò quanto ti amo, quanto ti voglio bene e quanto anche Dio ti ama, quanto il mio Figlio ti ama, ti prende. Questo onore è stato dato a te in modo che così tu senta quanto grande è il Nostro amore.
Non guardare il lato della responsabilità per non intimorirti, né scoraggiarti, né costernandoti pensandoti indegno o incapace delle Mie grazie.
No! Guarda il lato d'onore, guarda il lato del grande amore che ti ho dimostrato dandoti il figlio delle mie profezie, il veggente profetizzato da Me nelle mie antiche profezie di Quito, di La Salette, e di altri luoghi.
In modo che, figlio tu comprenda quanto ti ho amato, come ti ho onorato, quanto ti ho privilegiato, quanto ti ho esaltato e favorito.
Sì figlio, io sono sempre con te continuamente. Appena apri la bocca e già discendo come un fulmine, vicino a te per sentire le tue preghiere, le tue richieste, per asciugare le tue lacrime, per confortarti nel tuo martirio quotidiano e per darti forza in modo che non ti scoraggi.
Mai, mai ti lascerò e oggi e metto accanto a te per essere il tuo difensore il mio servo Gerardo Majella. Ed anche metto accanto a te il Santo del tuo primo nome, Carlo, affinché ti accompagni, ti difenda, ti protegga sempre in tutte le tue vie, ti illumini e ti aiuti nella tua grande missione.
Sì, mio figlio, Enoch, Elia, sono Io e il mio Figlio Gesù che abbiamo profetato con la stessa potenza di Dio in questi tempi. Ma tu ed anche il mio figliolino Marco siete piccoli Enoc ed Elia che con Noi dovrete profetizzare, dovrete portare la nostra Parola a tutta la Terra.
E voi che ora seminate nelle lacrime, in breve nel trionfo del mio Cuore Immacolato ritornerete raccogliendo, cantando di gioia, i frutti dei semi che piantaste.
Vai Mio figlio, vai avanti perché sto piantando con te. E sappi che ogni giorno alle 3 del pomeriggio, il Mio Figlio Gesù scenderà dal Cielo per darti anche una benedizione speciale del suo Sacro Cuore.
Perché tu in quell’ora in cui il mio figlio Gesù è morto sulla croce, tu e il mio figliolino Marco, foste una gocciolina di consolazione nel calice di amarezza di cui Egli era saturo ed anche la mia anima.
Sì, i nostri Sacri Cuori saturati di dolore, di angoscia, di amarezza che ci hanno dato l'ingratitudine e l'odio degli uomini. In quel momento i Nostri Cuori hanno trovato nel nostro figliolino Marco, la nostra fiamma incessante di Amore ed anche in te una gocciolina di consolazione in mezzo a quelle terribili sofferenze.
Perciò alle 3 del pomeriggio il Cuore di Gesù scenderà dal Cielo per darti una benedizione speciale, come gratitudine per la consolazione che ci hai dato in quell’ora di supremo dolore, per la tua fedeltà futura.
Rallegrati, esulta di gioia, perché il tuo nome è scritto in Cielo, e ogni volta che lo pronuncio è la grande gioia degli Angeli, dei Santi e di tutta la Trinità.
Io continuerò a benedire la tua città, le colture, la terra, a causa di te, ed anche molti malati saranno curati nel trionfo del mio Cuore Immacolato, nella tua città a causa della tua obbedienza e fedeltà al mio Cuore.
Te mio predilettissimo figlio, che sei il padre al quale ho affidato il mio grande tesoro che è il mio servo, che è il mio figlio amato, benedico ora con tutto l'amore del mio Cuore Immacolato, da Lourdes, da La Salette e da Jacarei. "
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email