lunedì 19 settembre 2016

Jacarei, 14 agosto, 1° Festa di Dio Padre, Messaggio di Dio Padre e di San Giuda Taddeo (La Madonna è apparsa con loro ma non ha dato alcun Messaggio).



(Nel film si vede l’effusione della Fiamma dell'Amore nel Veggente Marco Tadeu)

(Dio Padre): "Miei cari figli, Io il vostro Padre, mi rallegro di poter essere qui oggi con voi il giorno della mia Festa. Io sono il vostro Padre, Sono il vostro Abba, sono il vostro Padre amorevole che ha nostalgia di voi, che sente la mancanza dei suoi figli.
Il Padre che piange per i figli che si sono allontanati da Lui, che non vogliono le sue Grazie, che non vogliono essere amati dal Padre, che non vogliono l'eredità che il Padre si prepara a dare a ciascuno di loro.
Sono il vostro Padre amorevole che sente nostalgia dei figli che Mi abbandonarono, che sono andati via dalla mia casa come Lucifero, che Io ho creato come un mio figlio, ma che non ha voluto rimanere nella mia casa e ha voluto andare via dalla mia Presenza.
Egli ha rifiutato il mio amore, ha respinto tutta la bellezza e tutte le grazie che volevo dargli, si rivoltò contro di Me e voleva distruggerMi. Ecco perché l’ho espulso dalla mia Faccia, dalla mia presenza in Cielo e l’ho gettato negli abissi infernali, dove in eterno soffrirà le pene per la sua ribellione, per la sua ingratitudine, per la sua disobbedienza, per la sua malvagità.
Sono il vostro Padre amorevole che ha nostalgia dei suoi figli ed è per questo che sono venuto qui, è per questo che ho mandato Qui la Madre di mio Figlio 25 anni fa affinché Lei vi chiamasse di nuovo a Me, vi riportasse a Me, vi incamminasse di nuovo nelle mie braccia. E Lei è venuta mostrando nella sua voce, nella dolcezza dei suoi Messaggi tutta la dolcezza del mio amore, perché io sono un Padre pieno di dolcezza, di tenerezza per i suoi figli. In Me non c'è niente di duro, niente di severo, non c'è nulla di amaro.
E' con molta riluttanza che la mia mano impugna la spada della Giustizia per punire i peccatori e uso solo il ricorso al castigo quando ormai ho già esaurito tutte le mie grazie e tutti i modi per attirare i peccatori a Me.
Sono un Padre amorevole che non si stanca di perdonare, perdono settanta volte sette, se necessario, al giorno, al peccatore pentito. Solo non perdono il peccatore ostinato, che non vuole pentirsi della sua malvagità, delle offese che fa a Me.
Come vi amo! Ma dalla maggior parte dei miei figli, Io non ricevo l’amore, Io non ricevo la gratitudine, Io non ricevo l'obbedienza, Io non ricevo l'affetto che aspetto di ricevere da loro. Per questo il mio Cuore, il mio cuore di Padre si riempie di tristezza, perché sono disprezzato e rifiutato dagli stessi miei figli che ho creato.
Figli miei, non mi fate soffrire più, venite, venite nelle mie braccia, voglio amarvi, salvarvi, perdonarvi e darvi tutte le mie grazie e, infine il Cielo per eredità.
Venite miei figli, venite perché sto aspettandovi, le mie labbra sono già quasi seccate per il tanto chiamarvi attraverso la Madre di Mio Figlio, Maria Immacolata nelle sue Apparizioni. Ho Chiamato l'umanità a ritornare a Me da secoli, ma non sono ascoltato, non sono considerato. E’ per questo che il mio Cuore si riempie di tristezza, affoga nella tristezza.
Venite, venite miei figli, venite a Me che voglio perdonarvi, salvarvi e darvi le mie Grazie di amore. Venite in modo che Io possa salvarvi, venite affinché Io possa benedirvi, venite perché io possa farvi felici.
Chiedo solo amore, l’amore filiale che la mia predilettissima Figlia Maria e i miei Santi vi hanno insegnato qui. Un amore puro che mi cerca per Me stesso, che Mi ama per Me stesso, e non desideri altro che non sia amarMi, darmi amore, amore senza limiti, senza misura.
Voglio questo amore, questo amore da tutti voi miei figli, e se voi mi date questo amore, vi prometto che anch’Io vi darò tutto il mio amore, e Io farò nella vostra vita le stesse meraviglie che ho fatto nella vita dei Santi che più mi amarono con questo amore filiale e senza limiti. E attraverso di voi attirerò al mio amore e salverò molte anime facendo meraviglie.
Io sono il vostro Padre di amore e tutto quello che voglio, tutto quello che più voglio è il vostro amore. Voglio il vostro 'sì', datemi il vostro sì e mi avvicinerò tanto a voi con le mie grazie e farò tante meraviglie in voi, nella vostra vita e attraverso di voi, che voi miei figli vivrete più come Angeli che come uomini.
Guardo a ciascuno di voi, scruto il cuore di ciascuno di voi e cerco l'amore nel cuore di ciascuno di voi. Voglio il vostro amore, chiedo il vostro amore, cerco il vostro amore e se mi date il vostro amore Io darò il Mio a voi miei figli.
E poi, tutto, tutto quello che Mi chiedete sarà fatto, anche le cose più difficili e anche impossibili, perché il mio amore e il vostro amore uniti insieme lo renderanno in verità possibile. E così il mondo cambierà da un deserto freddo e gelido, senza amore, buio. Diventerà un bellissimo roseto, luminoso, profumato, gioioso e felice, dove voi sarete felici con Me per sempre e non ci sarà più nessun dolore, nessuna tristezza, nessun timore per voi.
Qui, in queste Apparizioni Io ho rivelato il mio amore come mai ho fatto da quando il Verbo si è fatto carne, e perché? Perché molto vi ho amato, ho amato questa generazione molto più di molte generazioni passate. Ho amato questa generazione con un amore quasi impazzito, di un padre che non sa più cosa fare per salvare i suoi figli.
Oh, miei figli! Come vi ho amato! Come vi ho favorito! Quanto vi ho benedetti, quanto vi ho ingranditi ed elevati.
Qui, ho dato la mia grazia senza misura, senza limiti a tutti voi e, purtroppo, molti cuori non hanno accolto la mia Grazia e per questo essa non ha dato frutto. Ma se voi accogliete la mia grazia e collaborate con lei, essa darà molto frutto di vita eterna per la vostra salvezza.
Quindi aprite, spalancate il vostro cuore per ricevere la mia Fiamma d'Amore che è la fiamma d’amore di Maria, in modo che questa fiamma vi trasformi e vi accenda completamente. E vi trasformi in quella perfetta immagine e somiglianza di me stesso che l'uomo aveva quando l’ho creato in principio.
Oh, miei figli voi siete stati superamati da Me, vi ho amato ancora prima che mi conosceste. Ho Preparato le Apparizioni della Madre di mio Figlio Gesù Cristo, Maria Immacolata qui, per salvarvi, per proteggervi da questo mondo oscuro dove già tanti hanno perso la fede, e la loro anima, la loro salvezza; per proteggere le vostre anime, per custodire le vostre anime in sicurezza. Come un padre custodisce i suoi figli, così come un uccello custodisce i suoi figli sotto le sue ali.
Questo è quello che feci e che ho fatto con voi qui, in queste Apparizioni. Felice colui che si lascia amare da Me, felice chi accetta il mio amore e non Mi fa domande. Felice chi crede in me come un bambino crede nel suo padre, perché a costui rivelerò miei segreti.
A Chi mi ama con amore filiale rivelerò i miei segreti. Chi mi ama per timore, per interesse, coloro che dubitano della mia Parola, quelli che tergiversano sulla mia Parola, a costoro non rivelerò i miei segreti d'amore, ma a quelli che mi daranno il loro amore filiale rivelerò tutto, verro a lui e noi saremo un solo nell’amore.
E poi ceneremo e la nostra gioia sarà completa, sarà eterna. Siate del numero di queste anime beate miei figli, e datemi questo amore filiale che voglio. E poi, Io farò nella vostra vita tutte le meraviglie che il mio Figlio Gesù ha promesso nella Sua Parola, che avrebbero fatto coloro che credono in Noi.
E così il mondo cambierà e finalmente regnerò sulla Terra come in Cielo e la mia Volontà sarà fatta sulla terra come è certamente e perfettamente fatta in Cielo.
Marco, mia Fiamma incessante d’amore, fiamma incessante d’amore della Madre di mio Figlio, come ti amo, figliolino mio. Sei un'anima pura, non conosci né cattiveria né malizia, non conosci limiti nell’amore, non conosci limiti né calcoli quando si tratta di amare.
Sempre Mi hai amato, sempre hai amato la Madre di mio Figlio con tutta la forza del tuo amore. E questo tuo amore mi ha anche attirato là dal mio Trono in alto fino a qui, fino a questo luogo, fino a questi miei figli.
Sì, Marco, il tuo amore Mi attrasse, il tuo amore ha attirato gli occhi dell'Infinito, dell'Onnipotente, del Tutto. Devi quindi sentirti felice perché il tuo amore come una calamita mi ha attratto a te. E all’attirarmi a te, all’avvicinarmi a te ho versato tante grazie in questi miei figli attraverso di te.
Questo ho fatto in modo che tutti sappiano che quando un’anima ha vero amore per Me, quando un'anima mi ama senza limiti, senza regole, senza calcolare questo amore, senza dubitare, senza cavillare, senza domandare, senza mettere ostacoli, tutto faccio e tutto farò per lei.
Beati voi se sarete come il mio figlio Marco, fiamme incessanti d'amore, se voi foste come lui longanimi nell’amore, magnanimi nell’amore, se foste generosi nell’amore, se foste senza limiti e senza calcoli nell’amore. Perché, se voi foste così veramente verserò tutta l'effusione delle mie Grazie in voi come ho fatto nella vita di questo mio amato figlio che ha creduto in Me. Come un bambino crede nel suo padre, confida nel suo padre, si affida al suo padre e ama il suo padre, senza contare quanto già ha amato, quanto si è donata a questo padre.
Perciò ho rivelato a lui le mie meraviglie, ho rivelato a lui grandi cose che ho nascoste ai sapienti, ai prudenti, ai superbi e ai grandi di questo mondo. Perché io non guardo la condizione, non guardo ai possedimenti, ai nomi o alle posizioni sociali di nessuno. Guardo solo alle virtù, guardo solo alla grandezza dell'amore.
E questo mio figlio per la grandezza del suo amore ha attirato la Madre di mio Figlio qui, ha attirato il mio Figlio, attratto me, attratto tutto il Cielo per te. Ed è per questo che qui, attraverso di lui, che è il mediatore tra Me e te, tra la Madre di mio Figlio e te, ogni grazia, ogni benedizione e ogni bene a voi è dato senza sosta.
La mia Fiamma incessante di amore continua ... continua fiamma d’amore senza sosta e senza limiti. Ama anche questo mio figlio predilettissimo Carlos Tadeu, che gli ho dato come padre spirituale per fare le mie veci accanto a te quando non ti parlo, quando non ti apparisco.
Attraverso di lui io ti darò il mio amore, ti darò il mio affetto, ti darò spesso anche ispirazioni, consigli, parole di salvezza. Accoglile obbediscile, amale e sarai felice.
Ama questo Mio figlio come Mi ami e in questo amore che hai per questo mio figlio insegnerò al mondo intero qual è il vero amore che i miei figli devono avere per Me: un amore puro, senza interessi, un amore profondo, intenso, senza limiti, senza misura, senza regole, senza calcolo. Un amore che trova tutta la sua gioia nell’amare nel donare se stesso infinitamente fino alla fine per vedere la persona amata felice.
Ama questo Mio figlio e starai amando Me, perché ogni bene che viene fatto agli altri è a Me che è fatto e tutto l'amore che si da al prossimo è a Me che é dato. Perciò ama questo mio figlio come Mi ami e starai amando Me, e così farai la mia volontà, che è : che voi due camminiate insieme mano nella mano per sempre, portando i miei figli nel deserto, come Mosè e Aronne, fino alla terra promessa che Io preparo per voi nel Trionfo di Maria.
E tu, figlio mio Carlos Tadeu, quanto ti amo, quanto ti ho amato! Quando ho creato il mondo in principio ho già pensato a te e al Mio Figlio Marcos Tadeu con amore. Quando ho creato l'uomo ho creato con immensa gioia perché già sapevo che voi sareste i discendenti di Adamo che avrebbero dato una grande gioia che Mi avrebbero dato grandi consolazioni, grande gloria e un grande amore con le vostre preghiere, opere buone e santità di vita.
Quando l'uomo ha peccato, ho sentito un dolore infinito per la ribellione e la disobbedienza dell'uomo, il mio cuore si è consolato e ha gioito, quando ho pensato che avrei creato Maria, avrei inviato Maria al mondo. E Maria con il suo amore, con il suo 'sì', con la sua fedeltà e obbedienza a Me Mi avrebbe dato tutta la gloria, tutto l’onore e lode per tutti gli uomini e unita con il Mio Figlio avrebbe soddisfatto per tutti gli uomini.
E dopo di Lei mi sono rallegrato perché ho anche pensato a te Mio figlio Carlos Tadeu e al mio figlio Marco Tadeu. E quando ho visto la fedeltà, l'amore, l'affetto, la dedizione per Me, il mio Cuore si è consolato, il mio Cuore si rallegrò e ho deciso di salvare il mondo dallo sterminio totale.
Quando il mio figlio Gesù stava pregando sulla croce e agonizzava e Io soffrivo al vederlo agonizzare, morire per voi, il mio Cuore si consolò, quello di Lei si consolò, quello di Maria Dolorosa si consolò quando Noi Tre pensammo al mio figlio Marco Tadeu e pensammo anche a te.
Pensammo e abbiamo visto tutte le opere buone che avreste fatte per il mio amore, per amore di Maria, anime che salvereste per Me e per la gloria che dareste a Me, che dareste a Noi. Così in quell’immensa amarezza vedendo il mio Figlio morente sulla croce, il mio Cuore si consolò con la vostra fedeltà.
Quando ho visto Maria Dolorosa soffrendo, vidi i miei Apostoli soffrendo e anche esser perseguitati. E quando ho voluto sterminare il mondo per questa ingratitudine dopo aver inviato il mio Figlio e il mondo continuava a respingere la Parola di mio Figlio, non ho sterminato il mondo perché ha pensato a voi due e alle consolazioni, all’amore, alla gloria che voi mi dareste.
Quante volte avrei distrutto il mondo per i suoi peccati, per i suoi crimini, per la sua ingratitudine, ma non l’ho fatto per il mio figlio Marco, per la sua fedeltà, per il suo amore futuro, per tutto quello che avrebbe fatto per Me. E anche per te mio figlio, unito a questo mio figlio predilettissimo per mia volontà, affinché siate uno con Me come Io e mio Figlio siamo uno. Come Io, il Figlio e lo Spirito siamo uno solo nell’amore.
Quindi mio figlio amaMi, amaMi nella persona del mio figlio Marco Tadeu, per tutto l'amore che date a lui è a Me e alla mia figlia predilettissima Maria che lo darete, è al mio Figlio Gesù che lo darete. E così farai la mia volontà, affinché possiate veramente reciprocamente consolarvi, aiutarvi a vicenda, crescere reciprocamente nel mio amore, nella santità. E in verità, essere uno solo con Me nell’amore.
Così la mia volontà sarà fatta e molte anime si salveranno, così tutti i beni e le grazie che Io e la Madre di mio Figlio diamo al mio figlio Marco saranno date anche a te e attraverso di voi a molte altre anime. E in questa comunione di amore voi due crescerete molto, molto progredirete, farete grandiose cose per Me, accenderete i cuori di amore per Me.
E, infine farete sì che le anime Mi diano quello che per secoli spero e non ottengo: l’amore filiale, l'amore vero che metterà fine all’impero di Satana nelle anime,
Mio figlio stai inciso sulle palme delle mie mani, sei inciso nei miei occhi, nelle mie labbra, nel mio Cuore. E veramente, fin che sarò Dio ti amerò, fin che sarò Dio non ti lascerò mai, fin che sarò Dio non ti mancherà l'aiuto della mia grazia.
Tu e il mio figlio Marco da soli non potete fare nulla, ma con Me, con la mia grazia potete fare tutto. Rimanete in me e Io rimarrò in voi.
Nel giorno di Pentecoste una delle rivelazioni del Mio Spirito che più ha causato gioia al Cuore di Maria, di Giuda Taddeo, di Giovanni e dei miei apostoli, degli apostoli del mio Figlio, è stata la conoscenza di queste Apparizioni di Jacarei del mio amatissimo servo, del mio figlio predilettissimo, del mio Angelo Marco Tadeu, dei miei figli che qui mi avrebbero amato, mi avrebbero dato il loro cuore, avrebbero amato Maria e veramente mi avrebbero dato gloria.
E soprattutto, la rivelazione della tua presenza qui, di quello che sarai qui, di cosa fari qui, di quello che Io farò attraverso di te qui per salvare molte anime. E la tua fedeltà causò grande gioia nei cuori di tutti, prima di tutto, della Madre di mio Figlio Maria Immacolata. Quindi figlio allieta il tuo cuore, esulta di gioia, perché ti ho amato dal principio del mondo come ho amato il mio figlio Marco.
E così come ho fatto nel mio figlio Marco grandi cose, anche in te le farò, in misura che il tuo cuore si dilati per Me, si affidi a Me, a questo amore e a tutte queste opere che, sebbene misteriose per te sono meravigliose. E se ti darai interamente vedrai la mia gloria, vedrai ciò che un Dio appassionato è capace di fare per te.
Quindi, credi, prega, confida, aspetta e vedrai la mia grazia, vedrai la mia gloria. Vedrai che il Dio di Israele è ancora vivo, il Dio degli eserciti, il Dio tremendo che veramente quando si alza tutte le potestà cadono. Vedrai che questo Dio sorgerà su di te, e attraverso di te diffonderà la sua grazia salvifica nella vita dei suoi figli.
E a voi, cari figli, che state qui, tutti vi amo, tutti vi prendo ora delle mie mani, nel mio Cuore e a tutti dico: Continuate a venire qui per imparare il vero amore, l'amore filiale per Me e mai guardate indietro, perché queste Apparizioni di Jacarei dopo l'Incarnazione del Verbo sono la massima opera del mio amore e del mio potere per voi, è l'ultima volta che vengo a chiamarvi con Maria a ritornare a Me.
In breve chiuderò la porta della mia casa, i figli che saranno là dentro con Me, con Me ceneranno, e coloro che sono al di fuori anche se battono, per loro non aprirò più la porta.
Accelerate la vostra conversione, perché quando meno ve lo aspettate, Mi innalzerò dal mio trono, darò ordine ai miei Angeli, che con le loro spade fiammeggianti arrosseranno il cielo e la terra con il fuoco della mia ira, e vi consumerò in un castigo improvviso.
Perciò accelerate la vostra conversione perché in breve la mia voce tacerà, la voce di Maria tacerà, e quelli che ora non ascoltarono la nostra voce, in futuro anche se vogliono udirla mai la sentiranno.
Per questo voi che ora Mi udite, voi che amo, ascoltateMi, datemi il vostro cuore, datemi il vostro 'sì', mentre le mie braccia e la mia porta è aperta per voi. Venite che la cena è già pronta. È giunto il momento della Mia Ora! Sedetevi a mensa con Me, che ho preparato per voi deliziose specialità della Mia grazia e del mio amore.
E così, miei figli, ci sarà tra noi la gioia, la felicità e l'amore per sempre. E mentre al di fuori il mio fuoco consumerà tutti i peccatori insieme al loro padre, il ribelle. E così grande sarà il pianto e lo stridore di denti.
Venite mentre vi amo, mentre vi attendo, mentre sono vicino e Mi lascio toccare da voi. Venite, venite miei figli e non aspettate perché il mio Cuore perisce dal vostro desiderio, e non può più sopportare il dolore della vostra assenza.
Venite e vi amerò, metterò sul vostro dito un anello reale e vi dichiarerò miei principi, figli del Re del Cielo e insieme con me governerete il Cielo e la Terra, sarete felici per sempre al mio lato, vivrete per sempre in estasi di amore infinito per tutta l'eternità. E ogni lacrima sarà asciugata dai vostri occhi e canti di giubilo risuoneranno dalla vostra bocca ai quattro lati del Cielo, e così insieme canteremo vittoria!
Continuate con tutte le preghiere che Maria vi ha dato qui, perché esse vi porteranno a Me e vi faranno crescere nel vero amore per Me.
Tutti benedico con grande amore ora e su tutti verso l'effusione del mio Spirito ".
(San Giuda Taddeo): "Miei cari fratelli, io Giuda Taddeo, vi amo molto e mi rallegro di poter venire di nuovo oggi con il nostro Santissimo Padre e la nostra Regina per benedirvi.
Sì, vengo a dirvi: Grande è il mio amore per voi ... Grande è il mio amore per voi miei fratelli, e per questo ho pregato per voi da molto tempo. Vi ho protetto, salvato, ho allontanato da voi molti mali, molti castighi, molti dolori e sofferenze, anche se di questo non sapete, non avete conoscenza.
Vi amo, vi amo molto e su ciascuno di voi verso ogni giorno molte benedizioni. Ho per voi un affetto, una cura, un amore tutto sollecito e speciale, perché sono profondamente legato a queste Apparizioni di Jacarei e ognuno di voi che siete qui, che credete nella Madre di Dio, che credete a questi Messaggi, che credete nel nostro amatissimo Marco.
Voi siete veramente i miei fratelli e mi prendo cura di voi, vi proteggo, vi amo con tutto il mio affetto, con tutta la mia sollecitudine. Vi amo con tutto il mio Cuore, vi amo molto!
E da molti anni ho pregato affinché voi foste raggiunti dalla grazia della Madre di Dio in queste Apparizioni e veniste qui a Jacarei. Per qui ricevere le nostre grazie, la nostra Fiamma d'amore, per riceverete tutta questa saggezza, tutta questa conoscenza abissale del Signore e della Madre di Dio, della sua gloria, delle verità eterne, del vero amore per Dio affinché veramente voi siate Santi.
Vi amo, vi amo con tutto il mio cuore e veramente Qui vi do grazia su grazia, benedizione su benedizione ogni giorno. Ho pregato per molti anni per voi amati fratelli, e anche spesso ho agito personalmente nella vostra vita perché i Messaggi arrivassero a voi e voi veniste qui.
Ho preparato la strada per voi, vi ho portato qui e ho la missione di tenervi qui e farvi crescere nel vero amore di Dio e della nostra Regina.
L'Amore è Dio, Dio è Amore! E ciò che Egli è venuto a cercare qui è il vero amore. Quello che ho voluto insegnarvi nella mia lettera e nei miei Messaggi è che Dio è Amore e chi sta nell'amore dimora in Dio e in Lui non ci sono tenebre. E questo amore, questa luce non si unisce con le tenebre e con l'oscurità.
E quindi, se volete rimanere in Dio e che Dio rimanga in voi non potete rimanere negli errori, non potete rimanere nell'idolatria di questo mondo. Pertanto, vi invito alla conversione, a rinunciare a tutto quello che vi trattiene alle cose mondane, agli idoli di questo mondo: denaro, potere, piacere, godimento, la fama, gli onori.
Distaccatevi da tutto questo, in modo che veramente possiate attaccarvi a Dio, alla Madre di Dio, come me e ricevere da loro tutta l'effusione della loro saggezza, della loro grazia, del loro amore, della loro grande luce che, riempirono, accesero il mio cuore di amore.
Venite, fratelli miei, date il vostro 'sì' al Padre, alla nostra Regina oggi e Essi faranno nel vostro cuore veramente meraviglie.
Vi amo con tutto il mio cuore e per questo è da molto che ho veramente combattuto per la vostra conversione, ho combattuto per la vostra venuta qui, vi strappato spesso alle insidie di Satana, dai peccati, dagli errori, vi ho tolto da molte insidie . E veramente, vi ho protetti al sicuro, protetti, indenni per la Madre di Dio qui.
Per questo, per tutto questo date gloria a Dio, esultate di gioia perché Egli è molto buono per voi. Egli ha inviato qui la Madre del suo Figlio e ha comandato a noi i Santi di proteggervi, attirarvi, portarvi qui molto prima che voi ci conosceste.
Così per questo grande amore di Dio, date tutto il vostro amore a Dio.
Vi amo con tutto il cuore, voglio che preghiate il mio Rosario sempre, perché per mezzo di lui vi accenderò molto della mia Fiamma d'Amore.
Sì, nel giorno di Pentecoste ho conosciuto ciascuno di voi, ho conosciuto il mio amatissimo Marco, ho conosciuto il mio amatissimo Carlos Tadeu e questa conoscenza ha fatto fremere il mio cuore di gioia e di amore, esultai di gioia.
Nelle mie camminate e predicazioni nelle terre lontane e pagane, quando io soffrivo, quando ero perseguitato, quando ero ripudiato e rifiutata la mia predicazione, mi consolavo pensando al mio amatissimo Marco, al mio amatissimo Carlos Tadeu e al pensiero di voi.
Continuavo a pensare a queste anime benedette che ci sarebbero in futuro e che sarebbero chiamate ad amare tanto Dio, tanto la Madre di Dio e sarebbe tanto favorite da Loro. E questo pensiero mi consolava, mi dava la forza di andare avanti.
Quando stavo per essere martirizzato, il pensiero della fedeltà del nostro amatissimo Marco Tadeu, dell'amore che avrebbe avuto per la nostra Regina benedetta, per Dio, di tante migliaia di anime che avrebbe salvato, il pensiero della fedeltà, dell'amore, dell'obbedienza del mio amatissimo Carlos Tadeu, della vostra obbedienza molto mi ha consolato.
E ho messo la mia testa sul ceppo con coraggio, con decisione per ricevere il colpo fatale che mi ha fatto volare alle dimore celesti. Oh miei fratelli! E là, quando là sono arrivato Dio mi ha mostrato le apparizioni della nostra Regina SS.ma Qui, mi ha mostrato tutto quello che voi avreste fatto qui. Mi ha mostrato voi, le vostre preghiere, la vostra fedeltà e obbedienza, le grazie e i miracoli che sarebbe successi qui. Il lavoro immenso e invincibile di salvezza che sarebbe stato fatto qui, e che l'inferno non potrebbe distruggere.
E Tutto questo mi ha dato una gioia immensa accidentale molto grande e, da allora, sempre, sempre sono stato con i miei occhi su ciascuno di voi. Tra l'altro, da quando ero sulla terra e andavo predicando per il mondo esterno io già pregavo per voi, quelle anime benedette che alla fine dei tempi Dio e la Regina amerebbero tanto e favorito.
Sì, io vi ho amato, ti ho amato moltissimo Marco, ti ho visto al momento della tua nascita. Ho visto tua madre in grande difficoltà dolente per darti alla luce. Ero presente là, ti ho aiutato, sei un mio vivo miracolo. Ed è anche il mio predilettissimo Carlos Tadeu, anche la sua madre amatissimo fratello ha chiesto il mio aiuto quando stava per nascere e io ero là, ho aiutato tua madre, ti ho aiutato a nascere. Sei anche un mio vivo grande miracolo, parla e vai e solo per esistere dà grande gloria a Dio per mezzo di me.
Sei un mio miracolo come il mio amatissimo Marco Tadeu, per questo vi ho unito i due perché insieme con me siate invincibili nel vero amore a Dio, alla nostra Regina SS.ma e nel portare le sue parole di salvezza al mondo intero.
Oh, come ti ho amato! Al mio martirio ho pensato a te e alla tua fedeltà futura e amore di Dio consolò il mio cuore.
Il giorno di Pentecoste, quando lo Spirito Santo mi ha rivelato chi tu saresti stato, se la sua grazia non mi avesse confortato sarei morto d'amore. Perché veramente ho conosciuto la tua anima in Dio, e il mio cuore ha esultato, giubilò di gioia, da allora, ti amai sempre, non ho mai smesso di amarti e non smetterò mai di amarti. Quindi, sii felice, glorifica Dio, gioisci e datti completamente al suo disegno d'amore.
Perché io ti proteggo, ti curo, ti guido, ti difendo e mai nessun male ti succederà, perché io sarò al tuo fianco. Anche se a volte qualcosa devi soffrire, ma anche di ciò Dio si prenderà la vittoria perché Egli è saggio e sa come trasformare la croce nella risurrezione, sa come trasformare l'acqua in vino. E anche sa come far uscire delle pietre acqua, latte e miele.
Quindi, vai avanti non temere, perché io sarò sempre al tuo fianco. E quanto a voi cari fratelli miei tutti ora vi benedico con tutte le grazie del mio amore ...
Tutti ora copro con il mio manto ... A Tutti ora verso le grandi grazie del mio martirio e dei miei meriti ...
Tutti benedico da Gerusalemme, da Nazareth e da Jacarei "
(Marco): "Mio Dio, mio tutto non ho mai osato nemmeno parlare con voi, né farvi nessuna domanda, ma oggi vi chiedo gentilmente per i meriti di Maria SS.ma di San Giuda Taddeo, di tutti i Rosari, Ore di preghiera, di tutto quello che ho fatto per amore a voi e per amore a Lei durante tutta la mia vita.
Vi chiedo cortesemente mio Padre la grazia di toccare questi rosari che sono qui davanti a me, per il mio padre spirituale Carlos Tadeu, per il vostro figlio.
Datemi Signore questa grazia, vi supplico umilmente, riconoscendomi indegno di tale favore, ma per amore di questo vostro benedetto figlio, per amore della Madre del vostro Figlio Gesù Cristo, vi prego, vi imploro di darmi questa grande misericordia e vi ringrazierò amando e servendovi molto più ogni giorno della mia vita, per tutta la mia vita."
(Dio Padre): "Ora toccherò con le mani la statua di Maria e Giuda Taddeu toccherà la sua statua per il nostro amatissimo figlio Carlos Tadeu. Perché ovunque queste statue saranno la mia grazia, la grazia del Padre Altissimo e la grazia del mio servo Giuda Taddeo siano anche presenti essendo versate abbondantemente su tutti i miei figli ".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email