lunedì 19 settembre 2016

JACAREI, 10 Settembre, Messaggi di Santa Lucia e di San Gerardo Majella.



 (La Madonna è apparsa, ma non ha dato un messaggio pubblico).

(Santa Lucia Siracusa): "Carissimi fratelli, io Lucia, sono molto felice di essere di nuovo con voi oggi.
Vi invito tutti a vivere l'amore vero e perfetto per Dio, dilatando ancora più i vostri cuori per ricevere l'amore di Dio e l'amore della Madre di Dio nei vostri cuori affinché Esso produca in voi una grande conversione.
Distaccatevi da tutte le creature che ancora vi impediscono di essere solo ed esclusivamente di Dio. E così, i vostri cuori come uccelli liberi, rapidamente voleranno sempre più in alto nelle alture del vero amore di Dio e della Madre di Dio.
La Fiamma d'amore della Madre di Dio non può agire in un cuore ancora legato alle creature e alle cose del mondo. Tagliate tutti questi legami, in modo da poter volare bene in alto nel cielo del vero amore di Dio.
E mettete la vostra fiducia, il vostro amore solo in Dio, perché chi mette la sua fiducia in Dio e nella Sua Madre non potrà mai essere ferito o deluso.
Infelice colui che ripone la sua fiducia o il suo amore nelle creature, perché conoscerà quanto le creature sono volubili, incostanti, interessate, false e come per un niente sono capaci di tradirvi e di abbandonarvi.
Desidero che sempre più cresciate nel vero amore per Dio. E questo implica: pulire il cuore, spazzare dal cuore tutto ciò che è terra, in modo che Dio possa riempire i vostri cuori con l'acqua della sua Grazia, del suo amore. E la Madre di Dio possa finalmente anche accendere nei vostri cuori la sua Fiamma d'amore.
Questo mese deve essere per voi un tempo forte di conversione, un tempo forte per imparare il vero amore, coltivare l'amore, il vero amore che è obbedienza, che è docilità, che è umiltà. Il vero amore che è carità, che è unione, che è preghiera di amore che sale al Cielo.
Che questo mese sia per voi l'inizio di una nuova vita, di una nuova e vera conversione.
Marco fiamma d’amore incessante della Madre di Dio e del Signore, come oggi sono felice di venire fino a voi per benedirvi.
Il Signore è molto contento di te, perché hai fatto conoscere il Messaggio di sua Madre a La Salette, in molte nazioni, da milioni di anime in tutto il mondo. Con questo hai tolto milioni di spine che erano infitte nei Cuori di Gesù e di Maria, perché il Messaggio di La Salette e il Segreto era stato dimenticato, sepolto nel disprezzo, nella negazione della Chiesa, e nell'oblio dell'umanità.
Sì, tu hai tolto molte, innumerevoli spine dai loro Cuori e hai fatto sì che la luce della verità, della grazia e della salvezza brillino in molte anime, senza i film che hai fatto sarebbero state irrimediabilmente perse.
Sì, queste anime hanno visto il dolore della Madre di Dio a La Salette, hanno visto le sue lacrime, i loro cuori sono stati toccati, si aprirono, e la compatirono, sentirono vera contrizione dei loro peccati e vero e sincero desiderio di conversione e di cambiamento.
Per tutto questo, il Signore è molto felice con te! Ed è per questo che oggi e in questi giorni fino all'anniversario delle Apparizioni di La Salette 170 anni fa, quando la Madre di Dio là apparve, voi riceverete tutti i giorni copiose grazie speciali del Cielo, che non saranno date ad altre anime.
Perché sei stato veramente l'anima eletta scelta dal Cielo per far conoscere La Salette e hai detto 'sì', ti sei sforzato, ti sei sacrificato, hai fatto un viaggio lungo e faticoso. Un pericoloso viaggio fino a La Salette per far vedere e conoscere quel luogo da tutti i milioni di anime che lo hanno conosciuto attraverso di te e dei film che hai fatto.
A causa di questo, per il tuo 'sì' a questa richiesta che la Madre di Dio ti ha fatto tu riceverai copiosissime grazie questa settimana da La Salette.
E nell'anniversario dei 170 anni dell'Apparizione di Maria in quest'anno, come nessun altro mortale riceverai abbondanti grazie della Madre di Dio, dal Signore tramite le mani dei Suoi pastorelli di La Salette.
Sì, misticamente tu sei unito con il Santuario di la Salette. Quel santuario e tu, quel Santuario e questo posto sono una sola cosa nella fiamma d'amore della Madre di Dio.
Ed è per questo che riceverai molte benedizioni in questa settimana dei 170 anni di La Salette. E anche riceverai molte grazie per tua causa, per l'amore che la Madre di Dio ha per te, ai tuoi meriti, per aver resa la sua Apparizioni di La Salette conosciuta da milioni e milioni di persone, e il tuo padre spirituale, per i tuoi meriti anche lui riceverà molte e molte grazie da La Salette.
Mio amato fratello rallegrati perché tu hai dato alla Madre di Dio una consolazione, una gloria, una gioia. E hai portato a Lei i figli pentiti e convertiti vicini al suo Cuore Immacolato, con i film di La Salette come mai fu fatto prima nella storia dell’umanità.
Rallegrati perché veramente grande è la tua ricompensa nei cieli.
Ora benedico te e tutti questi Miei cari fratelli che sono qui, da Siracusa, da Catania e da Jacarei."
(San Gerardo Maiella): "Miei cari fratelli, io, Gerardo Majella, gioisco di nuovo per venire dal Cielo insieme a Lucia e con la Nostra SS.ma Regina per benedirvi.
Amate Dio più di voi stessi, e date a Lui il vostro cuore. Non tenete più il vostro cuore per voi stessi, ossia non tenete più la vita per voi stessi rifiutandola a Dio.
Date a Dio la vostra vita, rinunciate alla vostra volontà, perdete la vita per voi stessi e datela a Dio. Perché colui che dà la sua vita a Dio come io ho dato, la troverà nella vita eterna, e tutti quelli che tengono la loro vita per se stessi qui sulla terra, perderanno la loro vita nella vita eterna.
Amate Dio più di voi stessi, rinunciando tutto il giorno alla vostra volontà e facendo quella di Dio, accettando quella di Dio anche se è contraria alla vostra, o che vi costa sacrifici.
Perché la volontà di Dio è e sarà sempre per voi: la salvezza, felicità e pace. Mentre la vostra volontà contraria alla volontà di Dio sarà per voi rovina, disgrazia, infelicità e morte.
Amate Dio più di voi stessi vivendo una vita di intensa preghiera. Ma non una ripetizione fredda di parole, ma una preghiera ardente fatta col cuore, come quella che io ho fatto in tutta la mia vita, e che mi lasciava completamente acceso e infuocato della fiamma d'amore di Dio e della sua Madre SS.ma.
Così i vostri cuori si apriranno a Dio e riceveranno da Dio molte grazie, come mai avete ricevuto fino ad oggi. Comprenderete cose sublimissime, e capirete cose bellissime di Dio. Sentirete cose meravigliosissime che Dio e la Sua Madre vi daranno da sentire nel cuore: una pace profonda, una gioia completa, una speranza totale, una fortezza, giustizia e anche un amore come mai prima avete avuto nella vostra vita.
Amate Dio più di voi stessi lasciando tutto il vostro attaccamento alle cose del mondo e alle creature, per essere solo ed esclusivamente di Dio e di sua Madre.
E così Dio riverserà il suo Spirito Santo che è la Fiamma d’amore della Madre di Dio in voi, con tanta forza, che voi diventerete una nuova creatura in Dio e direte: Non sono più io che vivo, ma Dio che vive in me.
Rimanete nell’amore e Dio rimarrà in voi. L'amore è Dio, e Lui vive solo e solo rimane in coloro che dimorano nel suo amore. Per questo cercate ogni giorno di crescere nel vero amore affinché la presenza e la grazia di Dio aumentino ogni giorno in voi fino a raggiungere la loro pienezza.
Io Gerardo, voglio insegnarvi a vivere questo amore perfetto. Non è difficile amare Dio più di voi stessi. L'unica cosa che è necessario è che voi lo vogliate, il desiderio è il primo passo per iniziare a morire a se stessi e Dio cominci a vivere in voi.
Desiderate e soprattutto fomentate questi desideri ripetendo molte e molte volte come ho fatto durante il giorno gli atti di amore, di desiderio, che la Madre di Dio vi ha insegnato qui.
E, soprattutto, ripetendo anche questo: "Mio Gesù, mio amore, ti amo, fa’ che ti ami e muoia d'amore per te."
Ripetendo questo piccolo atto d'amore per tutto il giorno, crescerete sempre di più nei desideri. I vostri desideri del vero amore cresceranno in voi e con i desideri cresceranno in voi la fiamma d'amore di Dio e della sua Madre.
Tutti vi benedico ora con amore e soprattutto te Marco, il più ardente dei miei amici, dei miei allievi, dei miei seguaci. Il più ardente dei miei amici, dei miei fratelli, dei miei devoti. Ti benedico abbondantemente ora.
Quante anime Marco hai strappato dalle grinfie di Satana con il film che hai fatto della mia vita, mostrando a tutti, specialmente ai giovani, qual è il cammino certo che devono seguire per raggiungere il Cielo.
Quante anime, molte anime salvate, quanti toccati dalla grazia, quanti prima innamorati di me e poi per mezzo di me della Madre di Dio e di Dio. Quante anime! Per tutto questo, sarà grande la tua ricompensa nel Cielo.
Rallegrateti mio amato fratello, perché la Santissima Trinità è felicissima per tutte le opere di amore che in questi 25 anni hai fatto per la Sua maggior gloria, per la maggior gloria della nostra Regina SS.ma, e anche per la salvezza del mondo, delle anime. Rallegrati, perché grande sarà la tua ricompensa nei cieli e per causa dei tuoi meriti, molto grandi saranno le grazie e le benedizioni concesse a tutti coloro che ti amano, ti capiscono, ti aiutano, lottano con te.
E, soprattutto anche grande sarà per il tuo padre spirituale, che tanto ami e che è consorte dei tuoi meriti e delle grazie che devi ricevere.
Sì, caro fratello, rallegrati perché hai salvato molte anime per il Cielo. Ed è anche per questo che grande, grande sarà la gioia del tuo cuore quando vedrai brilla in grande gloria, in una visione meravigliosa, l'innumerevole moltitudine di milioni di anime che hai portato, che hai ricondotto a Dio, alla nostra Regina SS.ma, e che hai strappato dalle fauci dell'inferno.
Te e tutti i miei fratelli benedico con amore da Muro Lucano, da Materdomini e da Jacarei. "
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email